Re Carlo III ha un tumore, Harry torna a Londra

06/02/2024

Il Regno Unito è in apprensione. Buckingham Palace ha reso noto che re Carlo III ha un tumore. La notizia ha scosso il Paese. Il cancro è stato scoperto durante un intervento alla prostata a cui il sovrano si era sottoposto nella London Clinic. Il palazzo reale non ha fornito dettagli sul tipo e sulla sede del tumore, ma ha assicurato che è curabile e che il re ha già iniziato le terapie.

La sua agenda pubblica sarà ridotta per consentirgli di seguire il percorso di guarigione, ma non ci sarà alcuna reggenza, in quanto il re continuerà a esercitare i suoi “doveri costituzionali” di capo di Stato.

Carlo si è mostrato ottimista e sorridente alla messa domenicale a Sandringham, dove si trova la sua residenza di campagna nel Norfolk inglese, e ha ricevuto il saluto e l’affetto dei suoi sudditi. Intanto, il principe William, suo erede, riprenderà mercoledì le sue attività pubbliche, dopo aver assistito la moglie Kate Middleton, anche lei in convalescenza dopo un intervento chirurgico, e aver accudito i figli.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da The Royal Family (@theroyalfamily)

A re Carlo III consigliato il riposo

Un portavoce di Buckingham Palace ha dichiarato: “Sua Maestà è stata operata per un ingrossamento benigno della prostata. Durante l’intervento è stato scoperto un problema separato, successivamente confermato come una forma di cancro. Questa seconda condizione riceverà ora un trattamento appropriato”.


Leggi anche: Incoronazione di re Carlo III: tutti i look

I medici hanno consigliato al monarca di sospendere qualsiasi impegno pubblico. In una nota ufficiale, il palazzo ha scritto: “Il Re è grato alla sua squadra medica per il loro pronto intervento, reso possibile dal suo recente ricovero ospedaliero. Rimane totalmente positivo riguardo al suo trattamento e spera di tornare al pieno servizio pubblico il prima possibile”.

La nota continua: “Sua Maestà ha deciso di condividere la sua diagnosi per evitare speculazioni e nella speranza che possa aiutare la comprensione pubblica per tutti coloro che nel mondo sono colpiti dal cancro”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da The Royal Family (@theroyalfamily)

Re Carlo III malato: le reazioni

La notizia del tumore di re Carlo III ha fatto subito il giro del mondo. Immediati i messaggi di vicinanza da parte di tutti i leader del pianeta. “Auguro a Sua Maestà una pronta e completa guarigione. Sono sicuro che tornerà al meglio delle sue forze in breve tempo e so che tutto il Paese gli augura il bene”, scrive su X il primo ministro britannico Rishi Sunak.

La classe politica del Regno Unito si stringe attorno al suo sovrano: il leader laburista Sir Keir Starmer ha augurato al re “tutto il meglio per la sua guarigione”, a nome del partito. “Speriamo di vederlo tornare in piena salute”. Anche il primo ministro scozzese gli augura “il meglio per una rapida guarigione”.

La prima ministra dell’Irlanda del Nord, Michelle O’Neill, si è detta “molto addolorata” per la diagnosi di cancro “e voglio augurargli ogni bene per le sue cure e una guarigione completa e veloce”. Il primo ministro gallese Mark Drakeford si è detto “rattristato nell’apprendere la notizia”, inviando i suoi migliori auguri. “Tutto il Paese oggi sostiene il Re. A Carlo III i migliori auguri per una completa e pronta guarigione”, scrive su X l’ex premier Boris Johnson.


Potrebbe interessarti: Re Carlo III: ecco cosa indosserà durante l’incoronazione

Dagli Usa, il presidente Joe Biden ha detto di essere preoccupato per la diagnosi di cancro di re Carlo e di volerlo chiamare.

Il principe Harry torna a casa

Appena appresa la notizia, il principe Harry ha telefonato a suo padre dalla California, dove vive ormai da qualche anno insieme alla moglie Meghan Markle e ai loro due bambini. Il secondogenito del sovrano ha parlato con re Carlo della sua diagnosi di cancro e tornerà nel Regno Unito per vederlo nei prossimi giorni.

Foto copertina: Credit Agenzia Fotogramma