Ghirlande di Halloween

Ghirlande di Halloween

Halloween è alle porte e la casa deve essere debitamente addobbata: non potete fare a meno delle ghirlande a tema!

17/10/2013

Ormai la mostruosa festa si avvicina, la zucca è pronta e se look e make up si preparano all’ultimo, sicuramente bisogna pensare ad una cosa fondamentale: gli addobbi per la casa! Se non avete tempo potete utilizzare le lanterne o i sacchettini per i dolcetti che avevamo preparato: basterà forare bicchieri e rotoli di cartone, infilarci un filo e il gioco è fatto.

Se invece volete divertirvi con i vostri bambini potete creare una ghirlanda semplice e “spaventevole” come questa:

[dup_immagine align=”aligncenter” id=”54311″]

Tutto quello di cui avete bisogno per fare un singolo fantasma è:

un pezzo di tessuto bianco (può andare bene un fazzoletto o uno straccio)

un laccio nero

un foglio di giornale

un pennarello nero

una foratrice.

Procedimento:

[dup_immagine align=”aligncenter” id=”54310″]

appallottolate il foglio di giornale e posizionatelo nel centro del fazzoletto.

Chiudete il fazzoletto e fissatelo con un laccio.

Fate disegnare ai vostri bambini il volto del fantasma.


Leggi anche: Taglie americane e taglie italiane: convertitore e come districarsi

Forate la parte superiore e fateci passare un filo lungo a cui applicherete anche tutti gli altri fantasmi.

[dup_immagine align=”aligncenter” id=”54309″]

Questo progetto potrebbe essere una bella attività da proporre in una festicciola a tema Halloween o il giorno stesso, in modo tale che i bambini partecipino ai preparativi.

Se siete di fretta questo altro progetto fa al caso vostro:

[dup_immagine align=”aligncenter” id=”54312″]

Basterà ritagliare nel cartoncino bianco delle semplici sagome a forma di fantasma su cui disegnare diverse facce e espressioni. Una volta forati i fantasmini e inserito un nastro non vi resta che posizionarli a piacere.

Se volete creare qualcosa che si illumini al buio vi potreste servire dei sassi segnasentiero fosforescenti. Sono sassi di plastica che una volta esposti alla luce, si illuminano al buio.

[dup_immagine align=”aligncenter” id=”54343″]

Vi basterà disegnare sulle pietruzze dei simpatici fantasmini, forarli e infilare un filo per appendere la simpatica ghirlanda

[dup_immagine align=”aligncenter” id=”54359″]

E per variare un po’ potete procurarvi del cartoncino nero o arancione sul quale intagliare teschi, pipistrelli, ragni e zucche; con una semplice graffetta potete fissarli ad un filo nero e la vostra ghirlanda sarà pronta per “abbellire” finestre, porte e specchi. Nulla di più semplice!


Potrebbe interessarti: Meteo di fine luglio: week-end caldo al centro-sud, instabile al nord


[dup_immagine align=”aligncenter” id=”54364″]

Halloween è alle porte! Non fatevi cogliere impreparati!