russell crowe

I primi 50 anni di Russell Crowe

Ripercorriamo la vita e la filmografia dell’attore premio Oscar, da Skinheads a Il gladiatore fino al recentissimo Noah

Un premio Oscar, tanti film indimenticabili e tante passioni. L’attore Russell Crowe ha compiuto i suoi primi 50 anni al cinema con l’uscita del suo ultimo film, Noah nelle sale italiane dal 10 aprile. Ripercorriamone insieme la carriera, le vicende della vita privata e dei guai con la giustizia, l’amore per lo sport e per la musica.

crowe gladiatore
Filmografia

Russell Ira Crowe (per gli amici Rusty) è nato il 7 aprile 1964 a Wellington, in Nuova Zelanda, ma si è subito trasferito in Australia, sua nuova casa. Qui, fin dall’infanzia, ha iniziato a muovere i primi passi nel mondo della recitazione diventando una piccola star nei programmi della televisione locale.
Il suo primo film è Skinheads del 1992, pellicola che gli ha garantito una certa notorietà in Australia e non solo, al punto che Sharon Stone, sentendo parlando di questa giovane promessa, decise di chiamarlo per Pronti a morire (1995). A questo punto la strada verso la conquista di Hollywood era alla portata di mano. Nello stesso anno lo abbiamo quindi visto recitare al fianco di Denzel Washington in Virtuosity e poi ecco la prima nomination all’Oscar con L.A. Confidential (1997).
Grazie a Il gladiatore (2000) Crowe riesce a conquistare la famosa statuetta e ad assicurarsi un posto d’eccezione nel mondo del cinema, anche se con il film successivo, A Beautiful Mind, ha vinto ” solo” un Golden Globe.
Tra i film più belli interpretati da Russell Crowe non possiamo dimenticare Master and Commander – Sfida ai confini del mare (per entrare meglio nella parte ha davvero imparato a suonare il violino), Cinderella Man (il suo personaggio preferito, James J. Braddock), Un’ottima annata – A Good Year, Quel treno per Yuma, The Next Three Days e Les Misérables, al fianco di un altro bellissimo australiano, Hugh Jackman.

Il gladiatore

Avete mai visto Il gladiatore? Se la risposta è no prendete un pacchetto (anche due) di fazzoletti e andate subito a recuperare questa pellicola, vincitrici di 5 Oscar tra cui quello per migliore attore protagonista e miglior colonna sonora.
Il gladiatore è la storia toccante e intensa di un generale romano, a cui viene uccisa la famiglia e rubata l’identità dal figlio dell’imperatore (Joaquin Phoenix) che, assetato dal potere, si troverà a fronteggiare un uomo forte, determinato, alla ricerca di vendetta.
Curiosità: dopo aver girato questo film Russell Crowe è partito per un lungo viaggio in Australia (4mila km) in moto con gli amici. Una volta tornato, sulla scia del successo de Il gladiatore, l’attore e la sua band, i 30 Odd Foot of Grunts, hanno suonato nella prima volta negli Usa. I biglietti sono stati venduti su ebay a prezzi superiori ai 500 dollari (circa 360 euro).

Musica, sport e vita privata
russell crowe
L'attore con la (ex) moglie Danielle Spencer a Cannes

Nel tempo libero Russell Crowe è il front man dei 30 Odd Foot of Grunts con cui ha scritto una canzone per l’amica Jodie Foster. Ricordiamo che è stato scoperto Daniel Abineri per interpretare il musicalThe Rocky Horror Picture Show.
Altra passione di Russell è lo sport. Da piccolo giocava a rugby ed è sempre stato un fan sfegatato dei South Sydney Rabbitohs.
La tormentata (sembra che in mezzo ci sia stata anche una liaison con Meg Ryan) storia d’amore tra l’attore e la collega Danielle Spencer, conosciuta sul set di The Crossing, è iniziata nel 1989 ma i due hanno convogliato a nozze solo il 7 aprile 2003 (giorno del 39esimo compleanno di Russell). Forse la decisione è stata influenzata dalla gravidanza di Danielle che a dicembre dello stesso anno ha dato alla luce il loro primo figlio Charles. Tre anni più tardi è nato Tennyson ma la coppia è oggi separata. La reputation di “bad boy” di Russell Crowe non è però dovuta alle sue scappatelle amorose ma piuttosto al suo carattere irascibile che lo ha più volte portato davanti a un giudice. Nel 2005 è stato arrestato per aver lanciato il telefonino contro un dipendente del Mercer Hotel di New York che si sarebbe rifiutato di aiutarlo a fare una chiamata. A qualcuno non è piaciuto nemmeno il suo support al movimento Occupy Wall Street ma questa è un’altra storia.

Auguri Russell!



5 cose che non sai su Ariana Grande
Celebrity

5 cose che non sai su Ariana Grande

Gli animali da compagnia Gli animali da compagnia più strani dei vippiù strani dei vip
Celebrity

Gli animali da compagnia più strani dei vip

Fidanzato Antonella Elia tutto quello che sappiamo
Celebrity

Fidanzato Antonella Elia: tutto quello che sappiamo

Simonluca
Celebrity

Un omaggio alla “Libertà”, ecco il nuovo singolo di Simonluca

Adele e la dieta sirt, ecco com'è dimagrita
Celebrity

Adele e la dieta sirt, ecco com’è dimagrita

Chi è Matteo Giunta, fidanzato di Federica Pellegrini
Celebrity

Chi è Matteo Giunta, fidanzato di Federica Pellegrini

Valentina Sampaio
Celebrity

Valentina Sampaio: chi è la modella trans di Victoria’s Secret

Vip malati le star affette da malattie
Celebrity

Vip malati: le star affette da malattie

Quando si può vedere l'aurora boreale
Viaggi

Quando si può vedere l’aurora boreale

È indubbiamente uno degli spettacoli più incredibili della natura. Ma quando si può vedere l’aurora boreale? Tutti i nostri consigli per pianificare un’esperienza indimenticabile.

Leggi di più