Trash Italiano diffidato da Mediaset

Trash Italiano diffidato da Mediaset

Trash italiano torna online e spiega di essersi preso dei giorni di riflessione dopo aver ricevuto una diffida da parte di Mediaset per aver utilizzato estratti dai suoi programmi.

-
20/04/2021

Per alcuni giorni i profili social di Trash Italiano, pagina di intrattenimento e meme, sono stati disattivati.

Questa mattina gli account sono tornati visibili dagli utenti ed è stato subito pubblicato un post con la spiegazione di quanto accaduto.

Trash Italiano infatti ha ricevuto una diffida da parte di Mediaset per l’utilizzo di alcuni estratti dei suoi programmi.

La diffida di Mediaset a Trash Italiano

Nel post di Trash Italiano non viene menzionata Mediaset ma un primario player che avrebbe diffidato la pagina social:

“Come avrete notato, abbiamo disattivato per qualche giorno i profili di Trash Italiano su Facebook, Instagram, Twitter e TikTok.

Sebbene crediamo di aver operato sempre correttamente, abbiamo preferito procedere in questo modo per prudenza, a seguito di una diffida ricevuta da un primario player che ha contestato l’uso da parte nostra di alcuni estratti dei suoi programmi.

Dopo esserci presi questo tempo per valutare la situazione siamo sereni, e contiamo di poter risolvere nei prossimi giorni ogni incomprensione o fraintendimento in relazione alla nostra attività.”

Da varie testate giornalistiche, in primis Giornalettismo, si apprende che il primario player in questione sarebbe Mediaset, e che la diffida verso Trash Italiano sarebbe legata all’utilizzo dell’account (che solo su Instagram conta quasi 4 milioni di follower) di materiale tratto dagli show dell’azienda televisiva.


Leggi anche: Barbara D’Urso abbandona Mediaset?

La disattivazione degli account e il ritorno sui social

Trash italiano è una delle pagine più seguite in Italia. Il profilo crea quotidianamente materiale ironico basato sul trash, soprattutto social e televisivo, come gif, meme e video che diventano virali nel giro di pochissimo tempo.

Nei giorni in cui i loro account sono stati sospesi è circolata ogni sorta di ipotesi sulla ragione della sparizione dei loro profili, ma nessuno nel web sospettava una diffida da parte di un colosso della comunicazione come Mediaset.

Addirittura c’era chi parlava di acquisto dei canali di Trash Italiano da parte di Chiara Ferragni. Ipotesi disattesa, anche se l’influencer non ha tardato questa mattina a dare il bentornato alla pagina con tanto di cuore.

Ritorno accolto con grande entusiasmo dai follower ma anche da moltissimi personaggi del mondo dello spettacolo, dei social e dei media.


Potrebbe interessarti: Alessia Marcuzzi: perché ha detto addio a Mediaset?

Giulia Marinangeli
  • Scrittore e Blogger