Massimo Lopez è la nuova voce di Homer Simpson

Dopo la morte di Tonino Accolla, ecco l'esordio di Massimo Lopez come nuova voce di Homer Simpson

Massimo Lopez
Massimo Lopez

Dopo la morte di Tonino Accolla, in molti si sono chiesti chi avrebbe preso il suo posto nell’interpretare la voce di Homer Simpson, il padre di famiglia più amato, creato da Matt Groening e in onda su Italia 1.

Molti sono stati i provini sostenuti negli ultimi mesi, ma a spuntarla sembra essere stato Massimo Lopez.

Massimo Lopez e i Simpsons

Pare che però per i fan della serie non sia stata proprio una sorpresa, perché già da novembre 2013 le voci sulla possibilità che Massimo Lopez potesse essere l’erede di Tonino Accolla si erano fatte insistenti.
D’altronde Lopez è già nel cuore degli italiani: come non ricordarlo nel famoso Trio con Tullio Solenghi e Anna Marchesini?
Inoltre l’attore e doppiatore ha sempre affermato di sentirsi molto vicino al personaggio per la simpatia, la pigrizia, la goffaggine e il grande attaccamento alla famiglia.
Resta da vedere se il pubblico riuscirà ad abituarsi alla nuova voce del “mitico” Homer, perché, anche se simile, i fan hanno già sicuramente notato la differenza e non a tutti è piaciuto.

Infatti sono già molte le polemiche spuntate sul web: da chi semplicemente pensa che ci farà l’orecchio, a chi oppone un categorico no: i fan più ortodossi, se così possiamo definirli, continuano a preferire la voce di Alberto Pagnotta, ma la 20th Century Fox al momento non fa marcia indietro e conferma le sue scelte.

Certo non si tratta di un compito semplice, dato che il tanto compianto Tonino Accolla è stato la voce di Homer (e di Eddie Murphy) per ben 23 anni!


Vedi altri articoli su: Attualità |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *