Il cuore diviso di Bradley Cooper in Sotto il cielo delle Hawaii (il trailer)

Un consulente militare alle prese con un nuovo lavoro e con il suo cuore diviso tra l'amore del passato e quello del futuro. Un cast stellare su un set da sogno per la nuova pellicola di Cameron Crowe

Se dovessimo pensare ad un film ambientato alle Hawaii sicuramente penseremmo ad una storia d’amore, che nasce nella cornice di un mare azzurro limpido e di una spiaggia da sogno; magari un amore nato in vacanza tra una bellissima ragazza del posto e un giovane straniero.
Aloa – Sotto il cielo delle Hawaii  di Cameron Crowe, prodotto da Twentieth Century Fox, in Italia dal 24 settembre, è una commedia romantica, come per un verso potremmo immaginarcela, ma, la trama non è per niente scontata, e di certo ci stupirà e sorprenderà per la sua originalità.

Brian Gilcrest (Bradley Cooper), un militare consulente del governo degli Stati Uniti si reca ad Honolulu per supervisionare al lancio di un sofisticato satellite spia realizzato dal potente e ricco Carson Welch (Bill Murray). Giunto sull’isola entreranno in ballo l’amore e i sentimenti, e non una ma ben due donne che creeranno scompiglio nel cuore di Brian: Tracy (Rachel McAdams) è il suo vecchio e grande amore, che anni prima lo ha lasciato per il suo eccessivo attaccamento al lavoro. Ma la storia non è ancora definitivamente chiusa, dato che nel cuore di lui non sembra esserci spazio per altre; quella storia è dura da cancellare ed il pensiero di Brian torna sempre agli anni trascorsi con Tracy, la quale, oramai, ha un’altra vita con un nuovo uomo proprio lì alle Hawaii.
Il passato è un tormento e sembra ostacolare una nuova vita ed un nuovo amore; Allison (Emma Stone) fa molta fatica a farsi spazio nella vita e nel cuore di Brian, che, spaventato e intimorito sembra avere chiuso a chiave le porte del suo cuore. Ma non tutto e perduto, e a poco a poco Allison riuscirà a scalfire il recinto nel quale l’uomo si è nascosto…

Già autore di film di successo come Quasi Famosi (2000) – candidato al premio oscar per la migliore sceneggiatura e per il miglior montaggio – e Vanilla Sky (2001), Cameron Crowe torna sul grande schermo dopo il suo ultimo lavoro del 2011 La mia vita è uno zoo con una pellicola a cui ha lavorato con molta cura ed attenzione, tanto che il progetto, negli anni, ha cambiato più volte nome proprio a testimonianza di questa dedizione: Untitled Cameron Crowe Project, Deep Tiki e Volcano Romance sono i tre titoli che hanno preceduto il definitivo Aloa.
Un bravissimo regista e un cast stellare, capeggiato da quattro grandi attori come Bradley Cooper, Emma Stone, Bill Murray e Rachel Mc Adams non possono di certo deludere il pubblico.

Il trailer del film


Vedi altri articoli su: Cultura | Trailer |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *