Penelope Cruz regista del nuovo spot Agent Provocateur
Lifestyle

Penelope Cruz: que caliente il debutto da regista nello spot Agent Provocateur!

Debutto da regista per Penelope Cruz nel nuovo spot Agent Provocateur, per la collezione autunno-inverno 2014-15

Un debutto decisamente hot – anzi, caliente – è quello dell’attrice Penelope Cruz dietro la macchina da presa. Regista di uno spot per la campagna autunno-inverno 2014-2015 del famoso brand di underwear Agent Provocateur, nota per i toni piuttosto sensuali e fino spinti delle proprie campagne adv.

Cui non fanno eccezione i 6 minuti e 30 firmati Penelope Cruz: in una villa lussuosissima, ecco il protagonista Miguel Angel Silvestre avanzare stanza dopo stanza, e incontrare una schiera di bellissime modelle – tra cui spicca niente meno che Irina Shayk – che indossano i capi della collezione f/w Agent Provocateur. E che si dilettano in atteggiamenti assai sexy, tra baci lesbo-chic, intrattenimenti dalla femminilità esibita e avances piuttosto esplicite all’uomo. Non manca nemmeno un cameo della sorella di Penelope Sophia, con tanto di pancione e baby doll rosa ricamato.

Tutto erotismo? Non proprio. Nel finale dello spot, in cui compare anche il suo compagno Javier Bardem, la neo regista e sceneggiatrice Cruz  mostra anche una buona dose di ironia. Anche se forse non è stata esattamente questa a far impazzire il web.



Celebrity

Mille: Orietta Berti torna prima in classifica dal 1965

Celebrity

Alessia Marcuzzi di nuovo con De Martino?

Celebrity

Fedez creerà una fondazione benefica

TV

GF Vip 6: la figlia di Morgan e Asia Argento nel cast?

Celebrity

Belen: nuove provocazoni a De Martino

Celebrity

Elettra Lamborghini: messaggio si spoglia per i paparazzi

Le spiagge piu belle Liguria
Viaggi

Le spiagge più belle Liguria

Celebrity

Stefania Orlando: iniziate le riprese per Bandolero

Celebrity

Giulia Salemi copia Chiara Nasti?

Cosa sta succedendo tra Chiara Nasti e Giulia Salemi? Le due, in queste ore, si sono scambiate qualche frecciatine sui social a causa di un sospetto caso di plagio…

Leggi di più