Gucci Parfums, la campagna a favore delle donne

Istruzione, salute e giustizia. In questo modo la maison, sostenuta da P&G Prestige e artisti internazionali, cerca di aiutare ragazze e adulte in ogni parte del mondo

05/06/2013

Si chiama Chime for Change ed è la nuova campagna a livello mondiale sostenuta dalla maison Gucci. Obiettivo di Chime for Change sono le donne di qualsiasi età in qualsiasi parte del Pianeta. Il progetto, appoggiato anche da P&G Prestige, mira infatti a fare crescere la capacità di autoaffermarsi nelle rappresentanti del gentil sesso, sempre più vittime di abusi fisici e psicologici. Per far questo, la campagna si focalizza su tre importanti strumenti-armi: l’istruzione, la salute e la giustizia.


[dup_immagine align=”alignleft” id=”23787″]

Il progetto Chime for Change è stato lanciata a febbraio di quest’anno da tre donne straordinarie: Frida Giannini, direttore creativo di Gucci, l’attrice Salma Hayek e la cantante Beyoncé. Da subito, l’iniziativa “rosa” ha raccolto l’appoggio di altre voci, femminili e non. Basta pensare che anche i volti dei profumi Gucci, ovvero James Franco, Evan Rachel Wood e Blake Lively hanno aderito alla campagna e li vedremo agire attivamente. Del resto, l’idea di autoaffermarsi è una parte essenziale dei profumi Gucci, che vogliono esaltare la capacità di uomini e donne di essere padroni, sullo stesso piano, del proprio mondo.


Leggi anche: Taglie americane e taglie italiane: convertitore e come districarsi

L’ultimo atto di Chime for Change è stato il grande concerto del 1° giugno a Londra, Sound of Change Live, un grande evento, sponsorizzato dalla maison Gucci.

[dup_immagine align=”alignright” id=”23792″]

Sul palco del Twickenham Stadium della capitale sono saliti artisti del calibro di Jennifer Lopez, Mary J. B, Madonna, Simon LeBon, John Legend, Laura Pausini, Timbaland e la giovane band femminile delle Haim. Il ricavato di Sound of Change Live (tolta l’iva e i costi di amministrazione) andrà a finanziare ben 120 attività a favore delle giovani e delle donne di tutto il mondo, attraverso l’uso di Catapult, il primo sistema di finanziamento collettivo (crowdfunding) ideato per aiutare la “parte rosa” della società. Grazie a Catapult, saranno gli utenti a decidere a quale idea proposta dare i propri soldi e potranno monitorare il percorso del progetto scelto.
Non è finita qui. Chime for Change ha in programma per l’anno prossimo un importante progetto che coinvolgerà tutti i consumatori.

Felice dell’iniziativa P&G Prestige che, attraverso le parole del presidente Joanne Crewes, sottolinea: “Dando potere alle donne attraverso l’istruzione si permette di favorire il loro accesso al mondo del lavoro, garantendo così una diversità preziosa che porta a cambiamenti positivi”.

[dup_immagine align=”aligncenter” id=”23799″]

Vi terremo aggiornati sulle prossime iniziative della campagna tutta in rosa Chime for Change.