Sono ancora gelosa del mio ex

Sono ancora gelosa del mio ex

Anche se vi siete lasciati e non avete nessuna intenzione di tornare insieme al vostro ex siete ancora gelose di lui. Ma perché succede?

Vi siete lasciati, che la decisione sia stata tua o sua poco importa, la cosa fondamentale è che adesso non state più insieme. Avete vite separate, avete deciso di non vedervi e di non sentirvi per un po’. Cercate persino di evitare i posti comuni o le uscite con gli amici di sempre per evitare di soffrire, eppure c’è qualcosa che non va.

Dentro di voi c’è qualcosa, un sentimento al quale non riuscite a dare un nome anche se sapete benissimo di cosa si tratta. Dentro di voi è scattato qualcosa che forse durerà per sempre indipendentemente da quanto è durata la relazione con il vostro ex. Si chiama gelosia. Sembra strano, magari non eravate gelose neanche in coppia mentre adesso che il vostro lui è andato via sentite la necessità di “seguirlo” di sapere cosa fa e soprattutto con chi.

È del tutto normale

Capita a molte donne (e anche a molti uomini) di provare una profonda gelosia nei confronti del proprio ex subito dopo che la relazione sia finita. È qualcosa che scatta dentro di noi. Prima eravamo in due a gestire la vita, il tempo, le faccende di tutti i giorni, e adesso invece ci troviamo da sole a dover fare tutto e così, la profonda malinconia sin trasforma in gelosia che può avere diversi aspetti.

La prima fase

Magari all’inizio vivi come una liberazione l’idea che lui non sia più tra i piedi ma poi, con il passare del tempo, ti rendi conto che ti manca e magari inizi a provare la classica gelosia. Se avete deciso di non sentirvi per un po’ così da far scemare rabbia e rancore ecco che potresti trovarti, senza neanche volerlo, a seguirlo di nascosto sui social. Magari hai anche le sue password su Facebook e Instagram e magari lui non ha pensato di cambiarle e così ecco che ti troverai a indagare nella sua nuova vita. Se invece non hai la possibilità di accedere ai suoi profili social ecco che tenterai comunque di seguirlo in silenzio.

Gli amici

Fin quando si tratta di stare sul divano di casa e spiare come l’occhio del grande fratello quello che il tuo ex posta online puoi anche non essere discreta e innervosirti ma, se chiedi ai vostri amici comuni devi cercare di  controllare le tue emozioni. Oltretutto devi aspettarti qualsiasi risposta dal “sta bene” al “ ha una nuova storia”. Ecco che l’inizio della sua nuova relazione potrebbe aumentare in te la gelosia latente che non riesci a controllare.

Gelosia e amore

Il fatto che tu sia gelosa di lui non vuol dire che lo ami ancora o che hai intenzione di tornare sui tuoi passi. Semplicemente sei gelosa di “una cosa” che fino a prima era tua e che adesso non lo è più. Ti manca un pezzo, una parte della tua vita che hai deciso per  mille giustissime ragioni di cancellare ma che adesso ti manca. Non fare l’errore di tornare con lui, ricordati che la gelosia non è sempre sintomo d’amore, a volte è solo necessità di possesso.

La gelosia come fallimento

Alcune donne, quando finisce una relazione e scoprono che l’uomo che hanno amato ha una nuova storia, iniziano ad esserne gelose perché credono di aver fallito. Vedono nella nuova compagna la felicità che prima era la loro, vedono in lei quello che credono di aver perso. Questo senso di frustrazione le fa sentire come fallite in ambito sentimentale e covano tanto di quel rancore che si trasforma in gelosia verso l’ex partner. Attenzione a non far diventare questo comportamento patologico. Ne andrebbe della vostra salute e anche di quella delle persone che vi stanno attorno.

Gelosia retroattiva

Quando la vostra gelosia è forte solo dopo che la relazione è finita si può definire “gelosia retroattiva”  ovvero una forma di gelosia che arriva dopo, quando non c’è più niente di cui essere gelosi. La vostra è più una forma di morbosità verso quello che è stato, verso il vostro passato. Cercherete in ogni modo di trovare conforto nelle cose che vi erano care e che adesso non avete più. La gelosia retroattiva vi fa sentire ancora “vostro” l’uomo che ormai non vedete da tempo e questa forma patologica di gelosia potrebbe portarvi a sabotare, o tentare di sabotare le sue nuove relazioni.

Come uscirne

Una volta capito che è tutto normale entro certi limiti sappi che puoi uscire tranquillamente da questo circolo vizioso nel quale ti sei rinchiusa. Per prima cosa fai passare del tempo, i mesi che scorrono veloci saranno il migliore antidoto per dimenticare e per fare in modo che la tua gelosia si affievolisca. Cerca comunque di non frequentare gli stessi posti che frequentavi con lui, di non vedere gli stessi film che eravate soliti vedere abbracciati sul divano o di non ascoltare le canzoni che ti fanno ricordare di lui.

Qualcosa in sospeso

Questo tuo sentimento di gelosia può nascere in te perché senti come che qualcosa tra di voi sia rimasto in sospeso. E bada, non stiamo parlando di averi, di cosa materiali, di liti tra avvocati ma proprio la necessità, magari solo tua, di chiarire qualcosa. Hai un dubbio che ti ronza in testa, pensi che la vostra relazione sia finita per colpa di un’altra donna, o magari hai solo bisogno di chiarire alcuni punti del vostro rapporto. Tutto questo mix di sentimenti contrastanti ti faranno pensare alla gelosia. La cosa migliore da fare è avere coraggio. Prendere il telefono, chiamarlo e chiedergli di vedervi per parlare di alcune cose per te importanti.

Pensa a te

Dopo aver fatto passare del tempo, dopo aver archiviato in scatoloni in cantina tutti i vostri ricordi belli e brutti la gelosia non sparirà magicamente. Ma adesso è il momento di pensare a te stessa, a quello che vuoi dalla vita, a ricominciare un nuovo percorso, anche da sola. L’importante è trovare uno stimolo che ti porti a fare delle cose nuove e che ti faccia uscire dalla tua zona confort per lanciarti in nuove avventure.



Come gestire un collega ansioso
Myself

Come gestire un collega ansioso

Le cose da sapere prima di fare l'amore per la prima volta
Myself

Le cose da sapere prima di fare l’amore per la prima volta

Cibofobia, cos'è e come si manifesta
Myself

Cibofobia, cos’è e come si manifesta

Back to (smart)work consigli e strumenti per essere produttivi da casa
Myself

Back to (smart)work: come essere produttivi da casa

Come riconoscere la violenza psicologica
Myself

Come riconoscere la violenza psicologica

Sogni e numeri significato e interpretazione dei sogni
Myself

Sogni e numeri: significato e interpretazione dei sogni

Sognare formiche, che cosa significa
Myself

Sognare formiche, che cosa significa?

Errori da evitare con una ragazza con il ciclo
Myself

Errori da evitare con una ragazza con il ciclo

Frasi e citazioni sul Natale
Frasi

Frasi e citazioni sul Natale

Il Natale è alle porte. Ecco quali frasi sul Natale e citazione per accompagnare un regalo ad amici e parenti in questo strano anno di solitudine.

Leggi di più