Il 17 maggio torna anche in Italia la Notte dei Musei

Numerosi siti storici e culturali sparsi per l'Italia saranno visitabili al prezzo simbolico di 1 euro dalle 20 alle 24. Anche se a Roma scoppia la grana Colosseo…

Una interessante e bella iniziativa del Ministero dei Beni Culturali si ripeterà anche quest’anno il 17 maggio. I più bei siti museali italiani, sia pubblici sia gestiti da Fondazioni private che hanno aderito all’iniziativa, saranno visitabili nell’insolita fascia oraria che va dalle 20 alle 24 con il simbolico prezzo d’ingresso di 1 euro.

È la Notte dei Musei, lanciata dal Ministro Dario Franceschini e che scaturisce dall’adesione anche dell’Italia all’iniziativa europea La Nuit Européenne des Musées che viene contemporaneamente celebrata in 30 Paesi del nostro continente. Un’occasione da non perdere, dunque, in cui grandi e piccini ad un prezzo irrisorio potranno visitare superbi e meravigliosi tesori dell’immenso patrimonio italiano, come l’area archeologica di Pompei, il Castello di Racconigi in provincia di Cuneo o ancora la Galleria degli Uffizi di Firenze. Numerose le adesioni all’iniziative di tante realtà culturali sparse in tutta Italia, da Aosta a Catania e il cui elenco ufficiale ed in continuo aggiornamento è reperibile sul sito del Ministero o sulla pagina dedicata Lanottedeimusei.it. Ma come spesso accade in Italia c’è sempre il rovescio della medaglia. Fra le strutture accessibili nel corso dell’iniziativa per somma stizza del Ministro non ci sarà il Colosseo. Cosa è successo? Che la legge richiede almeno cinque custodi disponibili per l’apertura straordinaria e l’adesione all’iniziativa da parte del personale non è stata particolarmente vivace…

Il Castello di Racconigi
Il Castello di Racconigi

Photo Credit: Filnik, Diliff


Vedi altri articoli su: Attualità | Cultura | Eventi |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *