Consigli per la prima vacanza in coppia

Consigli per la prima vacanza in coppia

La prima vacanza in coppia è la prova del nove per capire se lui è quello giusto.

Stare con lui 24 ore su 24 ti servirà per conoscerlo meglio

La prima vacanza in coppia

Ci siamo: dopo mesi di frequentazione siete pronti per la vostra prima vacanza in coppia. Oltre a goderti il relax e il divertimento, avrai l’occasione di conoscere meglio il tuo partner, notando tutti quei piccoli dettagli che, in una storia a lungo termine, fanno la differenza. Passare 24 ore su 24 con lui, infatti, ti darà la cosiddetta prova del nove: è quello giusto oppure no? Sempre tenendo conto che i dettagli e gli eventuali segnali negativi andranno presi come avvisaglie e non come prove assolute di incompatibilità.

Prima della partenza

Le vacanze iniziano ancor prima della partenza: i preparativi, infatti, sono una fase fondamentale delle ferie. Studia il suo comportamento nella fase pre-partenza; se cerca di organizzare quello che potrebbe piacervi fare o non fare in vacanza, lasciati sorprendere e concedigli la libertà di fare e pensare a voi due. Anche il modo di preparare la valigia dice molto di lui, quindi osservalo attentamente. Se divide tutto per colore e imbusta i capi allora è un tipo precisino, ma forse anche un po’ pignolo e sicuramente farà fatica a lasciarsi andare. Se, al contrario, butta i suoi vestiti alla rinfusa, probabilmente non ha alcuna paranoia o ansia di partire con te, ma potrebbe essere un po’ caotico.

I compromessi per la prima vacanza insieme

Per vivere al meglio questa avventura, il primo consiglio da seguire è anche il più scontato: trova dei compromessi. Ognuno di noi ha il suo modo di vivere le vacanze e di rilassarsi, quindi difficilmente avrete le stesse esigenze durante tutta la durata del viaggio. Sebbene siate innamorati e felici di vivere questa prima esperienza insieme, non sempre vi troverete in sintonia su qualsiasi aspetto: l’importante, quindi, è riuscire a trovare dei punti in comune, dei piccoli compromessi che vi aiutino a risolvere le tensioni.

Imparate a conoscervi

La vostra prima vacanza in coppia sarà come una prima prova di convivenza: vi vedrete appena svegli, dovrete trovare alcuni compromessi, dovrete decidere insieme cosa fare durante la giornata e risolvere quelle piccole emergenze che ogni viaggio comporta. Non solo: vi capiterà di dover affrontare qualche screzio e qualche divergenza. Ma non preoccuparti, tutte queste prove ti serviranno per conoscerlo meglio; stare assieme tutto il giorno vi metterà a nudo, vi farà scoprire le vostre debolezze e i vostri punti di forza, le buone e le cattive abitudini. Alla fine, tutto quel tempo passato insieme scombussolerà la vostra comfort zone e metterà alla prova la fiducia tra voi.

Più intimità in vacanza

La prima vacanza in coppia è anche il momento per scoprire una maggiore intimità. Passare tutta la giornata assieme è un’occasione preziosa per parlare più spesso di voi, della vostra vita e anche dei vostri progetti assieme. Approfittane, quindi, per capire la sua posizione sulla vostra relazione e per capire se, una volta tornati a casa, continuerete a condividere momenti assieme. Se noti che lui vive bene anche i momenti di silenzio, non ti spaventare: anche il silenzio condiviso è una forma di intimità. Preoccupati invece del contrario: se ti accorgi che lui parla sempre, significa che nasconde angoscia e paure, che tende a voler tenere tutto sotto controllo e a evitare di affrontare questioni più profonde.

Tra le lenzuola

Un altro consiglio da seguire per la prima vacanza in coppia è: lasciati andare. Passare insieme le ferie sarà l’occasione per conoscervi meglio anche tra le lenzuola, per sperimentare e per approfondire quello che già sapevate. Usate questo periodo di ferie e relax: sguardi, carezze, baci e momenti di passione aumenteranno se vi lascerete andare e potrebbe essere il momento per “giocare”, provando rituali intimi diversi dal solito. Stare lontani dallo stress quotidiano, infatti, aumenta la possibilità di essere maggiormente stimolati anche a livello sensoriale.

Attenzione alla gelosia

Trascorrere assieme le ferie può far uscire il lato “geloso” di entrambi. Tra scollature e muscoli ben in mostra, può succedere che il tuo (o il suo) occhio cadano su un’altra persona. Evita: durante la prima vacanza in coppia la regola numero uno è concentrare tutta l’attenzione su di lui. Coccolalo, vizialo, fallo sentire unico. E se proprio vedi un bel ragazzo in spiaggia e non riesci a fare a meno di guardarlo, non farti beccare. Se invece è lui a fare il marpione, fagli capire senza giri di parole che il suo atteggiamento ti dà fastidio. Ma attenzione: niente scenate. Altrimenti, una volta a casa, ti ritroverai single.

Momenti da soli

Stare assieme 24 ore su 24 magari per una settimana, dieci giorni o anche di più, può risultare pesante, anche se è la prima vacanza che trascorrete insieme. Passare le ferie con il proprio partner non significa necessariamente stare tutto il tempo al suo fianco. Cerca quindi di ritagliarti dei momenti tuoi, da trascorrere in solitudine: una passeggiata in riva al mare, un giro per negozi, un’attività da fare da sola. Questo vi darà modo di allentare eventuali tensioni e ritrovarvi più uniti di prima: nei momenti in solitudine, infatti, sentirete uno la mancanza dell’altra, e quando vi rivedrete, anche se saranno passate poche ore, avrete molta voglia di stare insieme e avrete anche qualcosa di cui parlare e da condividere.

Godere di ogni istante

Tra gite e mare, tra scontri e riappacificazioni, la cosa che conta davvero nella prima vacanza insieme è godersi ogni momento. Trascorrere le ferie con il proprio partner, soprattutto quando si è all’inizio della storia, significa fare incetta di ricordi indelebili da portare nel cuore per sempre. Scatta foto, non solo con il cellulare, ma anche con la mente: la tua galleria “del cuore” si riempirà di cene romantiche, tuffi nell’oceano, albe viste assieme. E quando sarai a casa, ripensare a quei momenti nelle grigie e buie giornate d’inverno ti strapperà un sorriso. Cerca quindi di assaporare ogni momento assieme a lui, anche quelli che ti sembrano meno importanti o più noiosi: ripensandoci, li troverai fantastici.



Controllare il cellulare del partner, perché non farlo
Vita di Coppia

Controllare il cellulare del partner, perché non farlo

Fidanzato e amici come gestire i rapporti con intelligenza
Vita di Coppia

Fidanzato e amici: come gestire i rapporti con intelligenza

Gli errori da evitare dopo un litigio
Vita di Coppia

Gli errori da evitare dopo un litigio

Convivenza come dirlo ai genitori
Vita di Coppia

Convivenza: come dirlo ai genitori?

Amore o ossesione Le differenze
Vita di Coppia

Amore o ossessione? Le differenze

Come controllare la gelosia
Vita di Coppia

Come controllare la gelosia

Controllare il cellulare del partner, come non farti scoprire
Vita di Coppia

Controllare il cellulare del partner, come non farti scoprire

Amore in quarantena com'è cambiata la vostra relazione
Vita di Coppia

Amore in quarantena: com’è cambiata la vostra relazione

Gli errori da evitare dopo un litigio
Vita di Coppia

Gli errori da evitare dopo un litigio

Quante volte nella nostra vita abbiamo litigato con il fidanzato o con nostro marito? Scopri gli errori da evitare dopo un litigio

Leggi di più