iPhone 6 curvo: inizia la “guerra” degli smartphone

Prime indiscrezioni sul nuovo iPhone 6, il cui lancio è in programma a settembre 2014. Intanto affila le armi anche la Samsung che prima dell'estate presenta il Galaxy S5

Tim Cook, CEO di Apple
Tim Cook, CEO di Apple

Cresce l’attesa delle tecno-victims e dei media sull’evento tecnologico dell’anno, l’uscita prevista a settembre del nuovo iPhone 6, l’ultima versione sbaraglia-concorrenza dell’ormai iconico smartphone della Casa della Mela, la californiana Apple. Naturalmente top secret il contenuto del progetto e le novità in previsione, ma alcune indiscrezioni ed anticipazioni sono trapelate da ambienti nipponici e coreani attraverso LG e Sharp che sembra abbiano iniziato la produzione di massa dei componenti per i nuovi schermi touch di cui sarà dotato l’iPhone: avranno una dimensione maggiore rispetto alla versione precedente e, per la prima volta, saranno disponibili in due misure da 4,7 e 5,5 pollici (rispetto a 4 attuali).

iPhone

Già questa piccola novità ha scatenato una ridda di commenti sul web che hanno contribuito a far crescere, fin da subito, l’attesa e la curiosità: circolano in rete immagini di fonte cinese, che occorre dirlo non sono “ufficiali” e quindi da non prendere come oro colato, in cui si scorge un iPhone dagli angoli smussati o, addirittura curvo.
Staremo a vedere. Giova ricordare che l’attuale iPhone 5 è stato lanciato da Apple nel dicembre del 2012 ed ha venduto 5 milioni di pezzi worldwide in tre giorni, ma ha successivamente deluso parzialmente in quanto a volumi di vendita rispetto alle attese. E naturalmente i rumors intorno al nuovo asso nella manica della casa fondata da Steve Jobs, non ha lasciato indifferenti i concorrenti, Samsung in testa. La casa nipponica ha infatti già annunciato il lancio per luglio del nuovo Galaxy S5, due mesi in anticipo rispetto all’appuntamento con Apple.


Vedi altri articoli su: Attualità |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *