Animale più piccolo del mondo: qual è l’animale più piccolo

Animale più piccolo del mondo: qual è l’animale più piccolo

Il pipistrello calabrone è l'animale più piccolo al mondo: alla scoperta degli esemplari particolari e in forma ridotta.

-
21/10/2021

Qual è l’animale più piccolo del mondo? La Natura sa sempre come sorprenderci ed esistono esseri viventi di cui ignoriamo l’esistenza e che sono straordinari. Il mammifero più piccolo di sempre, ad esempio, è un pipistrello.

Il pipistrello calabrone, l’animale più piccolo al mondo

Si tratta del pipistrello calabrone, chiamato anche pipistrello farfalla. Il suo nome scientifico è Craseonycteris thonglongyai, misura tre centimetri e pesa due grammi. Vive nelle grotte della Thailandia dove si nutre di insetti, passando le giornate nascosto nella sua tana. Ha orecchie molto grandi rispetto alle sue ridotte dimensioni ed è in grado di volare, spiccando il volo. Piccolo e raro, questo pipistrello è anche fra gli animali maggiormente a rischio di estinzione. Secondo alcuni calcoli ne sarebbero rimasti sulla Terra meno di 200.

Prima che il pipistrello calabrone venisse scoperto nel 1973, il record di piccolezza era del mustiolo (Suncus etruscus), un toporagno con una lunghezza da 3,2 a 5 centimetri che si trova nei paesi del Mediterrario, compresa l’Italia. Per quanto riguarda gli uccelli invece il premio per il più piccolo è ancora del colibrì Elea (Mellisuga helenae). Questo esemplare vive a Cuba e non supera la lunghezza di 5 centimetri.

Gli animali più piccoli al mondo

Non solo il pipistrello calabrone, quali sono gli animali più piccoli al mondo? Fra i più interessanti troviamo la rana cubana del monde di Iberia, famosa per le sue dita e le linee rosse e gialle che partono dal lungo muso percorrendo tutto il dorso. Presenta delle sfumature bianche e dorate e dimensioni molto ridotte. I maschi non arrivano a misurare 10 millimetri, mentre le femmine hanno una lunghezza di 10,5 millimetri. Questa specie di rana vive a Cuba, fra le montagne e si può avvistare nei giorni di pioggia.


Leggi anche: Guida alle taglie scarpe

Cavalluccio marino

Bellissimo e affascinante anche l’Hippocampus denise, ossia il cavalluccio marino più piccolo del mondo. Misura appena 16 millimetri di lunghezza e vive a oltre 100 metri di profondità nell’Oceano Pacifico, vicino l’Indonesia. Per comprendere quanto sia piccolo questo animale basti pensare che misura meno di un’unghia. Ha un collo allungato, un naso corto e molto piccolo. La sua pelle è particolare perché può cambiare colore, passando dal bianco all’arancione.

Camaleonte Brookesia

Il Camaleonte Brookesia invece è l’esemplare più piccolo della sua specie. Misura meno di 4 cm di lunghezza e appartiene alla specie Brookesia, che indica i camaleonti più piccoli al mondo. Questo animale vive in Madagascar e ha le stesse caratteristiche di un comune camaleonte, però in miniatura. Riposa sugli alberi ed è attivo sia di giorno che di notte.

Colibrì Elena

Come evidenziato in precedenza, troviamo nella lista degli animali più piccoli al mondo anche il colibrì Elena. Si tratta di un uccello che misura 5 centimetri di lunghezza e 2 grammi di peso. Agile e perspicace, ha un battito di ali con una velocità pari a 80 volte al secondo. Il piumaggio ha colori vivaci e si può ammirare sull’isola Gioventù a Cuba.

Carpa paedocypris

Nella lista segue la Carpa paedocypris, una specie di pesce che popola l’isola di Sumatra. Raggiunge gli 8 cm di lunghezza in età adulta e si nutre di plancton. Preferisce una vita solitaria ed è molto diffidente, per questo è difficile avvistarlo. Oltre alla dimensione minuscola ha un’altra caratteristica particolare: il suo cranio è scoperto. Come sta capitando a tantissimi animali piccoli in giro per il mondo, la Carpa paedocypris è a rischio estinzione. Il suo habitat naturale, che si trova in Indonesia, sta infatti scomparendo.


Potrebbe interessarti: Michael Schumacher uscito dal coma e dimesso

Homopus signatusi

In acqua, ma questa vola in Africa, a sud del continente, troviamo la Homopus signatusi, una tartaruga che può misurare sino a 10 centimetri con un peso massimo di 140 grammi. Come le tartarughe della sua specie presenta cinque dita alle zampe anteriori, anziché quattro.

Lemure topo

In Madagascar si nasconde invece il Lemure topo, un primate notturno, con una lunghezza fra i 2 e i 12 centimetri.

Cani più piccoli al mondo

Non mancano nemmeno cani “minuscoli”: il primato va al Chihuahua Ducky, che misura appena 12 centimetri ed è il cane di razza più piccolo al mondo. Per quanto riguarda i gatti troviamo i Munchkin, chiamati anche “gatto bassotto”, conosciuti con questo nome per via della caratteristica singolare del loro dorso. Fra tutti i Munchkin il più piccolo è il Pixel, alto circa 12,7 cm che è entrato nel Guinnes dei Primati.

Altri animali

Il Leptotyphlops carlae è invece il serpente dalle misure più ridotte di tutti con 10 centimetri di lunghezza. Anche lo spessore è minimo ed è pari a quello di uno spaghetto. Non è velenoso e ama vivere nel bosco che si trova nelle isole dei Caraibi. La scimmia più piccola al mondo è invece la scimmia uistitì pigmeo. Misura appena 35 cm, mentre pesa 100 grammi, ma solamente quando diventa adulto. Vive nelle zone tropicali e nei boschi del Brasile, dell’Ecuador, della Colombia e del Perù.

Infine nella lista non può mancare il Microcebo pigmeo. Ha orecchie ellittiche, grandi occhi e orecchie ellittiche, un muso corto e appuntito. Nonostante le dimensioni di 5 pollici (circa 12,7 centimetri), ha un aspetto “paffuto” e dolcissimo. Ha zampe corte e grandi, con dei polpastrelli arrotondati. Assomiglia moltissimo a un ghiro, ma in miniatura. Tende a creare la sua tana in nidi rotondi che costruisce con foglie e rami. Esce solamente di notte e si nutrono di frutti, insetti e linfa. Vive in Madagascar ed è il primate più piccolo al mondo.

Valentina Vanzini
  • Scrittore e Blogger