SOS Amori estivi – come non soffrirci troppo

Come non farsi scottare dalle bollenti passioni dell'estate

sos amori estivi

L’atmosfera vacanziera aiuta a lasciarsi andare a nuove passioni che possono poi far soffrire. Come evitare allora di starci male? L’atteggiamento ideale per non “spezzarsi il cuore” è il disincanto, sapere cioè che gli amori estivi durano in genere poco e non resistono alla distanza. Per chi vuole godersi la bella stagione in tutta libertà esiste un manuale di pronto soccorso emotivo, un vero SOS amori estivi che potrebbe rivelarsi utile.

Quando si è in vacanza è giusto lasciarsi andare alle esperienze che intrigano, se è quello che vogliamo, senza pensare di essere costrette per poterci vantare poi al ritorno. Al mare, in un posto insolito, in un luogo lontano o in una bella città si vivono atmosfere straordinarie che incidono sul nostro stato d’animo e ci rendono disponibili a lasciarci andare a nuove avventure. Le relazioni nate sulla spiaggia o in un bel locale notturno devono essere considerate, almeno inizialmente, puro divertimento, condivisione di belle esperienze e poi… se sono rose troveranno il modo di fiorire. Abbassare le aspettative sentimentali fa assaporare tutto il bello, limita le delusioni e riduce i rimpianti, grandi nemici del relax vacanziero.

amori estivi sos
Lasciatevi andare senza preoccuparvi troppo di quello che succederà dopo, perché è probabile che la relazione finisca con le serate estive, ma non è detto che per tutti sia così. Se infatti l’altra persona abita nella stessa città o nei dintorni, la probabilità di continuare a frequentarla aumenta sensibilmente. Ma queste considerazioni vanno fatte al momento di fare le valigia per non rovinare quello che invece potrebbe essere fantastico qui e ora, anche solo per qualche giorno.

Se vi separa invece una grande distanza, allora è meglio non illudersi troppo e cogliere l’attimo, che è fuggente più che mai. In questo caso potrebbe aiutare il pensiero che una volta tornati nella routine quotidiana, con lo stress della vita di tutti i giorni, la magia impalpabile probabilmente si scioglierebbe come neve al sole, nonostante l’arrivo delle” stagioni fredde”. D’altro canto non si deve esagerare con il cinismo, tentando di dimenticare a tutti i costi: non dobbiamo permettere che il ricordo piacevole ci abbandoni. Abbiamo conosciuto una persona fantastica e e abbiamo condiviso con lei emozioni intense. Anche se per poco l’abbiamo fatta entrare nel nostro cuore e, nonostante abbia occupato un piccolo posto, sarà sempre una bella ricchezza da conservare, un piccolo tassello che compone il grande mosaico della nostra vita a prescindere dal calendario.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *