Pollo al forno croccante

Scopri tutti i trucchi per riuscire a fare un pollo al forno croccante ma succoso, e quali erbe e spezie provare per sapori nuovi.

21/01/2024

Il pollo al forno croccante è un secondo piatto semplice e veloce da preparare che regala grande soddisfazione in cucina. Preparare il pollo è semplice anche perché è possibile acquistarlo in macelleria già pronto. Ci sono però dei piccoli segreti che permettono di avere un risultato unico: un pollo croccante all’esterno e morbido all’interno dal sapore celestiale. Il pollo è un alimento sano e genuino grazie al quale è possibile assumere proteine senza elevate quantità di grassi.

Pollo al forno croccante

Come cucinare il pollo al forno

Prima di procedere alla cottura del pollo al forno, si può procedere aromatizzandolo al meglio per dare più gusto alla carne. Salvia e rosmarino sono le due erbe aromatiche che meglio si adattano al pollo anche se c’è chi ama il curry oppure la paprika. Entrambe queste spezie regalano sapori diversi rispetto a quello cui siamo soliti e pertanto possono essere la soluzione adatta quando si ha voglia di un piatto diverso. Le spezie o le erbe aromatiche vanno inserite all’interno del pollo e lungo i lati magari legandole a mazzetto così da eliminarle quando non servono più.

La cottura del pollo al forno croccante

Prima di inserire il pollo al forno un piccolo trucchetto per avere una crosta croccante e la carne morbida e succulente è quello di procedere inserendo dei piccoli tocchetti di burro sotto la pelle. In questo modo, verrà ben dorato e saporito ma soprattutto croccante all’esterno. Anche la temperatura di cottura gioca la sua parte, il forno deve essere alto all’inizio per sigillare bene la carne per poi abbassare durante la cottura e finire con il grill a temperatura alta per far sì che si croccantizzi al meglio. In ogni caso se non si possiede il gir arrosto è sempre meglio girare il pollo così che ogni lato riesca a dorarsi.


Leggi anche: Ricette con il Pollo

Pollo e pancetta

Chi non ama il burro può lardellare il pollo con la pancetta e procedere alla cottura. Questa scelta permette di avere una crosta croccante e una carne all’interno molto buona e saporita. Non tutti amano il burro preferendo qualcosa di più genuino come appunto la pancetta. Si porcedere attorcigliando le fette una per una lungo il pollo e fissandolo con dello spago da cucina. Cuocere ad una temperatura elevata e bagnare di tanto in tanto il pollo con i suoi grassi. Il risultato sarà unico e dal sapore celestiale. Il contorno perfetto sono le patate, cotte insieme alla carne daranno un tocco in più al piatto grazie al loro gusto unico.