come essere felici

10 cose per essere felici

A scuola di felicità

Imparare ad essere felici è possibile: lo dimostra anche Papa Francesco che ha stilato un vero e proprio decalogo da seguire, che consiste nell’aprirsi all’amore e a un rapporto pacifico con gli altri . Anche la letteratura sembra dimostrare che la felicità è a portata di mano, come recita la celebre poesia di Trilussa (“C’è un’ape che si posa su un bottone di rosa: lo succhia e se ne va. Tutto sommato, la felicità è una piccola cosa”). La felicità è stare in armonia con se stessi e con la vita, indipendentemente dalle vicissitudini belle o brutte che possano capitare. Per raggiungere questo equilibrio si possono seguire alcuni accorgimenti e non vanno dimenticate delle semplici verità: ecco allora le dieci cose che ci possono aiutare nella fatidica impresa.

1) Dedicare qualche minuto al risveglio fisico ogni mattina è sicuramente un buon modo per iniziare la giornata, perché non è necessario essere subito scattanti, ma affrontare in modo vitale quello che ci attende.

2) Ascoltare il proprio respiro e cercare di percepire l’aria che entra ed esce è un esercizio che può riattivare lo spirito assopito durante la notte.

3) Non trascurare il corpo è un ottimo modo per volersi bene: va mantenuta sempre una attività fisica proporzionata alle proprie possibilità. Il corpo apprezza il movimento, che sia una breve passeggiata o una intera lezione di zumba.

4) Curare la propria immagine non è solo sintomo di superficialità: dare attenzione al proprio aspetto esteriore è un lato importante del sentirsi bene nel mondo. Ovviamente vanno evitate le esagerazioni: fare attenzione alla capigliatura, comporre il proprio look secondo i gusti personali va bene, ma non si deve esagerare pensando di dover corrispondere alle aspettative delle mode imperanti, perché in questo caso si perderebbe il riferimento a noi stessi e finiremmo col diventare un vuoto riflesso e nient’altro.

5) Concedersi qualche sfizio indossando un abito particolare, un paio di scarpe eccentriche può essere un utile modo di espressione della nostra personalità.

6) L’ottimismo è un’arma vincente: apprezzare tutto quello che la vita ogni giorno ci offre è molto importante per capire il valore di ciò che abbiamo. Va bene riscoprire il gusto della bellezza che ci circonda, dal panorama delle nostre finestre al sorriso di chi ci è vicino.

7) Guardare al bicchiere mezzo pieno, perché spesso un problema si dissolve al cambiare della prospettiva.

8) Non perdere mai la speranza che una situazione negativa possa risolversi: la realtà, come sappiamo bene, supera sempre la fantasia e possiamo aspettarci di tutto da noi stessi, dal destino e dagli altri.

9) Imparare a ridere di più: la capacità di prendersi in giro e di guardare il lato buffo delle cose è un grande pregio. Rende tutto più divertente e aiuta ad avere un atteggiamento più risolutivo di fronte alle difficoltà.

10) Vivere, per quanto possibile, in pace con gli altri, evitando i conflitti inutili e cercando sempre un dialogo costruttivo. L’impresa sembra davvero impossibile, ma già con un piccolo sforzo i risultati saranno davvero appaganti.



Come gestire un collega ansioso
Myself

Come gestire un collega ansioso

Le cose da sapere prima di fare l'amore per la prima volta
Myself

Le cose da sapere prima di fare l’amore per la prima volta

Cibofobia, cos'è e come si manifesta
Myself

Cibofobia, cos’è e come si manifesta

Back to (smart)work consigli e strumenti per essere produttivi da casa
Myself

Back to (smart)work: come essere produttivi da casa

Come riconoscere la violenza psicologica
Myself

Come riconoscere la violenza psicologica

Sogni e numeri significato e interpretazione dei sogni
Myself

Sogni e numeri: significato e interpretazione dei sogni

Sognare formiche, che cosa significa
Myself

Sognare formiche, che cosa significa?

Errori da evitare con una ragazza con il ciclo
Myself

Errori da evitare con una ragazza con il ciclo

Come gestire un collega ansioso
Myself

Come gestire un collega ansioso

A chi non è mai capitato di avere un collega ansioso? Come si fa a gestirlo per vivere meglio in ufficio? Ecco qualche consiglio per venirne a capo

Leggi di più