Come creare la romantica molletta degli sposi

Come creare la romantica molletta degli sposi

Creare la molletta degli sposi è facile e divertente, segui il tutorial e scopri come fare.

-
25/09/2016

La molletta degli sposi è uno dei gadget più romantici che ci siano. Questi sposini che si baciano tenendosi per mano, stretti in un abbraccio senza tempo, conquista tutti, invitati compresi. Perché quindi non prepararne qualcuna da usare come segnaposto per la tavola, o da mettere vicino alla confettata per indicare i diversi gusti? Il procedimento è semplice e richiede un’oretta di lavoro. La parte divertente sta nel personalizzare il più possibile i due sposi usando i colori del tuo matrimonio e facendoli assomigliare il più possibile a voi.

Materiale occorrente (Fig. 1)

  • Molletta in legno per stendere i panni
  • Fiorellino decorativo
  • Pizzo per il velo
  • Tempere ad acqua: bianca e nera
  • Colla a caldo
  • Forbici
  • Pennarelli a punta fine: nero, marrone e rosa
  • Pennello

[dup_immagine align=”alignnone” id=”218385″] Procedimento

Per agevolare la lavorazione scomponete la molletta e separate i due pezzi di legno dalla molla.

Prendete una delle metà e iniziate a colorare la parte inferiore usando la tempera nera (Fig. 2). Stiamo creando l’abito dello sposo.

[dup_immagine align=”alignnone” id=”218386″]

Proseguite con le rifiniture dell’abito. Create il colletto della camicia con la tempera bianca e lasciate asciugare.


Leggi anche: Taglie americane e taglie italiane: convertitore e come districarsi

Successivamente potete aiutarvi con il pennarello nero per definire i dettagli (Fig. 3).

Attenzione a non calcare troppo perché una dose eccessiva di inchiostro potrebbe entrare nelle venature del legno ed espandersi.

[dup_immagine align=”alignnone” id=”218387″]

Passiamo alla sposa. Prendete l’altra metà della molletta e, con la tempera bianca, disegnate l’abito.

Usate il pennarello marrone per disegnare i capelli (Fig. 4) e lasciate asciugare.

[dup_immagine align=”alignnone” id=”218388″]

Concludete la lavorazione della sposa definendo i dettagli con i pennarelli (Fig. 5).

Il rosa è utile per creare un po’ di colorito sulle guance.


[dup_immagine align=”alignnone” id=”218389″]

Passiamo al velo. Tagliate un rettangolo proporzionato alla misura della sposa e fissate un piccolo fiore decorativo in una delle due estremità, così da avere il punto di fissaggio (Fig. 6).

[dup_immagine align=”alignnone” id=”218390″]

Con la colla a caldo fissate il velo sul retro della sposa, all’altezza della testa (Fig. 7) e lasciate asciugare.

[dup_immagine align=”alignnone” id=”218391″]

Quando tutto è pronto ricomponete la molletta (Fig. 8) e il gioco è fatto.

Per fissare meglio il colore potete passare un lucido protettivo.


Potrebbe interessarti: Come creare le rose con la carta


[dup_immagine align=”alignnone” id=”218392″]
Stefania Pristerà
  • Scrittore e Blogger