Patrizia De Blanck derubata per strada: ha rischiato la vita

12/09/2022

Patrizia De Blanck è stata vittima di un episodio molto spiacevole avvenuto in pieno giorno per le strade di Roma. La contessa, ex concorrente del Grande Fratello Vip, ha raccontato, con un lungo sfogo su Instagram in cui se l’è presa con il nostro Paese, di aver subito uno scippo e di aver rischiato grosso. 

Non è difficile far perdere la calma a Patrizia De Blanck, che questa volta però si è presa un bello spavento! La contessa, ex concorrente del Grande Fratello Vip, ha raccontato su Instagram un episodio davvero molto spiacevole che le è capitato per strada in pieno giorno. Uno scippo che avrebbe potuto trasformarsi in qualcosa di più grave se Patrizia De Blanck, che compirà 82 anni a novembre, si fosse trovata da sola.

Con un lungo post sui social, la contessa ha spiegato quello che le è capitato, e poi si è lasciata andare ad una riflessione sull’accoglienza dei migranti e degli stranieri nel nostro Paese: parole forti che hanno fatto il giro del web. Ma andiamo per ordine, e partiamo dal racconto dello scippo subito da Patrizia De Blanck!

Patrizia De Blanck furiosa: scippata a Roma

patrizia-de-blanck-1

Patrizia De Blanck ha raccontato che si stava recando alle prove della trasmissione televisiva del suo amico Igor Righetti, insieme anche a Lorenzo Castelluccio, e in quel momento c’è stata l’aggressione:


Leggi anche: Patrizia De Blanck impossessata dal diavolo? La confessione che…

All’improvviso, vicino a casa, mi sono sentita strappare la borsa dalla spalla. Per fortuna Igor ha avuto la prontezza di sorreggermi perché stavo per cadere e Lorenzo il coraggio di rincorrere il rapinatore riuscendo a riappropriarsi della borsa. Era un uomo di colore, alto e di corporatura esile. La sicurezza urbana ormai è pura utopia. […] Se fossi stata da sola e se fossi caduta a terra avrei potuto rischiare la vita. 

Lo sfogo della contessa è andato avanti, con una riflessione sull’accoglienza dei migranti in Italia. Secondo quanto scritto da Patrizia De Blanck in Italia si sarebbero sommati delinquenti ad altri delinquenti, e sarebbe questa la ragione di un paese così poco sicuro:

In un’Italia che da tempo si trova in grandi difficoltà economiche e sociali ci siamo fatti carico dei problemi di altri, che una volta arrivati qui devono sopravvivere e lo fanno spesso nella più completa illegalità […]. E i tanti fatti di cronaca ce lo ricordano ogni giorno. Così ai delinquenti nostrani si sono aggiunti quelli che abbiamo importato che prendono di mira le persone più deboli.