Tommaso Zorzi zittisce Er Faina

Dopo l’intervento di Aurora Ramazzotti sul suo profilo Instagram, riguardo al fenomeno del catcalling, il personaggio social detto Er Faina commenta in malomodo la denuncia della influencer e Tommaso Zorzi interviene per difenderla. All’indomani dello sfogo sui social di Aurora Ramazzotti che racconta ai follower di come sia spesso, come altre donne, vittima del fenomeno […]

Dopo l’intervento di Aurora Ramazzotti sul suo profilo Instagram, riguardo al fenomeno del catcalling, il personaggio social detto Er Faina commenta in malomodo la denuncia della influencer e Tommaso Zorzi interviene per difenderla.

All’indomani dello sfogo sui social di Aurora Ramazzotti che racconta ai follower di come sia spesso, come altre donne, vittima del fenomeno del catcalling, Damiano Coccia, detto Er Faina, discutibile personaggio popolare sui social, dice la sua a riguardo, spiegando che, dal suo punto di vista, fischiare e indirizzare commenti sessisti ad un paio di gambe non sia affatto un atteggiamento da denunciare.

Tommaso Zorzi, dal suo profilo, riprende i video di Er Faina e spiega come l’intervento di questo personaggio sia totalmente da condannare e aggiunge anche che, persone come lui, diventino pericolose se lasciate parlare sul web.

L’intervento di Er Faina

Tommaso Zorzi riporta nelle sue stories il video dell’intervento di Er Faina su Aurora Ramazzotti ed il fenomeno di catcalling denunciato dall’influencer stessa, fenomeno che purtroppo moltissime donne subiscono ogni giorno. Nel video Damiano Coccia parla in un marcato dialetto romano e non solo sminuisce il fenomeno della molestia verbale di strada, ma lo legittima:

“Ma uno che c’ha, un manuale di rimorchio? Ma uno passa, che ne so, uno vede due belle gambe, almeno quando ero piccolo io (fischia): “Ah fantastica”. Oh, e mica t’ho detto vaffa****o brutto cesso. Io veramente, il catcalling, per due fischi? Per due fischi il catcalling? Io non lo so dove ca**o andremo a fini’.”

Subito dopo, il vincitore del Grande Fratello VIP 5 aggiunge un suo commento che spiega il perché si tratti di un commento maschilista e retrogrado e del perché sia così pericoloso dare seguito a soggetti come Er Faina.

L’attacco di Tommaso Zorzi

Dopo aver mostrato l’intervento sessista di Er Faina, Tommaso Zorzi spiega perché una persona del genere diventa pericolosa nel momento in cui acquisisce visibilità:

“A questo punto, dopo aver pseudo-chiarito su una tematica riguardante la comunità LGBT con Er Faina, mi torna con questa cosa qui: diventa compassione, nel senso che mi fa pena e mi dispiace il fatto che lui non riesca a elaborare un ragionamento che abbia un senso.
Una donna non può essere ridotta a un paio di gambe e questo non può legittimare un uomo a fischiarle per strada, voglio dire, c’è stata l’evoluzione della specie, non siamo più delle bestie, mi rendo conto che parlare di evoluzione per quanto riguarda Er Faina è un po’ un’iperbole, però quello che mi dispiace non è tanto il fatto che lui sia, più che ignorante, stupido; è il fatto che lui sia seguito che lo rende pericoloso.
È questo un po’ il punto e mi auguro che prima o poi la gente possa capire che sono soggetti veramente pericolosi, e uso proprio la parola “pericoloso” perché non c’è una parola migliore, sono proprio pericolosi.

E voi che ne pensate? State dalla parte di Tommaso e Aurora o da quella dell’influencer romano?



Celebrity

Antonella Elia: pronta per un nuovo programma?

Celebrity

Tommaso Zorzi e Stanzani: regalo speciale da un fan

Celebrity

Nicolò Zaniolo diventa papà: la foto con il figlio

Celebrity

Elettra Lamborghini: il concorso a tema Pistolero

Celebrity

Chiara Ferragni: la tenera dedica per Matilda

Celebrity

Elettra Lamborghini: problemi di salute? La verità

Celebrity

Can Yaman e Diletta Leotta: condurranno un programma Mediaset?

Celebrity

Tommaso Zorzi e Stanzani: gita sull’Etna