Francesco Totti contro Cassano: arriva il tapiro d’oro

Francesco Totti contro Cassano: arriva il tapiro d’oro
-
12/04/2021

Dopo che Cassano aveva attaccato l’ex capitano della Roma sostenendo che la serie “Speravo de morì prima” non gli era affatto piaciuta oggi Valerio Staffelli consegnerà il Tapiro d’oro anche a Totti, che replicherà al suo ex collega.

Tutto è cominciato qualche giorno fa, quando Valerio Steffelli aveva chiesto ad Antonio Cassano e gli aveva chiesto cosa ne pensasse della serie tv “Speravo de morì prima” dedicata a Francesco Totti e, in particolare, dell’attore che interpretava il suo personaggio.

Cassano, infatti, qualche tempo fa aveva già sostenuto di essere stato dipinto come una persona invadente; cosa che, in realtà, non è. L’ex attaccante, raggiunto dall’inviato di Striscia, aveva confermato la sua versione ammettendo di avere gradito “molto poco” la serie, in cui l’attore scelto per vestire i suoi panni non gli somiglierebbe.

Così oggi Staffelli raggiungerà proprio Er Pupone per consegnargli il settimo tapiro della sua carriera. Totti, però, risponderà per le rime alle critiche del collega calciatore.

Francesco Totti replica a Cassano e lo smentisce

“La serie mi è piaciuta molto poco: l’attore non mi somiglia, inoltre mi dipingono come uno invadente e io non lo sono”.

aveva detto Cassano a Staffelli, qualche giorno fa, parlando di “Speravo de morì prima”, serie tv di Sky che racconta delle vita di Francesco Totti.

L’inviato di Striscia la Notizia, così, è andato anche dall’ex capitano della Roma che, dopo aver ricevuto il suo settimo tapiro, ha replicato alle parole del collega.


Leggi anche: Ilary Blasi: il costoso regalo di Totti

“Da quello che conosco io il personaggio gli somiglia. So che Antonio si è arrabbiato, ma per me ne è uscito bene”.

ha infatti detto Totti, smentendo anche le dichiarazioni di Cassano secondo cui spesso i due sarebbero andati agli allenamenti a Trigoria direttamente dopo le loro “notti brave“.

Insomma, Er Pupone ha difeso se stesso e la sua serie che, almeno al pubblico, è piaciuta tantissimo. Dobbiamo aspettarci una nuova replica da parte di Cassano?

Arianna Preciballe
  • Scrittore e Blogger