Ostelli formato famiglia per vacanze economiche con tutti i comfort

Nelle città nord europee i Family hostels, sono una garanzia. Economici, funzionali e con cucine attrezzate per la pappe dei bebè, perfetti per chi ama spostarsi con i figli. Da Copenaghen a Londra, Barcellona, Roma e Firenze

E’ Roma la città italiana con il maggior numero di ostelli, seguita da Firenze e Venezia. Pochi invece quelli  presenti a Milano, Bergamo e Palermo. Pensato per offrire anche ai giovani con un budget ristretto la possibilità di visitare città d’arte e praticare il turismo, l’ostello è con il tempo diventato un’importante risorsa anche per le famiglie che desiderano viaggiare. Lontani dall’immaginario comune che tende a visualizzare l’ostello come una grande casa per le vacanze anni ’60, con camerate e bagni in comune, gli ostelli di oggi, pensati appunto per ospitare anche le famiglie, sono decisamente confortevoli ed offrono innumerevoli servizi e attività. Le camere sono ampie e colorate, la pulizia, l’ordine e la tranquillità sono garantiti da personale efficiente e disponibile, e tutto è concepito per rispondere alle esigenze di figli adolescenti, ma anche di bebè: all’interno delle strutture si trova l’angolo per la pappa, fasciatoi, biciclette per visitare pedalando la città scelta come meta delle vacanze, e ancora postazioni internet e sale giochi. Come per molti altri servizi che riguardano la gestione della famiglia e dei più piccoli, anche per gli ostelli formato family, a fare scuola sono i Paesi del nord Europa.

L’ostello di Londra visitato pure dalla regina Elisabetta

Tra i più belli ed economici si incontra il Central Youth Hostel di Edimburgo, in Scozia, che vanta una posizione centrale, tutte le camere sono ampie e con bagno privato e la colazione è abbondante e continentale (la cucina è a disposizione degli ospiti 24 ore su 24). Anche il prezzo è buono: 30 euro per notte a persona, anche se il primato dell’ostello per famiglia più economico spetta a Czech Inn, un ostello “di lusso” ricavato all’interno di un palazzo storico appena fuori dal centro di Praga. All’interno dell’edificio sono stati ricavati dei mini alloggi perfetti per le famiglie ed il costo per il soggiorno a persona è di 15 euro a notte. Anche a Copenaghen si trovano ostelli per famiglie. Proprio nella capitale danese si trova l’ostello più grande d’Europa, con oltre 1000 posti letto ed un buon rapporto qualità prezzo. Al Danhostel Copenaghen City, che propone innumerevoli attività dedicate ai bimbi, il prezzo per il soggiorno parte da 25 euro a persona per notte. Stanze familiari grandi e adatte alle esigenze dei più piccoli si trovano anche al Meininger London Hyde Park, tra Kensigton Gardens e Notting Hill. La colazione è a buffet e i bambini, una volta rientrati in albergo e terminato il tour tra i quartieri londinesi e gli immensi parchi cittadini, possono addirittura giocare alla playstation. Nell’ostello visitato persino dalla regina Elisabetta in persona il costo per il soggiorno parte da 33 euro per notte, un euro in meno rispetto alla Casa Gracia Barcelona Hostel, l’ostello family meglio attrezzato di Barcellona. La struttura si trova a due passi da Casa Battlò, è dotata di ogni comfort e vanta una cucina super attrezzata per i pasti dei piccoli.

Ad Assisi, Venezia e Roma per una vacanza coi bimbi

In Italia gli ostelli per famiglia sono ancora relativamente pochi, ma c’è chi si sta muovendo verso questa direzione. A Milano l’Ostello Bello risponde a tutte le esigenze di chi si sposta con i figli: è vicinissimo al Duomo, l’ambiente è pulito, l’arredamento curato ed esiste anche un angolo per bambini e ragazzi con sala giochi e playstation. Anche a Firenze esiste un ostello perfetto per una vacanza in famiglia. Si chiama Ostello del Gallo d’Oro e si trova vicino a Piazza San Marco, all’Accademia (David di Michelangelo) e al Duomo di Firenze. Qui i ragazzi fino a 14 anni possono usufruire di sconti, mentre per i bambini fino ai due alloggiano gratis. Tra i Family hostels che si incontrano nella capitale, a venire incontro alle esigenze di chi viaggia in famiglia c’è il City Hostel: pulito, sicuro e silenzioso, l’ostello si trova a Roma in via Ippocrate. Per famiglie che intendono invece fare tappa a Venezia la soluzione ideale si trova a pochi passi dalla città della laguna, lungo l’antica strada dei pellegrini diretti a Roma: L ’ostello a Colori di Mira è la destinazione ideale per chi ama la natura, il mare, l’arte e per chi viaggia con bebè. Anche all’ostello della Pace di Assisi si trovano stanze per famiglie, un giardino con giochi per bambini ed una videoteca. Il tutto per una vacanza low cost o un week end culturale  da condividere insieme ai figli




Chi è la figlia di Uma Thurman interprete in Stranger Things 3
Celebrity

Chi è la figlia di Uma Thurman interprete in Stranger Things 3

Guida Michelin 2020: ristoranti e stelle regione per regione
Attualità

Guida Michelin 2020: ristoranti e stelle regione per regione

Shopping

Come trovare le migliori offerte del Black Friday

Black Friday: consigli di acquisti per la casa
Shopping

Black Friday: consigli di acquisti per la casa

Attualità

Riscaldamento 2020: date avvio e spegnimento regione per regione

Viaggi

11 mete alternative per viaggiatori temerari

Cultura

San Martino: usi, costumi cosa si mangia e tradizione

Attualità

Seggiolini antiabbandono, obbligo dal 7 novembre

Chi è la figlia di Uma Thurman interprete in Stranger Things 3
Celebrity

Chi è la figlia di Uma Thurman interprete in Stranger Things 3

Scopriamo chi è la bellissima Maya Hawke, attrice di successo e protagonista di Stranger Things 3, ma soprattutto figlia di Uma Thurman.

Leggi di più