Pansessuale significato e chi sono i più famosi

Pansessuale: significato e chi sono i più famosi

Qual è il significato di pansessuale? Che differenza c’è con la bisessualità? Chi sono i pansessuali più famosi che hanno fatto coming out? Scopriamolo insieme.

Da Miley Cyrus a Lily Rose Depp: ecco chi sono i vip che hanno reso trendy la pansessualità.

Pansessualità: cosa significa?

Qual è il significato del termine “pansessuale”? Pan è un prefisso che deriva dalla lingua greca e significa “tutto”. La pansessualità è una frontiera della sessualità che va ben oltre le classiche definizioni di omosessuale, eterosessuale, bisessuale, asessuale o polisessuale. Questo significa che un pansessuale è attratto da ogni genere di persona: uomo, donna, omosessuale, una persona transgender, o una persona non di genere, ovvero coloro che scelgono di non identificarsi secondo il sesso. I pansessuali sono coloro che, per utilizzare un termine inglese, si definiscono “gender blind”, ovvero “ciechi rispetto al genere”. Il sentimento che nasce non è legato alla “categoria” a cui appartiene la persona, ma al suo modo di essere. La sessualità è quindi qualcosa di fluido che non si può etichettare, ma che cambia in continuazione a seconda delle situazioni e delle personalità con cui si entra a contatto.

Pansessualità non significa promiscuità

Dopo aver visto il significato del termine “pansessuale”, bisogna fare attenzione però a non confondere la pansessualità con la promiscuità: essere pansessuali, infatti, non significa avere una sessualità promiscua. Le persone attratte da ogni genere di persona hanno comunque dei criteri di selezione, talvolta anche molto rigidi; questo, quindi, significa che non fanno sesso con il primo che capita, come le persone con sessualità promiscua, ma solo con chi li attrae, al di là del genere. E l’attrazione non è solo fisica, ma anche mentale, una sorta di affinità elettiva, un incontro di anime.

Quanti sono i pansessuali

Il concetto di pansessualità si è sviluppato solo di recente. Di pansessualità si è iniziato a parlare solo sei o sette anni fa a una conferenza per l’American Association of Sexuality, che coinvolgeva educatori, consulenti e terapisti specializzati sul tema della sessualità. Le persone pansessuali esistono sicuramente da più tempo, ma solo negli ultimi anni si è iniziato a indagare su questa sfera della sessualità, per capirla più a fondo e per concettualizzarla. Forse proprio perché si parla di pansessualità da pochi anni, solo l’1% della popolazione mondiale si identifica come pansessuale. Nei prossimi anni questa percentuale potrebbe però aumentare di pari passo con la crescita della consapevolezza dei propri gusti sessuali.

Pansessualità e bisessualità: le differenze

Pansessuale e bisessuale non sono la stessa cosa, come erroneamente pensano in molti. Il primo termine, come abbiamo visto, fa riferimento a un’attrazione (estetica, fisica o mentale) nei confronti di un soggetto indipendentemente dalla sua identità di genere. I pansessuali sostengono l’idea di un amore completo, in grado di eliminare la discriminante del “genere”, mettendo al primo posto le emozioni provate con una persona. Essere bisessuali, invece, comporta provare un’attrazione nei confronti sia di uomini che di donne. Chi è bisex può intrattenere una relazione solo con un uomo oppure con una donna, ma non con individui intersessuali, trans o androgini. La bisessualità viaggia dunque su un “doppio binario”, mentre la pansessualità comprende “il tutto”. In quest’ultimo orientamento non c’è un limite alle persone da cui ci si può sentire attratti e tutto dipende da elementi che vanno al di là dello schema imposto dal concetto di “genere”.

Miley Cyrus: la prima a fare coming out

Miley Cyrus, celebre cantautrice e attrice statunitense, nel 2016 è stata la prima a definirsi pansessuale, dopo un lungo percorso d’introspezione, costellato di dubbi e difficoltà nel capire la sua sessualità. A Variety Magazine aveva dichiarato: “Ho sempre odiato la parola bisessuale perché mi sento come costretta in una scatola. Non ho mai pensato di una persona che potesse essere solo un ragazzo o una ragazza. Ho cominciato ad aprire gli occhi, a realizzare la cosa intorno agli 11–12 anni. La mia prima relazione è stata con una ragazza”. In un’altra intervista a Billboard aveva aggiunto: “Chi sono io non ha nulla a che fare con il sesso. Sono aperta a tutto. Sono pansessuale: questa sono io”.

Le altre celebs pansessuali

Oltre a Miley Cyrus, altre celebs hanno dichiarato ufficialmente di essere pansessuali. La ricordiamo tutti per il suo ruolo di Bella Swan nella saga Twilight: Kristen Stewart, dopo la storia d’amore con il collega Robert Pattinson, conclusasi a causa di un tradimento da parte dell’attrice, ha iniziato a frequentare diverse donne. Ma non ha mai escluso di poter tornare a intrattenere relazioni con uomini. Anche la modella Cara Delevingne, che da poco ha rotto con la collega Ashley Benson, è stata vista spesso in compagnia di donne, ma ha frequentato negli anni anche uomini. Cara ha dichiarato in merito alla sua pansessualità: “Penso che le persone non debbano avere paura. Io sono giovane, mi sto divertendo. Non voglio far finta di essere ciò che non sono…”. Anche Megan Fox, da anni sposata con Brian Austin Green (ma la loro storia sembra giunta al capolinea), ha dichiarato apertamente la sua pansessualità.

I Vip potenzialmente pansessuali

C’è poi un lungo elenco di celebrities che, pur non avendo mai fatto coming out, sono potenzialmente pansessuali e sulla cui sessualità si discute da anni. Billie Joe Armstrong, leader della band Green Day, si dichiara da sempre bisessuale. È felicemente sposato con una donna e hanno due figli. Ma in passato il cantante ha avuto diverse relazioni con uomini. Anche il cantante inglese Mika non si è mai dichiarato apertamente pansessuale, ma sulla sua sessualità dice: “Mi considero senza etichette perché posso innamorarmi di chiunque, letteralmente: qualsiasi tipo. Non sono schizzinoso”. La popstar Lady Gaga è stata testimonial di una campagna per i diritti dei pansessuali. Una new entry tra i Vip pansessuali è Tess Holliday, una delle modelle plus-size più amate in America. Di recente fatto coming out in merito al suo orientamento sessuale, dichiarando di essere pansessuale. “Ora posso entrare in contatto con le persone a un livello più intimo rispetto a prima, perché non devo fingere di essere qualcuno che non sono”.



Scatole di latta
Attualità

Biscotti Gentilini, da 130 anni la bontà sempre fragrante

Maturità 2020, preparazione last minute al maxi-orale: sette consigli utili
Attualità

Maturità 2020, preparazione last minute al maxi-orale: sette consigli utili

Equinozio di primavera: cos'è e quando è
Attualità

Equinozio di primavera: cos’è e quando è

Festa della Mamma
Attualità

Festa della mamma, come nasce

Le sfide del futuro passano per i diritti umani: parola di Eni
Attualità

Le sfide del futuro passano per i diritti umani: parola di Eni

I 10 ristoranti migliori di Milano per la festa della donna
Attualità

I 10 ristoranti migliori di Milano per la festa della donna

Giorni della merla 2020 quali sono
Attualità

Giorni della merla 2020 quali sono

Attualità

Steve Jobs, com’è cambiata la Apple dopo la sua morte

Notte di San Lorenzo, storia e tradizione
Cultura

Notte di San Lorenzo, storia e tradizione

Il 10 agosto tutti con il naso all’insù per ammirare le stelle cadenti: ma qual è la storia della notte di San Lorenzo?

Leggi di più