Londra, a spasso tra i mercatini d’antiquariato

L'itinerario perfetto per un weekend tra amiche. Scoprite un'altra Londra attraverso i suoi mercatini d'antiquariato e oggetti vintage

Shopping Londra

Londra è una meta sempre amata e apprezzata, ogni volta ti regala qualcosa di nuovo. Ma avete mai provato a girarla attraverso i suoi mercatini d’antiquariato? Se volete trascorrere un weekend diverso insieme alle vostre amiche questo è l’itinerario che fa per voi!

OLD SPITALFIELDS MARKET
Old Spitalfields Market

Al di là del noto Portobello, che negli ultimi decenni ha perso un po’ di quel fascino che lo caratterizzava negli anni 60-70, merita una visita un mercatino altrettanto popolare tra i londinesi: l’Old Spitalfields Market. Le bancarelle con gli oggetti di antiquariato provenienti da tutto il mondo si trovano il giovedì. Avrete l’imbarazzo della scelta tra porcellane, giocattoli, stampe, mobili, gioielli, accessori. Due sabati al mese l’Old Spitalfields Market ospita due delle migliori fiere vintage del Regno Unito: Judy’s Affordable Vintage Fair e Pop Up Vintage Fairs London. Per le appassionate di musica, da non perdere il primo e il terzo venerdì del mese: potreste trovare dei vinili davvero rari.
Fermata: Liverpool street station

Bermondsey Market

Bermondsey Market

Per alcuni il più vero mercatino dell’antiquariato di Londra, il Bermondsey Market risale al 1855. Una volta era famoso perché c’erano anche i ladri a vedere i loro bottini, ma oggi le cose sono molto cambiate. Gli stand sono pochi ma ben forniti di oggetti dell’età georgiana (1714 – 1830), vittoriana (1837 – 1901) ed edoardiana (1901 – 1910). Ci sono mobili, argenteria, orologi, gioielli, porcellane, bicchieri. Vengono da tutto il mondo fin dalle prime luci del mattino ad accaparrarsi le antichità migliori.
Fermata: London Bridge Station

Alfie’s Antique Market

Di richiamo internazionale anche l’Alfie’s Antique Market, cinque piani di ricordi del XIX e del XX secolo, ma anche con qualcosa di più moderno. È nato da un sogno dell’imprenditore Bennie Gray negli anni ’70 e, nonostante i cattivi pronostici, la realtà si ben affermata sul mercato londinese. Se siete stanche di fare shopping, approfittate nel caffè panoramico sul tetto dell’Alfie’s Antique Market.
Fermata: Marylebone Station

Camden High Street

Camden Markets

Il nostro itinerario non poteva dimenticare il quartiere alternativo di Camden, una vera perla per le amanti di abbigliamento vintage. Qualcosa di carino si può trovare già lungo la strada principale, Camden High Street, ma la maggior parte delle antichità sono raccolte nello Stables Market di Camden. Nel weekend si posso trovare quasi 700 tra negozi e bancarelle di vestiti, ma non solo. Non perdetevi la zone detta Catacombs (catacombe) in vecchie case di età vittoriana: sarà una vera e propria esperienza di shopping nel passato!
Fermata: Camden Town

Foto: London & Partners

antiquariato Londra


Vedi altri articoli su: Viaggi |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *