Cat cafè in Italia, Torino è la città dei gatti

Ben due cat caffè in meno di un mese all'ombra della mole antonelliana. Obiettivo: dare una famiglia ai piccoli felini

neko cafè

In meno di un mese apre a Torino il secondo cat cafè italiano, un locale dove bere e spizzicare qualcosa mentre si accarezzano i gatti presenti. Si chiama Neko Cafè, si trova in via Napione e, dopo un periodo di assestamento per permettere ai mici di ambientarsi, ha aperto le porte il 5 aprile. La cosa più interessante e importante è che lo scopo di questo progetto è di dare una casa ai gatti randagi o presi dai gattili e dai canili torinesi. I Neko Cafè orientali mettono in mostra razze pregiate mentre quello torinese darà la possibilità ai nostri piccoli amici di trovare una famiglia. I clienti potranno scegliere qualcosa dal menu vegetariano, vegano o per celiaci, giocare e accarezzare i pelosini e magari adottarli.
Come in ogni cat cafè ci sarà grande attenzione all’igiene e i gatti saranno supercontrollati grazie all’aiuto di un veterinario. Il benessere dei felini sarà tutelato anche da un ambiente adatto: giochi, luci soffuse, musica rilassante e pochi posti a sedere (60 quindi prenotate).

Il Neko Cafè di Torino in più sarà uno spazio polifunzionale, con corsi, reading e mostre, come quella della pittrice Simona Delivrano che potrete vedere dal 5 aprile.

Visto il successo del primo cat caffè italiano, il MiaGola Caffè, sempre di Torino, inaugurato il 22 marzo, con folle di clienti in fila fuori dal locale per settimane, ci si aspetta altrettanti fan per il Neko Cafè. Del resto, il gatto è l’animale domestico più amato dagli italiani!


Vedi altri articoli su: Animali domestici |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *