L’oroscopo della settimana 42

In omaggio alla vincitrice del Nobel per la Letteratura Alice Munro, le stelle questa settimana parlano attraverso i personaggi femminili più intensi, più divertenti o più delicati della storia della letteratura

oroscopo42

Ariete

Rose. Chi ti credi di essere?  è il titolo di una delle più famose raccolte di racconti della scrittrice Alice Munro, neo Nobel per la letteratura. Un romanzo di formazione che lascia senza fiato. Una riflessione sul passato, sulle cose che hanno formato una donna, quelle brutte, bruttissime e quelle belle.

 

 

 

 

 

 

 

Toro

Klara Gulla. La vita semplice di un contadino viene illuminata dalla nascita della figlia Klara Gulla. È un amore purissimo che gli impedisce di vedere con lucidità il triste destino della figlia. Un amore che diventa poetica follia. Selma Lagerlof con il suo L’imperatore di Portugallia ha aiutato molte figlie a comprendere l’amore silenzioso e potente dei padri.

 

 

 

 

 


Gemelli

Virginia Woolf, Laura Brown e Clarissa Vaughan. Tre donne diverse vivono in momenti storici diversi e sono profondamente diverse. Sarà il legame con il romanzo di Virginia Woolf, La signora Dalloway, ma a volte i contorni di queste eroine si confondono, restituendone una sola. Grandi battaglie, tragiche sconfitte, stupende vittorie: non è forse questa la vita? Quando un uomo, Michael Cunningham, riesce a cogliere le sfumature dell’animo femminile, è difficile rimanere indifferenti.

 

 

 

Cancro

Elisewin e Madame Deverià. La locanda Almayer ospita la giovane e spaventata Elisewin che ha paura di tutto e per guarire dalla sua ipersensibilità si sottopone al bagno d’onda, sul bagnasciuga, ma anche Madame Deverià mandata in quel luogo surreale dal marito per guarire invece dalla malattia dell’adulterio. Un non luogo, il mare con il suo potere magico, personaggi alla ricerca di qualcosa. Oceano Mare di Alessandro Baricco è un sussurro.

 

 

 

Leone

Leonore. La protagonista de La scopa del sistema indossa solo Converse nere, supplica il suo compagno direttore di una piccola casa editrice di raccontargli le trame dei manoscritti che arrivano tra le sue mani ed è alla ricerca della nonna, scappata insieme a un manipolo d’intraprendenti coetanei. La ricerca di un pezzo della nonna diventa, come spesso accade, disvelamento della sua infanzia. David Foster Wallace è un genio ed è capace di alzare il velo sulla realtà. Pronte?

 

 

 

Vergine

Madame Bovary. La cura del dettaglio di Flaubert dà vita ad uno dei personaggi femminili più noti della letteratura. Romantica, annoiata, alla ricerca della bellezza, Emma è un’eroina o una fallita? Vive nella sua tragedia o vive della sua tragedia? Vanità o vitalità? L’abbiamo capita davvero?

 

 

 

 

 

Bilancia

Penelope. È indipendente, bella, corteggiata, ma sola. Sa quello che vuole con una chiarezza disarmante. Lei è il simbolo dell’attesa, dello struggimento e della forza granitica. È la LEI della letteratura.

 

 

 

 

 

 

Scorpione

Miss Marple. Chi non conosce l’anziana, furba e pettegola protagonista di molti romanzi di Agatha Christie? L’acuta osservatrice della natura umana che riesce a risolvere anche i casi più difficili. L’ironia, la passione per il giardinaggio, per la cucina non la rendono forse ultra moderna? Potrebbe tenere con la stessa facilità con cui scova l’assassino, una rubrica di lifestyle.

 

 

 

Sagittario

Anna Karenina. Può esserci in un gesto estremo la forza di una ribellione, il disgusto per l’ipocrisia, la volontà di non cedere allo stato delle cose? C’è un senso di colpa impossibile da zittire che impedisce il raggiungimento della felicità. Il resto è un’opera perfetta.

 

 

 

 

 

Capricorno

Lucy van Pelt. Cinica, scontrosa, prepotente ed egoista sembra divertirsi molto a tormentare il povero Charlie Brown. Dispensatrice di consigli inutili al costo di cinque centesimi, nasconde un passione segreta per Schroeder e un inaspettato lato romantico. Dimenticare i Peanuts sarebbe un vero peccato.

 

 

 

 

 

 

Acquario

Jane Eyre. Una potenza capace di stravolgere un destino già scritto, di superare qualsiasi ostacolo. Lei sembra sopravvivere alla crudeltà e agli sgambetti della vita. Ad attenderla un lieto fine. Non potrebbe essere altrimenti per questo esempio di forza.

 

 

 

 

 

Pesci

Holly Golightly. Lei è la delicatezza, la grazia, la leggerezza del celebre romanzo Colazione da Tiffany. La potenza dell’amore la sorprende, stravolgendo i suoi piani. La leggerezza è un dono prezioso e il personaggio di Truman Capote, incantevole.


Vedi altri articoli su: Oroscopo post |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *