Frida Kahlo in mostra a Roma

Nella Capitale arriva a marzo la mostra dell'esuberante artista messicana, che con le sue opere mette in scena le proprie vicende personali intrecciate con le rivoluzioni culturali del suo Paese

'Autoritratto con collana di spine', 1940 © Banco de México Diego Rivera & Frida Kahlo Museums

Le sale delle Scuderie del Quirinale a Roma accolgono dal 20 marzo le emblematiche opere di Frida Kahlo, artista quanto mai in voga e simbolo indiscusso dell’arte messicana del XX secolo. La mostra presenta lavori fatti giungere da Messico, Stati Uniti ed Europa, appartenenti a collezioni pubbliche e private. Nella mostra capitolina vengono esposti capolavori assoluti dell’artista venerata sia dal mondo dell’arte che da Hollywood.

Frida Kahlo e Diego Rivera

L’iconografia di Frida Kahlo fa parte di quei legami inestricabili arte-vita, che accomuna molti forti artisti, dove l’espressione artistica si fonde con la particolare e sfortunata vicenda personale.

Nei suoi quadri si rispecchiano anche la forza dei conflitti del mondo esterno, in quel suo Messico, le lotte politiche tanto care al pittore e compagno Diego Rivera e le trasformazioni sociali e culturali portate dalla Rivoluzione Messicana.

L’esposizione nella Capitale presenta, insieme ad opere chiave del percorso artistico della pittrice, anche una serie di ritratti fotografici di Frida Kahlo, alcuni dei quali realizzati da Nickolas Muray negli anni Quaranta.

La mostra, come anche il catalogo, sono a cura di Helga Prignitz, prestigiosa studiosa dell’opera di Frida Kahlo, già autitrice del catalogo ragionato dell’artista, insieme a Salomon Grimberg.

Frida Kahlo

Scuderie del Quirinale, via XXIV Maggio, 16, Roma

20 marzo – 31 agosto 2014

Biglietto 12 €, ridotto 9,50€


Vedi altri articoli su: Cultura |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *