Gli accessori per smartphone di cui non puoi fare a meno, dalle cuffie ai dispositivi per il fitness

Di cosa hanno bisogno i nostri cellulari di ultima generazione per essere completi? Ecco una lista di accessori tra cui individuare quelli più adatti alle proprie esigenze.

Quali sono gli accessori per smartphone irrinunciabili?
Quali sono gli accessori per smartphone irrinunciabili?
  • Quali sono gli accessori per smartphone irrinunciabili?
  • Asta per selfie.
  • Zoom esterno per smartphone
  • Flash esterno per smartphone
  • Power bank
  • Power bank
  • Cuffie wireless
  • Bracciali fitness
  • Bracciali fitness Bluetooth in vari colori e modelli.
  • Auricolare Bluetooth
  • Auricolare Bluetooth con microfono viva voce
  • Fascia cardio con funzione Bluetooth

Se è vero che oggi gli smartphone moderni sono di per sé all-inclusive, si sente spesso il bisogno di completarli per adeguarli alle nostre esigenze con alcuni accessori aggiuntivi che aumentino le loro già numerose funzionalità.

Ogni accessorio non è solo un vezzo (talvolta anche abbastanza dispendioso), ma un vero e proprio modo di personalizzare un oggetto che ormai è diventato irrinunciabile. Se è vero, e ci sembra indubitabile, che oggi col telefono si lavora, ci si organizza le giornate, si intrattengono relazioni pubbliche e private, allora è più che lecito dedicare attenzione e qualche risorsa anche economica agli accessori che pensiamo possano tirare fuori il meglio dal nostro smartphone. Perché non ci sono solo auricolari e custodie di cui munirsi, spesso presenti già in fase d’acquisto, ma una vasta gamma di oggetti che possono fare al caso di ciascuno.

Ecco una lista di accessori tra cui individuare quelli più adatti alle proprie esigenze.

Power bank

Ormai è un must have. Assolutamente irrinunciabile. Un tempo essere senza fili era un vantaggio, oggi ci siamo ridotti tutti a cercare spasmodicamente in giro prese di corrente per ricaricare i nostri iPhone o smartphone, perennemente con la batteria in crisi visto l’utilizzo spesso smodato che se ne fa, soprattutto per via di app che consumano la carica in un baleno (tant’è che Ikea ha deciso di creare un’intera collezione dedicata a mobili con ricarica wireless integrata).

In situazioni in cui non c’è modo di accedere alla corrente elettrica, un power bank può salvarti la giornata. Si tratta di situazioni molto comuni quando si viaggia, ma anche quando si è in città e non si ha tempo per fermarsi in un bar a ricaricare il telefono. Queste piccole riserve di energia a portata di mano, disponibili a partire da pochi euro fino ad arrivare a centinaia per marche più importanti e potenza maggiore, sono quanto di più comodo si possa immaginare per evitare il panico da batteria scarica. Spesso sono collegabili a più dispositivi, dunque possono ricaricare più strumenti anche diversi tra loro, oltre che disponibili per le auto, così da avere sempre il cellulare carico in viaggio.

Cover e custodia per smartphone resistente a urti e schizzi

Ormai le cover e le custodie per cellulari hanno invaso il mercato con modelli e forme più disparate, ma se si tiene particolarmente al proprio smartphone o iPhone, spesso in ragione dell’alto prezzo che ci è costato, può essere utile dotarsi di uno strumento di custodia che abbia anche a cuore l’integrità del dispositivo.

Ad esempio, esistono cover e custodie che in ragione della loro consistenza e del materiale con cui sono prodotte possono proteggere il cellulare dagli schizzi d’acqua e dai danni allo schermo. Per l’estate, inoltre ci sono custodie impermeabili e antisabbia da poter utilizzare in spiaggia per evitare l’ingresso di granelli a gocce d’acqua nel cellulare.

Più in generale, esistono semplici cover in gomma, silicone o in pelle che possono salvare lo schermo in caso di caduta frontale. In alcuni casi particolari, le custodie sono montate attraverso vari gusci di differenti materiali per garantire una protezione completa.

Asta per selfie
Asta per selfie.

Asta per selfie

Si tratta perlopiù di uno strumento fastidioso e talvolta perfino pericoloso, quando agitato tra la folla senza la minima attenzione. Il suo proliferare negli ultimi anni certamente non lo rende simpatico, ma il classico bastone per selfie può essere molto utile in determinate occasioni. Per chi lavora in certi ambiti, con la necessità di effettuare foto/video col proprio cellulare nelle situazioni più difficili, può rivelarsi risolutivo. Ma anche quando si assiste ad un evento che si vorrebbe immortalare pur senza passare il tempo a guardarlo da uno schermo (un concerto, uno spettacolo dal vivo), piazzare l’asta in modo da registrare senza troppa fatica è un bel vantaggio. Ovviamente è immancabile per i maniaci del selfie, del groupfie o per chi ama scattare foto interessanti da diverse angolazioni. Sul mercato ne esistono in diverse varianti, con alcune anche dotate di comandi Bluetooth per semplici operazioni.

Flash e obiettivo zoom esterno

Un ottimo accessorio per gli smartphone utilizzati come macchina fotografica, soprattutto se in condizioni di scarsa illuminazione. I flash esterni, una sorta di torce aggiuntive, si applicano facilmente al telefono e offrono grandi risultati. Se si vuole aumentare la capacità di catturare l’obiettivo, lo zoom esterno si applica sulla lente del telefono e consente alla fotocamera di base del telefono di dare risultati professionali.

Cuffie wireless e splitter

Con tutto ciò che può essere contenuto in un cellulare di nuova generazione, dalla musica ai film, un paio di cuffie di qualità è necessario per potervi accedere. Per non parlare della condivisione con gli altri. I tempi in cui si dividevano le stesse cuffie durante l’ascolto della musica è ormai andato. Grazie agli splitter per cuffie due o più persone possono ascoltare la musica allo stesso tempo con rispettive cuffie personali, in modo comodo e igienico.

Per quanto riguarda le cuffie vere e proprie, c’è solo l’imbarazzo della scelta: wireless o con fili, circumaurali (coprono completamente l’orecchio e isolano perfettamente dai rumori esterni), sovraurali (non circondano del tutto l’orecchio), auricolari e intrauricolari, con bluethooth o senza. Per non parlare di dimensioni e colori: anche in questo caso non resta che scegliere in base alle proprie esigenze.

Auricolare e altoparlante Bluetooth

Che si tratti di ascoltare musica o rispondere alle chiamate, un auricolare Bluetooth è un must-have per tutti coloro che sono sempre collegati al telefono, magari passando da una sala riunioni all’altra o costantemente in viaggio. Collegarlo con lo smartphone e dimenticare il fastidio di prendere il telefono ogni volta che si riceve una chiamata è impagabile. E se invece si vuole amplificare la propria attività al cellulare, non può mancare l’altoparlante Bluetooth, che permette di trasmettere suoni con una buona diffusione e con grande semplicità, anche grazie alle dimensioni spesso molto ridotte.

Accessori smartphone: Bracciali fitness Bluetooth
Bracciali fitness Bluetooth in vari colori e modelli.

Dispositivi per il fitness

Se siete frequentatori di palestre, piscine o comunque appassionati di sport, non avete che da scegliere l’accessorio per voi. Molto comoda è la fascia da braccio, che permette di rimanere sempre connessi durante l’attività fisica, senza preoccuparsi di far cadere il telefono o di danneggiarlo con urti o acqua. Per i nuotatori, esiste anche una vasta gamma di bracciali impermeabili. Spesso i braccialetti da fitness sono anche molto eleganti e possono essere integrati o nascosti con l’abbigliamento. Dal tradizionale contapassi con il conteggio delle calorie o della distanza percorsa fino al monitoraggio del sonno indicati sullo schermo a LED, al bracciale sincronizzato con le applicazioni presenti sul cellulare, non resta che correre senza pensieri.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *