Drag Race Italia: Zorzi risponde a Pillon

Drag Race Italia: Zorzi risponde a Pillon
-
04/01/2022

Questa mattina il Senatore Simone Pillon ha condiviso su Facebook un post nel quale ha attaccato il programma Drag Race Italia, supponendo nell’arte drag un qualche pericolo per l’istruzione dei bambini italiani. A questi messaggi ha prontamente replicato su Instagram Tommaso Zorzi, giudice del programma insieme a Priscilla e a Chiara Francini.

6288942-1452-tommaso-zorzi-drag-race

La prima edizione di Drag Race Italia è stata un grande successo di pubblico e di critica, ma oggi Simone Pillon ha condviso su Facebook un lungo post nel quale attacca il talent dedicato all’arte drag, nato negli Stati Uniti nel 2009 ed esportato in undici Paesi.

Dopo avere attaccato il programma, a rispondere dalle sue storie Instagram è stato Tommaso Zorzi, co-conduttore e giudice di Drag Race Italia insieme a Priscilla e Chiara Francini.

Il post di Simone Pillon

Nell’esporre il proprio pensiero su Facebook riguardo a Drag Race Italia, il senatore Simone Pillon spiega di avere rinunciato all’abbonamento a Sky a causa di questo programma, nonostante in realtà sia la piattaforma streaming Discovery Plus a mandarlo in onda e, dal 9 gennaio, sarà Real Time a trasmetterlo in chiaro.


Leggi anche: Tommaso Zorzi furioso, risponde a Salvo Veneziano

Nel post il senatore prosegue attaccando il programma e andando a parare su una fantomatica “propaganda LGBT”, nel vano tentativo di penalizzare la comunità e i diritti LGBTQ+. Non solo, nel post descrive l’arte drag come qualcosa di rischioso per l’educazione scolastica dei bambini italiani:

“Buongiorno amici. Ho felicemente rinunciato a Sky nel maggio 2021 e sono assolutamente convinto della decisione, visto che era ormai una continua propaganda LGBT.

A quanto pare avevo ragione, se questo è “il meglio dell’intrattenimento”. 48 euro all’anno per vedere le Drag Queen? No grazie!

Tanto più che rischiamo di finanziarli e poi di trovarli nelle scuole dei nostri figli a leggere fiabe Gender… Con la somma di due abbonamenti (9 Euro al mese) si può contribuire ad alimentare e ad istruire un bambino delle baraccopoli di Nairobi.

Mi sembra che siano denari spesi molto meglio. Sbaglio?”

la replica di Tommaso Zorzi

tommasozorzi2

Poche ore dopo il post, Tommaso Zorzi, co-conduttore e giudice di Drag Race Italia insieme a Priscilla e a Chiara Francini, ha deciso di replicare alle offese attraverso una storia Instagram alla quale ha affidato il suo messaggio:

“Ciao Simo, spero tu abbia passato delle buone feste. Qui l’unica persona che mi preoccuperebbe all’interno di una scuola sei tu.


Potrebbe interessarti: Tommaso Zorzi: il successo Drag Race Italia

È così bello sapere che quello che faccio non ti piace, non hai idea. Sarei terrorizzato del contrario.

Augurandoti di risolvere presto il tuo risentimento con Sky, ti auguro un buon 2022.

PS: Lo show è su Discovery Plus.”

Giulia Marinangeli
  • Scrittore e Blogger