Sanremo 2022: Michielin direttrice d’orchestra per Emma

Sanremo 2022: Michielin direttrice d’orchestra per Emma
-
14/01/2022

Mentre le news e le indiscrezioni sugli ospiti del Festival di Sanremo si rincorrono in queste ultime settimane, una notizia arriva direttamente da Instagram Francesca Michielin tornerà a Sanremo anche quest’anno, ma in una veste del tutto inedita: dirigerà l’orchestra per Emma Marrone.

 La notizia è stata data direttamente dalle due protagoniste con un post nei rispettivi profili Instagram: Francesca Michielin tornerà a Sanremo anche quest’anno, ma per la prima volta nella sua carriera dirigerà l’orchestra e lo farà per Emma Marrone, tra i 25 big in gara con il brano Ogni Volta È Così.

La novità è stata lanciata sui social questa mattina e ha già fatto il giro del web, entusiasmando i fan di entrambe le artiste, a loro volta felicissime di sperimentare questo nuovo percorso artistico che fa perno sulla professionalità ma anche sulla stima reciproca e sull’amicizia.

L’asse Marrone-Michielin

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Francesca Michielin (@francesca_michielin)

Sarà il quarto Festival di Sanremo per Francesca Michielin: nel 2012, fresca di vittoria alla quinta edizione di X Factor dell’anno precedente, Michielin era salita per la prima volta sul palco dell’Ariston per duettare con Chiara Civello nella serata cover.


Leggi anche: 5 piante grasse da interno per arredare casa

È stata poi la volta di Sanremo 2016: Francesca Michielin aveva partecipato classificandosi seconda dietro agli Stadio con Nessun Grado Di Separazione. Segue poi la sua ultima partecipazione come artista in gara nel 2021, in duetto con Fedez, con il brano Chiamami Per Nome.

Sarà il Sanremo del 2022 quindi, a sancire la nuova veste di direttrice d’orchestra in cui vedremo Francesca Michielin, che sui social ha dato la notizia con grande gioia:

“Si torna a Sanremo! Ma questa è una nuova prima volta in riviera: dirigerò l’orchestra per Emma Marrone! È qualcosa di mega emozionante perché ho seguito la carriera di Emma fin dal suo primo provino, pochi mesi prima di affrontare il mio.

E la adoro per essere un’artista diretta e senza retropensieri. Sono onorata di confrontarmi con un’orchestra di grandi maestri e di vivere il Festival da un’altra prospettiva, orchestrando, imparando, vivendo con i musicisti la dinamica e l’interpretazione di un pezzo che vi farà commuovere.”

Una collaborazione inedita

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Emma Marrone (@real_brown)

La foto che le due artiste condividono su Instagram è la stessa: Francesca Michielin e Emma Marrone vicine che sorridono alla camera per la grande novità che si apprestano a svelare.


Potrebbe interessarti: L’oroscopo di Sanremo

Anche per Emma Marrone sarà il quarto Sanremo: il suo debutto al Teatro Ariston è avvenuto nel 2011 in duetto con i Modà, dove arrivarono secondi con il brano Arriverà. L’anno seguente è tornata a Sanremo da solista e vincendo con il brano Non È L’Inferno.

Il terzo Sanremo di Emma Marrone è stato nel 2015 in una veste nuovissima: insieme ad Arisa e a Rocìo Munoz Moraes infatti, Emma Marrone era nella co-conduzione del Festival diretto da Carlo Conti.

Nel suo profilo Instagram, anche lei commenta la collaborazione speciale con Francesca Michielin:

Ogni Volta È Così. Canta Emma. Dirige l’orchestra Francesca Michielin. Quando Francesca Michielin mi ha detto che le sarebbe piaciuto dirigere l’orchestra per me a Sanremo non ho avuto nessuna esitazione, ho detto sì.

Condividere quel palco con un’altra artista che si mette in gioco in maniera “diversa” è stimolante e ricalca perfettamente il mio modo di vivere l’arte a 360 gradi in tutte le sue forme.

Sono felice e onorata di averla al mio fianco in questa avventura! Un modo per festeggiare i suoi 10 anni di carriera e per dimostrare ancora quanto siamo coraggiose e quanto amiamo la musica.”

Giulia Marinangeli
  • Scrittore e Blogger