Trovare l’anima gemella affidandosi alle agenzie di dating

Intervista a Berkeley International, rinomata agenzia internazionale che offre servizi esclusivi per farvi incontrare l’anima gemella

Intervista a Berkeley International, agenzia di dating
Intervista a Berkeley International, agenzia di dating

Quanto siete disposte a spendere per un’automobile, nuova o usata che sia, per una vacanza da sogno, per un appartamento (in base al mutuo che riuscite ad ottenere, certo), per un accessorio firmato, per un abito da cerimonia? Tutti quegli acquisti di cui dite “una volta nella vita”, quanto sono importanti e come ne valutate l’impatto e l’investimento?

L’amore non si compra, si sa, ma spendere dei soldi per farsi aiutare a trovare l’anima gemella non è più un concetto sconosciuto. Non si tratta di pagare per dei sentimenti, ma di rivolgersi a professionisti che sanno dove andare a scovare il vostro lui o la vostra lei ideale in base al vostro profilo.

Inga Verbeeck, Managing Director di Berkeley International
Inga Verbeeck, Managing Director di Berkeley International
Abbiamo intervistato Inga Verbeeck, Managing Director di Berkeley International, una delle agenzie di dating più famosa al momento, con sedi a New York, Londra, Parigi, Melbourne, Ginevra, Bruxelles, Amsterdam, Copenhagen, Cannes e dal 2013 anche a Milano.

L’agenzia vanta di essere una delle poche ed esclusive realtà ad offrire servizi personalizzati per trovare l’anima gemella, in un mondo sempre più dispersivo e a corto di tempo, in cui trovare la persona giusta può rivelarsi il lavoro più arduo e difficile che esista. Inga è giovane, bella, intelligente e sicura di sé, niente pare fermarla.

Pensate che lo slogan della sua agenzia è: “When nothing is sure, everything is possible“, quando nulla è sicuro, tutto è possibile. Una convinzione che nasce dal successo di incontri promettenti, solo con persone speciali e di grande valore, ovvero quelli della clientela internazionale di Berkeley.

Facciamocelo spiegare…

Che cosa fate esattamente e quando è nata l’agenzia? Cosa vi distingue dai tanti siti di incontri online?

Negli ultimi anni abbiamo visto un proliferare di piattaforme Internet che offrivano la possibilità agli utenti di registrarsi, caricare una foto, compilare un questionario di personalità ed essere messi online, facendosi bombardare di messaggi, seri e non (anzi il più delle volte – aggiungo io – parecchie donne si sono imbattute in uomini interessati solo ad un one-night-stand, l’avventura di una notte e via). Un business, quello del dating, compreso quello online, che conta 2,1 milioni di euro. Noi non siamo tutto questo, ci distinguiamo per servizi esclusivi di coaching, accompagnamento, guida, all’insegna della discrezione e della confidenzialità. Ogni nuovo cliente è trattato singolarmente, ricevuto in sede: viene aperto un dossier, si fanno degli incontri per capire chi è, cosa cerca, cosa vuole dalla vita e dal partner ideale. Siamo nati 15 anni fa a Londra e abbiamo deciso di utilizzare l’esperienza accumulata per aprire sedi nelle maggiori città del mondo.

Cosa fa un'agenzia di dating
Cosa fa un'agenzia di dating
Avete aperto anche una sede a Milano recentemente. Com’è la situazione in Italia?

L’Italia si caratterizza per la dimensione locale, il 70% dei clienti è interessato ad incontrare solo italiani, mentre nelle altre città del mondo la gente è aperta a conoscere stranieri (come in Svizzera per esempio, dove la percentuale è invertita, ovvero il 70% è stimolato all’idea di avere un partner straniero). Forse è un problema di lingua, forse gli italiani pensano che il match ideale lo si fa con un partner che abbia la stessa cultura e lo stesso vissuto nazionale. Invece, molti dei nostri clienti internazionali vogliono incontrare italiani e italiane (siete attraenti all’estero come partner in amore!).

Coppia che si bacia sotto la pioggia
Trovare il partner giusto
Che percentuale di successo avete nel trovare l’anima gemella?

Circa l’80% dei nostri clienti inizia una relazione stabile e duratura con un partner che gli corrisponde, nel giro di un anno al massimo.

Chi sono i vostri clienti?

Persone di successo, anche famose, uomini e donne di carriera che hanno poco tempo, ma anche persone normali che vogliono affidarsi ad incontri seri e selezionati. In genere, sono tutti profili alti, persone di cultura ed esigenti.

Come funziona la gestione di un cliente?

Coppia che si incontra
Organizzare incontri selezionati
Ogni nuovo membro si iscrive per la durata di un anno, in media riusciamo ad organizzare un incontro riuscito entro 9 mesi. Proponiamo circa 8 incontri l’anno con partner potenziali: una volta al mese vediamo il cliente e gli presentiamo il profilo di un possibile match, ovvero una persona che abbiamo identificato come partner ideale, lo lasciamo valutare e fissiamo un incontro. Può essere amore a prima vista, oppure no. Nella maggior parte dei casi, dopo un incontro nuovo al mese, è probabile che quello giusto salti fuori.

Perché oggi serve un’agenzia di dating? Come mai diventa sempre più difficile incontrare la persona giusta?

Cuori disegnati sulla sabbia
Manca il tempo per incontrare l'amore
Per il semplice fatto che siamo troppo occupati, la mancanza di tempo è la ragione numero uno che impedisce alle persone di incontrarsi, conoscersi e, conseguentemente, trovare il partner ideale. Siamo troppo occupati professionalmente, gli orari di lavoro si sono allungati così tanto che il resto del tempo lo passiamo a sbrigare altri impegni impellenti (spesa, casa, figli, altri doveri…).

Cercare l’amore in modo così professionale mi pare ancora un tantino strano. Specie pagare per farsi presentare l’uomo dei sogni…

Non c’è nulla di strano se oggi non si ha più tempo libero come una volta. La nostra vita ne risente già a sufficienza e, fortunatamente, ci sono dei servizi che ci vengono incontro. Perché non affidarsi ad un’agenzia esperta e seria anziché fare incontri casuali che ci potrebbero far perdere altro tempo prezioso?

Ci fa un breve ritratto degli uomini e delle donne italiane?

Foto vintage di coppia glamour
Uomini e donne italiane, come ci vedono all'estero
Gli uomini italiani, all’estero, hanno la reputazione di essere infedeli, ma in Italia le donne non la pensano così. È più che altro un cliché, importato magari dal cinema. Mentre le donne italiane sono molto popolari e richieste dagli stranieri, in genere hanno molto successo!

Qual è il suo consiglio da esperta per trovare il partner ideale?

Sicuramente quello di avere una mente aperta e disponibile nel conoscere qualcuno, un atteggiamento esplorativo e curioso.


Vedi altri articoli su: Single e Dating |

Commenti

  • Cristina

    Sono d’accordo con quello che dice Inga Verbeeck, oggi è molto difficile socializzare specie ad una certa età, d’altronde le agenzie matrimoniali esistono già da molti anni, mi piacerebbe iscrivermi alla Berkeley, sono una single ultracinquantenne e mi piacerebbe conoscere un uomo straniero ma non oso pensare al costo del l’iscrizione…

  • Francesca

    Sono una ellisdims donna 50 ennecom due adolescential seguito.
    Classe cultura e master universitario sicuramente mi pongonk in una posizione di tutto tispetto.
    Cerco un uomo importante che viglia uns donba che possa aiutarlo confortarlo nella vita.
    Ottima cuoca design anche se mi occupo di avvocatura aziendale amo la casa e gli snimali.
    Dove trovare un uomo importante ?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *