Dramma per Selvaggia Roma: il cuore non batte più

22/09/2022

Selvaggia Roma, ex protagonista di Temptation Island e del Grande Fratello Vip, ha dato una tristissima notizia tramite il suo profilo Instagram. Dopo giorni di ansia e preoccupazione per aver contratto un virus in gravidanza, purtroppo l’ultimo controllo ha rivelato che il cuore della sua bambina non batte più. 

Il dramma è stato raccontato, con poche righe cariche di dolore, su Instagram: Selvaggia Roma purtroppo ha perso la bambina che stava aspettando. Sono stati giorni di grande tensione questi per l’ex protagonista di Temptation Island e del Grande Fratello Vip 5. Come rivelato sui social, Selvaggia Roma aveva contratto un virus e temeva di averlo trasmesso alla piccola che portava in grembo.

“Ero tesissima e ho pianto mentre facevo l’inserimento dell’ago”, aveva rivelato su Instagram, raccontando a quali esami si era sottoposta per tenere sotto controllo la salute della piccola. In ansia per l’esito degli esami, Selvaggia Roma aveva confessato di essersi commossa quando finalmente ha potuto sentire il battito del suo cuore. Quel battito che, però, nelle ultime ore si è spento.

Selvaggia Roma: ha perso la sua bambina

Selvaggia-Roma-

Con una storia su Instagram, Selvaggia Roma ha rivelato il dramma che sta vivendo in queste ore:


Leggi anche: Selvaggia Lucarelli contro Chiara Nasti: lite social

E’ una notizia che non avrei mai voluto ricevere né dare, purtroppo questa mattina in una visita di routine dalla ginecologa si sono accorti che il cuore della nostra piccola non batteva più. Non aggiungo altro, mi tengo stretto il dolore. Vi prego di rispettarci.

Per lei e per il compagno Luca Teti sarebbe stata la prima figlia. I due avevano dichiarato tutta la loro felicità per l’arrivo della bambina, pubblicando su Instagram le prime ecografie. Poi la preoccupazione per un virus che avrebbe potuto mettere a rischio la salute della piccola e oggi la tragica notizia, che nessuno avrebbe voluto sentire. Per il momento Selvaggia Roma si è chiusa in un doveroso silenzio, accanto al suo compagno.