Country, by J Corradi

Cucine a legna: tradizione ed ecosostenibilità

Non solo per cuocere i cibi, la cucina a legna è un mezzo per riscoprire tradizioni antiche in chiave moderna: ecologiche, economiche e di grande design. Scopriamo qualche proposta.

Ci sono tradizioni che ritornano e consuetudini che il tempo non spegne. La legna, sia per riscaldare gli ambienti che per la cottura dei cibi, è stata per centinaia di anni l’elemento fondamentale per la produzione del calore domestico, soppiantato poi, per ovvie ragioni tecnologiche, dalle diverse fonti di energia che il progresso ha di volta in volta messo a disposizione. Eppure, il fascino di un camino o quello di una stufa a legna non si è mai sopito, tanto da trasformare quello che era “povero” e popolare, in un segno di stile capace di caratterizzare un interno, dettare una linea di design e dare personalità ad un ambiente. E’ quello che sta accadendo con la cucina a legna che, in concomitanza con la centralità che sempre più assume la “zona-cucina”, torna prepotentemente alla ribalta, superando lo stereotipo di essere la “cucina della nonna” e diventando un modernissimo, ecologico ed economico modo di cuocere i cibi con risultati eccellenti, sapori unici e capace perfino per riscaldare la casa e produrre acqua calda sanitaria. Modernità e tradizione, un connubio sempre di sicuro successo.

Country di J-Corradi

Corradi Cucine, azienda di Pordenone, fa parte del gruppo MCZ, un sodalizio che fa dell’energia alternativa, della sostenibilità e soprattutto del “fuoco” il cuore della sua ricerca e della sua produzione. E da questo non poteva che nascere un prodotto come Country, una collezione di cucine dalla avanzata tecnologia, capaci di adattarsi con eguale effetto sia ad ambienti dal taglio “tradizionale” sia a quelli “iper-moderni”. La linea Country riscopre le tecniche di cottura a legna, quelle più economiche ed ecologiche che esistano, ma capaci anche di dare ai cibi un sapore ed un gusto unici. “Cuore” della cucina è la piastra di ghisa radiante dallo spessore di 8 centimetri ed il forno a legna, che può avere diverse dimensioni, e rivestito da materiali refrattari capaci di garantire una cottura omogenea e costante anche a braci spente. Country è disponibile anche nelle versioni “ibride” con alimentazione combinata legna-gas-elettrica, una vera a propria “postazione” per cucinare avendo la possibilità di utilizzare tecniche diverse e complementari con la stessa semplicità e praticità.

Rizzoli, le cucine a legna della Valle di Fiemme

Ci spostiamo in Trentino Alto Adige, in Valle di Fiemme dove da 100 anni è attiva l’azienda Rizzoli Cucine, fondata nel 1912 dal “fabbro-magnano” Carlo Rizzoli e che di generazione in generazione si è tramandata l’arte della costruzione delle cucine a legna. La gamma Rizzoli comprende la linea “R” dal sapore classico e che attinge a piene mani dalla tradizione e quella “S” dal taglio, invece, decisamente più moderno e di design. Entrambe sono disponibili con diversi allestimenti e finiture, sia in versione “solo legna” che combinata con gas ed elettrico.

Da Vicenza, le soluzioni Nordica-Extraflame

Il gruppo Nordica, a Montecchio Precalcino in provincia di Vicenza, ha quarant’anni di storia nel campo del riscaldamento a legna ed ha esteso la propria ampia gamma di prodotti nel ramo con una interessante linea di cucine a legna dallo stile essenziale ed elegante, capaci di diventare strumento per scoprire un nuovo modo di cucinare e complemento d’arredo di grande impatto in ogni contesto. Rosa XXL ne è la versione “regina” e vanta un rivestimento esterno in acciaio porcellanato, porte e facciata in ghisa vetrificata ed un grande forno smaltato da 80 litri.

Dallo stile tradizionale al rustico di Francescon, Belluno

Chiudiamo il nostro breve viaggio fra riscoperta della tradizione e piglio moderno spostandoci in provincia di Belluno, dove opera Francescon, azienda nata nel 1919 e specializzata nella lavorazione del ferro battuto e che fin dagli anni ’50 ha esteso la sua produzione alle cucine a legna con una produzione di ispirazione sempre fortemente artigianale me che ha portato anche a spaziare nel campo dei grandi ambienti e nelle installazioni per comunità ed alberghi. La gamma di cucine a legna si muove sui due filoni “principali” dello stile tradizionale e di quello rustico, con diverse soluzioni ed allestimenti adattabili a dimensioni e contesti differenti. Per tutte, materiali di prima scelta, muratura realizzata interamente a mano con miscele di mattoni e refrattari, rivestimenti e finiture in acciaio e smalto vetrificato.

 

Photo Credit: Francescon Cucine, Nordica-Extraflame, Rizzoli Cucine, Corradi Arredamenti



Quanti stili di arredamento esistono (1)
Arredamento

Quanti stili di arredamento esistono?

Zara Home 10 cose da comprare assolutamente
Arredamento

Zara Home: 10 cose da comprare assolutamente

Paglia di Vienna, vintage contemporaneo per arredare con stile
Arredamento

Paglia di Vienna, vintage contemporaneo per arredare con stile

Come creare il tuo angolo palestra in casa
Arredamento

Come creare il tuo angolo palestra in casa

Cinque lampade di design per una casa chic
Arredamento

Cinque lampade di design per una casa chic

I tappeti più allegri per le feste
Arredamento

I tappeti più allegri per le feste

Stile nordico: i must have per uno stile essenziale
Arredamento

Stile nordico: i must have per uno stile essenziale

Come apparecchiare la tavola a Natale
Arredamento

Come apparecchiare la tavola a Natale

Temperatura frigo e freezer ideale, come regolarla
Pulizie di Casa

Temperatura frigo e freezer ideale, come regolarla

Termostato manuale o elettrico? Quante stelline ha il tuo freezer? Ecco cosa c’è da sapere per impostare e mantenere la temperatura frigo ideale.

Leggi di più