Nuova Renault Captur 2014

Già disponibile sul mercato italiano la nuova gamma 2014 della Renault Captur, piccola SUV di grande successo

Renault Captur, piccola SUV della Losanga
Renault Captur, piccola SUV della Losanga
  • Renault Captur, piccola SUV della Losanga
  • Renault Captur, piccola SUV della Losanga
  • Renault Captur, piccola SUV della Losanga
  • Renault Captur, piccola SUV della Losanga
  • Renault Captur, piccola SUV della Losanga
  • Renault Captur, piccola SUV della Losanga
  • Renault Captur, piccola SUV della Losanga
  • Renault Captur, piccola SUV della Losanga
  • Renault Captur, piccola SUV della Losanga
  • Renault Captur, piccola SUV della Losanga
  • Renault Captur, piccola SUV della Losanga
  • Renault Captur, piccola SUV della Losanga
  • Renault Captur, piccola SUV della Losanga
  • Renault Captur, piccola SUV della Losanga
  • Renault Captur, piccola SUV della Losanga
  • Renault Captur, piccola SUV della Losanga
  • Renault Captur, piccola SUV della Losanga

Renault, brand francese da sempre attento alle mode del momento, propone la piccola SUV denominata Captur, introdotta lo scorso anno e adesso leggermente rinnovata con il cosiddetto Model Year 2014.

Dimensioni

La Renault Captur ha dimensioni tutto sommato compatte, in quanto è lunga 412 cm, larga 178 cm e alta 157 cm. Il passo, ovvero la lunghezza dell’abitacolo, ammonta a 261 cm. Il bagagliaio ha una capienza di 350 litri in configurazione standard, mentre la capacità a pieno carico (con i sedili posteriori ripiegati) ammonta a 1388 litri.

Motorizzazioni

La gamma della piccola SUV transalpina comprende il motore a benzina 900 TCe e il propulsore diesel 1.5 dCi, entrambi da 90 CV di potenza e abbinati al cambio manuale a 5 marce. Al top si colloca l’altro motore a benzina 1.2 TCe da 120 CV, in abbinamento esclusivo al cambio automatico EDC. Quest’ultimo, tuttavia, è previsto anche per la motorizzazione diesel.

Consumi

Stando a quanto dichiarato dalla Casa francese, la Captur con il motore diesel 1.5 dCi percorre 27 km con 1 litro di gasolio. I consumi delle versioni a benzina, invece, ammontano a 20 km/litro per l’unità 900 TCe e 18 km/litro per il propulsore 1.2 TCe. Il cambio automatico influisce negativamente anche sui consumi del motore diesel, la cui percorrenza media ammonta a 25 km/litro.

Allestimenti e interni

La Renault Captur è disponibile in tre diversi allestimenti: Wave, Live ed Energy R-Link. Per tutte le versioni, la dotazione di serie comprende ABS, ESP, 4 airbag, 4 vetri elettrici, il sistema di assistenza nelle partenze in salita, climatizzatore manuale, computer di bordo, regolatore di velocità Cruise Control, il sistema di apertura e chiusura delle porte con la scheda, i fari diurni a LED, autoradio MP3 con Bluetooth, comandi vocali e presa USB, retrovisori esterni elettrici, pulsante per l’avviamento del motore, poggiatesta posteriori e volante regolabile in altezza e profondità.

1. L’allestimento base Wave ha gli interni chiari con dettagli della plancia grigio lucido e blu.

2. L’allestimento intermedio Live, invece, prevede gli interni scuri con dettagli della plancia nero lucido e grigio satinato, cerchi in lega, il sistema di apertura e chiusura delle porte senza chiavi, cromature esterne e fendinebbia.

3. L’allestimento top Energy R-Link, invece, ha la dotazione completa di accensione automatica dei fari, sensore pioggia, cerchi in lega da 17 pollici, climatizzatore automatico, dettagli cromati della plancia (cruscotto), il sistema multimediale R-Link, la selleria Zip Collection sfoderabile e lavabile in lavatrice, nonché le tinte bicolore Be Style.

Prezzi

Il listino della Captur parte da 16.450 euro per le versioni a benzina e da 18.200 euro per le versioni diesel, in entrambi i casi nell’allestimento Wave. Le altre declinazioni sono proposte con un sovrapprezzo di 1.250 euro per l’allestimento Live e 2.500 euro per l’allestimento Energy R-Link. Quest’ultimo, tra l’altro, è l’unico disponibile per le versioni con il cambio automatico EDC, in vendita a partire da 21.050 euro con il motore 1.2 TCe a benzina e da 22.300 euro con il propulsore diesel 1.5 dCi.

Colori

La gamma cromatica della Renault Captur comprende le tinte opache Blue Marine e Bianco Avorio Perlato, affiancate dalle tinte metalizzate Marron Glacé, Grigio Platino, Arancio Arizona, Nero Etoilè, Beige Cenere, Grigio Cassiopea e Blue Pacific. Molte di queste colorazioni sono combinate tra loro e previste come tinte bicolore del programma di personalizzazione Be Style.

Optional

La lista degli optional della piccola SUV di Renault prevede alcuni pacchetti, tra cui spiccano lo SmartNav con il sistema di navigazione multimediale dotato di schermo touch screen da 7 pollici e il City Pack che, oltre agli specchietti retrovisori ripiegabili elettricamente, comprende i sensori di parcheggio in abbinamento all’allestimento Live o la telecamera posteriore con l’allestimento Energy R-Link.


Vedi altri articoli su: UnaDONNA al volante |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *