Resilienza: le 20 frasi migliori

La resilienza indica la capacità di reagire con ottimismo a un evento negativo della propria vita. Ecco le 20 frasi migliori.

Resilienza
Resilienza.

La resilienza in psicologia è definita come la capacità di un individuo di reagire positivamente e con tenacia a un evento negativo o traumatico della propria vita. L’individuo resiliente è colui che riesce a rialzarsi nonostante un brutto momento, riprende in mano la sua vita per farle prendere la direzione sperata.

Abbiamo selezionato le 20 frasi migliori sulla resilienza.

1. Ho sviluppato una forza interiore che mi ha fatto dimenticare la povertà in cui versavo, la sofferenza, la solitudine e la frustrazione. (Nelson Mandela)

2. Qualunque cosa tu possa fare, qualunque sogno tu possa sognare, comincia. L’audacia reca in sé genialità, magia e forza. Comincia ora. (Goethe)

3. Quello che non mi uccide, mi fortifica. (Friedrich Nietzsche)

4. Non importa quante volte cadi, ma quante volte cadi e ti rialzi. (Vince Lombardi)

5. La resilienza non è solo la voglia di sopravvivere a tutti i costi, ma anche la capacità di usare l’esperienza maturata in situazioni difficili per costruire il futuro. (Andrea Fontana)

6. Non è perché le cose sono difficili che non osiamo, è perché non osiamo che sono difficili. (Seneca)

7. La forza interiore è la protezione più potente che hai. Non aver paura di assumerti la responsabilità della tua felicità. (Dalai Lama)

8. La perseveranza è il duro lavoro che fai dopo che ti sei stancato del duro lavoro che hai fatto. (Newt Gingrich)

9. Il fallimento è una parte della vita. Il successo non ti insegna niente, ma il fallimento ti insegna la resilienza. Ti insegna a prendere te stesso e a riprovare. (Sarah Morgan)

10. Non arrenderti. Rischieresti di farlo un’ora prima del miracolo. (Proverbio arabo)

11. Chi ha un perché abbastanza forte può superare qualsiasi come. (Friedrich Nietzsche)

12. La “resilienza” è un concetto più raffinato di quello di “resistenza”. La “resilienza” è infatti non solo la capacità di resistere ma letteralmente di “risalire” su una barca che si è rovesciata o almeno questo intendevano i latini (dal verbo “resalio”). (Pietro Trabucchi)

13. Per la persona resiliente qualsiasi sconfitta, anche se genera inevitabilmente della frustrazione, viene vista come un’opportunità per apprendere e migliorare. (Pietro Trabucchi)

14. La resilienza psicologica è la capacità di persistere nel perseguire obiettivi sfidanti, fronteggiando in maniera efficace le difficoltà e gli altri eventi negativi che si incontreranno sul cammino. Il verbo «persistere» indica l’idea di una motivazione che rimane salda. (Pietro Trabucchi)

15. La resilienza è la scienza di adattarsi ai cambiamenti. (Andrew Zolli e Ann Marie Healy)

16. Ogni giorno, le cose possono andare male. Solo pochi hanno la capacità e la tenacia per riuscire. (Francesco Alberoni)

17. La tenacia è alleanza con se stessi, proiettata nel futuro. (Gianni Monduzzi)

18. Qualunque sia l’evento accaduto – un terremoto o uno tradimento – la resilienza invita a non sentirsi vittime impotenti o passive, a non farsi istupidire dal dolore, o rimpicciolire dalle difficoltà. (Consuelo Casula)

19. Saper incassare e stringere i denti, incamerare delusioni e sconfitte perseverando, patire disagi del corpo e della mente senza battere ciglio: sono capacità sempre più rare nella società attuale. Eppure rappresentano la quint’essenza della resilienza. (Pietro Trabucchi)

20. La resilienza non è una condizione ma un processo: la si costruisce lottando. (George Vaillant)


Vedi altri articoli su: Frasi |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *