Justin Bieber arrestato a Roma?

La popstar, nella capitale per le riprese del film Zoolander 2 sarebbe stato raggiunto dal mandato di arresto, relativo ad alcuni fatti avvenuti nel 2013

bieber arrestato

Giallo sul possibile arresto di Justin Bieber a Roma. La notizia è trapelata da ambienti giudiziari: in Questura si starebbe valutando la posizione del cantante canadese arrivato oggi nella capitale per girare alcune scene dell’ultimo film di Ben Stiller, Zoolander 2. Secondo i rumors sarebbe già stato ammanettato all’Hotel Cavalieri della capitale nel quale soggiornava.

Alla base della vicenda c’è un mandato d’arresto spiccato da un giudice argentino, inviato qualche giorno fa a Bieber. Il cantante non si sarebbe presentato in udienza dopo l’aggressione a un fotografo, avvenuta con la complicità del suo bodyguard. Ad emettere la richiesta d’arresto che rischia di mettere nei guai la popolarissima popstar è stato il giudice Alberto Julio Banos, che ha ordinato la detenzione immediata di Bieber e dei suoi bodyguard Hugo Alcides Hesny e Terrence Reche Smalls.

I fatti all’origine del processo risalgono al 9 novembre 2013, durante il tour del cantante nel Paese sudamericano. Bieber, subito dopo il live, era andato a rilassarsi nella discoteca Ink, nel quartiere Palermo di Buenos Aires. Uscito dal club quando ormai era giorno e con un aspetto che alcuni testimoni hanno definito “molto provato”, il cantante, accompagnato da alcune ragazze invitate a salire nelle automobili dirette al suo albergo, aveva dato ordine alle sue guardie del corpo di tenere lontano i paparazzi: da lì, l’aggressione da parte dei bodyguard ai danni del fotografo Diego Pesoa, ripresa dalle telecamere di un collega. Da quel giorno, però, la popstar non è più tornata in Argentina per rispondere alla giustizia ordinaria, che ha emesso quindi il mandato internazionale.

Gli ultimi guai legali di Bieber seguono a quelli pregressi, come la vicenda delle uova lanciate contro la casa del vicino, oltre all’arresto di un anno fa, quando Bieber venne fermato per corse clandestine e trascorse una notte in prigione. Poi fu arrestato per aggressione e guida pericolosa dopo che la sua auto aveva tamponato un furgone in Canada.


Vedi altri articoli su: Attualità | Celebrity |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *