La parete attrezzata classica. Tante idee per realizzarla

Idee e soluzioni per la valorizzazione del proprio spazio living con una wall system classico.

Busatto - parete attrezzata Atelier
Busatto - parete attrezzata Atelier
  • Busatto - parete attrezzata Atelier
  • Piombini - Parete attrezzata Living - composizione 18
  • Molteni - Parete attrezzata Piroscafo - bianco e antracite
  • Martini Mobili - Parete Attrezzata Incontri-Torino
  • Le Fablier - Parete attrezzata Mosaico - composizione 2
  • Le Fablier - Parete attrezzata Melograno - composizione 18
  • Le Fablier - Parete attrezzata Melograno - composizione 2
  • Le Fablier - Parete attrezzata Le Gemme - composizione 1
  • Granziero Giuseppe - parete attrezzata Renier
  • Piombini - Parete attrezzata Living - composizione 21

Il nostro viaggio nel mondo delle pareti attrezzate conosce una nuova tappa. Se il mood dell’area living della vostra casa richiama e si ispira allo stile classico, ecco di seguito per voi una serie di proposte ed idee per il design vostri wall system. Non avete che da scegliere e…lasciare libera la fantasia.

Atelier Wall System di Busatto

Busatto Classic Italian Furniture (www.busattomobili.it) è un’azienda di Vicenza specializzata nella produzione di mobili in stile classico e propone l’ormai consolidato progetto “Atelier”, interessante connubio di bellezza, stile e tecnica costruttiva che abbina materiali realizzativi solidi e moderni con finiture in essenze vintage quali ciliegio e noce anticati. Disponibile anche in laccato con diverse tonalità dal bianco all’avorio all’ottanio, la soluzione Atelier Wall System è dotato anche di una interessante modularità angolare che gli permette di adattarsi a qualunque ambiente disponibile.

L’eccellenza artigiana di Garnero Giuseppe

Se cercate una soluzione più artigianale e tagliata sulle vostre esigenze, potete rivolgervi al mobilificio Garnero Giuseppe di Cuneo (www.garnerogiuseppe.it), atelier artigianale attivo da trent’anni e che propone una vasta gamma di soluzioni in stile classico, realizzate nell’ambito di un reparto falegnameria assolutamente artigianale. Le realizzazioni, tra cui la parte attrezzata “Renier”  proposta nella gallery, sono rigorosamente effettuate su misura con una cura minuziosa dei particolare, alla ricerca dello stile “personale” di chi vive la casa e senza imporre gusti o idee del produttore. Un servizio a tutto tondo, per i perfezionisti.

Parete attrezzata “Living” by Pierangelo Sciuto

Ci trasferiamo in Veneto per portarvi attraverso la nuova collezione 2013 del mobilificio Piombini di Verona (www.piombini.it), dal 1925 prestigioso atelier semiartigianale caratterizzato da una costante collaborazione con grandi firme dell’internal design italiano. Fra questi anche il bresciano Pierangelo Sciuto, che per Piombini ha costruito il progetto “Living”, una soluzione classica e nello stesso tempo informale, che unisce eleganza e funzionalità, predisposta com’è per assecondare tutte le esigenze tecnologiche dei diversi oggetti destinata ad ospitare. L’arrangement “Living 02” riportato nella gallery  ha una ampiezza di 3,3 metri ed ha un prezzo a catalogo di 8.500 euro.

Le soluzioni “Le Fablier”

Le Fablier (www.lefablier.it) a dispetto del nome francese – il cui significato è “raccolta di favole” – è in realtà uno dei fiori all’occhiello del Made in Italy, brand di riferimento per la produzione di mobili in stile classico. Nell’ampio catalogo disponibile al pubblico, ampio spazio hanno le pareti attrezzate componibili: dalla essenziale e lineare “Mosaico”, alla più austera e vintage “Le Gemme”, fino al wall system “Melograno” che si spinge fino alle soglie della modernità, rimanendo quasi sospeso sul filo fra antico e moderno. Alta qualità e materiali di prima scelta sono rispecchiati anche dal prezzo, sicuramente situabile nella fascia alta. La composizione Melograno 2 presentata nella gallery, per esempio, è di circa 4 metri di lunghezza ed ha un prezzo di listino che si aggira intorno ai 10.000 euro.

“Piroscafo” di Molteni: il fascino del bianco e antracite

Restiamo ancora sulle grandi marche con Molteni (www.molteni.it), azienda brianzola che ormai è un brand di riferimento per l’arredamento di design in Italia. Fin dalla sua nascita “artigianale” nel 1934, Molteni ha fatto di tecnologia, innovazione e qualità il suo marchio di fabbrica. E non si smentisce nemmeno con la collezione “Piroscafo”, una soluzione attrezzata per il soggiorno di Luca Meda ed Aldo Rossi, designer di punta dalla casa. Si tratta di un wall system modulare che fa del bianco e dell’antracite le armi per un effetto di grande impatto visivo, classico ma assolutamente attuale  ed in grado di dare un grande tocco di classe alle zone living. La “vetrina” Piroscafo proposta in gallery ha un prezzo di listino intorno agli 11.000 euro.

La collezione “Incontri” di Martini Mobili: il classico di livello top

Chiudiamo con la soluzione superlusso della casa veronese Martini Mobili (www.martinimobili.it), azienda che si colloca nella fascia di prodotti di altissima  qualità, eleganza, meticolosità realizzativa e, conseguentemente, di prezzo. Vi proponiamo una soluzione della collezione “Incontri”, nata come ideale percorso tra diverse città italiane, ognuna con le proprie caratteristiche. “Torino” è caratterizzata da dettagli curatissimi e caldi, assolutamente classici; disponibile in ana ampia gamma di finiture, la versione presentata p in ciliegio anticato ed ha una imponente larghezza di oltre quattro metri. Prezzo di listino intorno ai 32.000 euro.


Vedi altri articoli su: Arredamento |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *