Celebrità vegetariane e vegane: ecco quale alimentazione scelgono le star

Tante celebrità hanno scelto di eliminare le carni o i derivati animali dalla loro alimentazione: da Leonardo di Caprio a Miley Cyrus passando per Jovanotti, ecco i vip vegetariani e vegani

Gwyneth Paltrow sul suo sito parla di alimentazione vegana
Gwyneth Paltrow sul suo sito parla di alimentazione vegana
  • Gwyneth Paltrow sul suo sito parla di alimentazione vegana
  • L'attore Leonardo di Caprio, vegetariano convinto
  • Mike Tyson ha scelto l'alimentazione  vegetariana
  • Pamela Anderson testimonial di PETA
  • Paul McCartney si convertì al vegetarianesimo grazie alla moglie
  • Il professor Umberto Veronesi, promotore di una dieta senza utilizzo di carne
  • Red Ronnie vegetariano da anni
  • L'attrice di The Vampire Diaries Nina Dobrev, tra le star vegetariane più sexy
  • La rockstar Morrissey autore del brano Meat is Murder
  • Miley Cyrus è la vegetariana più sexy del 2015 secondo PETA
  • La popstar italoamericana Ariana Grande, prima vegetariana ora vegana
  • Anche Lorenzo Jovanotti vegetariano convinto
  • Anche Ricky Martin vegetariano per tenersi in forma

Per qualcuno è solo una moda, per altri una filosofia di vita: la scelta di diventare vegetariani o addirittura vegani è diventata sempre più comune negli ultimi anni tra le celebrità e non solo. Il recente dibattito generato da una puntata di AnnoUno, il programma di Giulia Innocenzi ideato da Michele Santoro in onda su La7, rende bene l’idea di quanto la questione non sia ormai relegata ad una nicchia.

Anche in Italia il numero di persone che sceglie di rivoluzionare il proprio modo di mangiare e dunque il proprio stile di vita eliminando completamente le carni o qualsiasi derivato animale è sempre più consistente, tanto da influire sulla produzione alimentare e sul commercio, con nuovi cibi appositi per soddisfare le loro esigenze: l’ultimo in ordine di tempo? Il gelato vegano!

Secondo l’ultimo rapporto Eurispes 2014, rilasciato lo scorso gennaio, ormai si tratta di una fetta consistente della popolazione, arrivata a toccare il 7,1% (circa 4,2 milioni di persone, contro 3 milioni e 720mila del 2013): il 6,5% degli intervistati da Eurispes si è dichiarato vegetariano (mentre l’anno precedente erano il 4,9%) e lo 0,6% vegano (in lieve calo rispetto all’1,1% del 2013).

Foto Jovanotti vegetariano
Anche Lorenzo Jovanotti vegetariano convinto
Da illustri scienziati come la compianta astrofisica Margherita Hack e il professor Veronesi, passando per artisti come Moni Ovadia e Jovanotti (oltre a Red Ronnie, Paola Maugeri, Red Canzian, Giulia Innocenzi), in Italia la cultura alimentare vegetariana ha cominciato a fare proseliti da molti anni, non solo perché spinti da motivazioni etiche come la compassione verso ogni essere vivente, ma anche per una forma di prevenzione da malattie dell’apparato cardiovascolare, tumori, ipertensione, diabete ed altre patologie. Peraltro, i suoi nutrienti sono facilmente sostituibili: “La carne non è indispensabile alla nostra alimentazione, nemmeno durante lo svezzamento – ha spiegato Veronesi – le proteine necessarie al nostro organismo, oltre che nella carne e nei cibi di origine animale, si trovano anche in molti vegetali, come i legumi“. Certo non mancano i rischi e le perplessità: il recente caso di un bimbo ricoverato in prognosi riservata al Meyer di Pontedera per denutrizione, con conseguente indagine aperta sui genitori vegani maltrattamenti in famiglia, apre scenari allarmanti sulle derive estremiste che possono provocare effetti devastanti per la salute, ma si tratta di casi-limite.

Ovviamente anche in questo ci hanno preceduto oltreoceano: a Hollywood Leonardo Di Caprio e Gwyneth Paltrow sono tra le star più in vista ad aver inaugurato la moda vegetariana, certamente tra i primi a sposare questo stile alimentare. L’ex moglie di Chris Martin è vegana da circa 20 anni: la malattia che ha portato alla scomparsa del padre l’ha indotta ad eliminare ogni derivato animale dalla sua alimentazione. A parlarle dei benefici di una dieta senza carne è stato proprio il collega attore di The Woolf of Wall Street, vegetariano convinto ed ecologista al punto da sprecare al minimo l’acqua, limitando il numero delle docce. Non mancano tra le fila dei vegetariani esponenti politici come l’ex vicepresidente americano Al Gore e l’ex presidente Bill Clinton. Anche il leggendario Paul McCartney si è convertito al vegetarismo il secolo scorso insieme alla moglie Linda Eastman (scomparsa nel 1998), facendosi anche promotore e testimonial di campagne a favore dell’abolizione della carne animale dalle tavole. A lui viene attribuita la frase “Non si può mangiare ciò che ha un volto“, diventata una sorta di mantra per i vegetariani.

Foto Gwyneth Paltrow vegana
Gwyneth Paltrow sul suo sito parla di alimentazione vegana

Perfino nei cartoon l’argomento ha trovato il suo spazio: nella serie cult dei Simpson, Lisa è diventata vegetariana dopo una visita allo zoo di Springfield che le ha cambiato la vita. Proprio la conoscenza di Paul e Linda McCartney, guest star di un episodio della serie, è il punto di svolta nella sua scelta di vita, ovviamente contrastata da papà Homer affezionatissimo alle sue bistecche.

Forse qualcuno non lo immagina, ma anche insospettabili come l’ex pugile Mike Tyson e il miglior velocista dell’era moderna Carl Lewis sono seguaci di una dieta senza carne e come loro anche Martina Navratilova, prima tennista a vincere il campionato di Wimbledon per 9 volte a partire dal 1982, unica atleta che ha vinto in tutte le specialità del tennis. A dimostrazione che per gli sportivi i nutrienti delle carni animali non sono affatto irrinunciabili.

Foto Pamela Anderson vegetariana
Pamela Anderson testimonial di PETA
E poi ci sono l’attrice ex bagnina Pamela Anderson, da sempre animalista convinta e vegetariana fin dall’adolescenza, il rapper Usher e il cantante e attore premio Oscar Jared Leto. Natalie Portman, vegetariana fin dall’infanzia, dal 2009 è diventata vegana dopo aver letto Se niente importa di Jonathan Safran Foer, mentre Alanis Morisette ha abbracciato la filosofia vegana dopo aver deciso, nel 2009, di seguire una dieta per perdere peso. La rockstar Morrissey, cantando con fierezza la sua scelta vegetariana, scrisse il brano Meat is Murder (“La carne è assassinio”), una sorta di manifesto contenuto nell’album degli Smiths. Meno lineare il percorso di vita di Madonna, che nonostante abbia provato specialità macrobiotiche, vegane, vegetariane, sembra aver alternato fasi diverse nella sua vita, passando dal vegetarianesimo al veganesimo per poi tornare a mangiare carne.

Quest’anno la Peta ha incoronato la più sexy star vegetariana del 2015: ad accaparrarsi il titolo di The Sexiest Vegetarian Celebritie è stata Miley Cyrus, ormai da tempo votata a cause in cui crede molto, tra cui quella in difesa degli animali. La sua candidatura ha battuto quelle della favoritissima Ariana Grande (vegetariana sin da bambina, recentemente diventata vegana), ma anche di Ricky Martin, Ellie Goulding, Prince, Nina Dobrev.

Photo credit: Wikimedia.org/Wikipedia/Flickr.com


Vedi altri articoli su: Celebrity |

Commenti

  • Danilo Freiles

    Già che la chiamate moda non avete capito niente. Ma ne parlate.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *