Oscar 2015: i look dei protagonisti della sera più magica del cinema

Dal perfect look di Scarlett Johannson all'eleganza inarrivabile di Julianne Moore, passando per "il solito" Jared Leto e i suoi outfit improbabili: ecco gli abiti più glamour degli Oscar 2015 e... le cadute di stile

Spettacolo e moda alla cerimonia degli Oscar 2015
Spettacolo e moda alla cerimonia degli Oscar 2015
  • Spettacolo e moda alla cerimonia degli Oscar 2015
  • Meryl Streep in Lanvin
  • Patricia Arquette in Rosetta Getty
  • Reese Whiterspoon in Tom Ford
  • Julianne Moore in Chanel
  • Gwynet Paltrow in Ralph & Russo
  • Scarlett Johannson in Atelier Versace
  • Rosamund Pike in Givenchy
  • Sophie Hunter in rosso
  • Emma Stone in Elie Saab
  • Keira Knightley in Valentino
  • Jessica Chastain in Givenchy Couture
  • Felicity Jones in Alexander McQueen
  • Nicole Kidman in Louis Vuitton
  • Laura Dern in Alberta Ferretti
  • Marion Cotillard in Christian Dior
  • Jared Leto in Givenchy
  • Neil Patrick Harris e David Burtka
  • Michael Keaton e Alejandro Gonzalez Inarritu impeccabili in nero
  • Eddie Redmayne in blu eletrico
  • J.K. Simmons in smoking vintage e cappello

Attesa un anno intero, la sera degli Oscar dura poche ore (anche se le dirette tv fiume la fanno sembrare eterna). Quei momenti però sono un condensato unico di aspettativa ed emozioni, oltre che una vera e propria passerella di stile e stili, con le attrici e gli attori che danno il meglio di sé – o almeno ci provano – sul red carpet. Tra scelte impeccabili e scivoloni di gusto, anche l’edizione 2015 è archiviata, and the Oscar goes to…

Classic elegance

Non era candidata ad alcun premio, ma Meryl Streep è stata comunque protagonista della serata. Per presenziare agli Oscar 2015, la splendida attrice sessanticinquenne ha scelto infatti un completo nero composto da giacca tuxedo e gonna a tubo lunga di Lanvin mannish style, “ingentilendo” il mood maschile con una cintura art-déco e un paio di Jimmy Choo aperte in punta. Un’eleganza classica riecheggiata dall’abito monospalla firmato Rosetta Getty indossato dalla vincitrice dell’Oscar per la migliore attrice non protagonista, ovvero Patricia Arquette. L’interprete di Boyhood ha “soffiato” la statuetta a Reese Whiterspoon, candidata per il film Wild, ma la giovane collega è apparsa comunque radiosa nel vestito bianco con dettagli neri dalla silhouette classica di Tom Ford, trovando anzi il tempo per lanciare la campagna #AskHerMore su Twitter, un vero e proprio invito ai giornalisti a non fermarsi alle classiche domande di rito sul look, ma ad andare oltre, perché: “Gli abiti sono fantastici e amiamo gli stilisti che li realizzano, ma vogliamo parlare anche del nostro lavoro e della felicità che proviamo nello stare qui. Anche questo è eccitante per noi“. Infine, la grande protagonista della serata, la vincitrice dell’Oscar come migliore attrice protagonista per il toccante Still Alice, Julianne Moore, ha confermato ancora una volta il suo stile sofisticato con un elegantissimo sequined dress bianco di Chanel, impreziosito da un doppio motivo di rose bianche e nere.

Color & Prints

Dopo più di un look infelice, Gwyneth Paltrow ha provato a fare risalire l’asticella di gradimento da parte degli addetti ai lavori presentandosi agli Oscar 2015 con un abito sirena blush pink di Ralph & Russo Spring 2015 Couture con dettaglio di maxi rosa su una spalla: una scelta che ribadisce la sua bellezza eterea, ma che nel contesto della serata è sembrata un po’ sottotono e non ha convinto del tutto i critici. Da applausi invece il look sfoggiato dalla neo-mamma Scarlett Johansson, che con un abito verde smeraldo di Atelier Versace e una collana in cristalli Swarovski dello stesso colore ha lasciato tutti a bocca aperta. Per non parlare del nuovo taglio di capelli rasato ai lati della testa, definito da alcuni alla Kim Jong-un. La protagonista del thriller dell’anno, Rosamund Pike, e la moglie di Benedict Cumberbatch, Sophie Hunter, hanno optato invece per il rosso, con la prima in particolare che in un siren dress di pizzo senza spalline di Givenchy ha incantato critici, fotografi e colleghi. Elegante come sempre Emma Stone, convincente in un vestito lungo in una particolare tonalità di giallo con riflessi verdi di Elie Saab Couture e sandali Gardnera Christian Louboutin perfettamente intonati, così come la futura mamma Keira Knightley, che per le sue forme – finalmente – morbide ha scelto un abito Valentino con delicati ricami di fiori, mentre un po’ appannata è sembrata Jessica Chastain, in long dress blu notte firmato Givenchy Couture.

Are you sure?

Come ogni red carpet che si rispetti, anche quello degli Oscar 2015 ha registrato le sue cadute di stile: alcune non eclatanti, altre invece sì. La di solito inappuntabile Felicity Jones ha scelto infatti un ball gown grigio tortora di Alexander McQueen con corpetto ricamato di perline e gonna ampissima che ha fatto alzare più di un sopracciglio, mentre il vestito in paillettes arcobaleno pastello con maxi spacco e red belt firmato Louis Vuitton di Nicole Kidman rimane pericolosamente in bilico tra molto elegante e molto kitsch. Pollice decisamente verso, invece, per l’abito metallico stile armatura di Alberta Ferretti scelto da Laura Dern e diverse perplessità per il white dress in lattice con lavorazione e traforo e passante nero posteriore Christian Dior Couture di Marion Cotillard.

Men, men, men

Impossibile concludere la “disamina” sui look degli Oscar senza almeno uno sguardo ai vestiti di lorsignori. E come lo scorso anno, anche questo Jared Leto finisce con l’essere protagonista. Anche se in negativo. L’attore premiato nel 2014 per Dallas Buyers Club ha scelto infatti un completo lilla customizzato di Givenchy che, come ha fatto notare qualche critico, è l’abbigliamento ideale… per il caro estinto. Il mattatore della serata, Neil Patrick Harris, invece, ha convinto in tutti i cambi look – anche quando è salito sul palco in mutande in omaggio a Birdman – a partire dal tuxedo grigio con il quale si è presentato sul red carpet insieme al compagno, così come Micheal Keaton e Alejandro González Iñárritu, impeccabili in nero, e il vincitore dell’Oscar come migliore attore protagonista, Eddie Redmayne, che ha optato per un completo blu elettrico. Menzione d’onore per il migliore attore non protagonista, J.K. Simmons, che è arrivato sul red carpet in smoking con panciotto da cui spuntava la catena dell’orologio e Borsalino.


Vedi altri articoli su: Celebrity | Spettacoli |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *