Mondiali News: scoppola per Ronaldo

La Germania travolge il Portogallo e consacra a campione Thomas Muller. Gli Usa del rasta-soccer superano il Ghana.

Ronaldo sconsolato
Ronaldo sconsolato

Thomas Muller
Ahi ahi che stecca Cristiano! Quello che è certo che le aspettative del calciatore attualmente considerato come il più forte del mondo, sempre al centro dell’attenzione di media e giornali scandalistici nonché protagonista di una quantità indescrivibile di spot televisivi, dagli antiforfora alla schiuma da barba, erano certamente diverse. Ed invece il suo ambizioso Portogallo si è schiantato alla prima curva contro la fiancata della portaerei Germania: una squadra che incredibilmente sembra sempre sottovalutata alla vigilia degli eventi importanti ed immancabilmente si rivela fortissima. A Salvador de Bahia è finita 4-0, con il prode Cristiano incenerito dal tedesco Thomas Muller, che non sarà avvenente come lui ma sul campo gli ha fatto vedere i sorci verdi.

Kyle Beckermann
Kyle Beckermann
Per il resto la giornata ha regalato un soporifero pareggio nello scontro afro-asiatico fra Nigeria e Iran, a occhio e croce – ovvero, per quanto ne posso capire io… – due delle peggiori squadre del Mondiale, e una vittoria tutto sommato inattesa degli Stati Uniti contro il Ghana, corazzata africana zeppa di giocatori che militano nel campionato italiano. Considerando il fatto che gli yankee, dove milita l’ormai iconico calciatore-rasta Kyle Beckermann vero e proprio idolo dei fans a stelle e strisce, erano considerati la quarta forza del girone, per Cristiano Ronaldo e compagni si mette male. Intanto, notizie anche dal ritiro degli azzurri: Gianluigi Buffon e Mattia De Sciglio non giocheranno nemmeno con la Costa Rica venerdì prossimo causa infortunio e molto probabilmente non ci sarà nemmeno Paletta in difesa, cosa che potrebbe anche rivelarsi anche un vantaggio… Intanto a Fortaleza il clima e l’umidità sono decisamente diversi da quelli invivibili di Manaus e questo non potrà che giovare a Balotelli e soci.


Vedi altri articoli su: MondialiRosa |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *