bagni sonori meditazione

Bagni sonori, meditazione e ritiri benessere: i trend del 2020

Fuga dallo stress: come rigenerare anima e corpo grazie alla meditazione, ai bagni di suono e alle vacanze spirituali.

Andare in palestra, leggere un buon libro, dedicarsi al fai da te, passare qualche ora tra i fornelli, magari a fare dolci, fare una capatina alla Spa più vicina e, per i più fortunati, concedersi una bella vacanza.

I trend del 2020

Ognuno sceglie come rilassarsi nel modo che ritiene più adatto al proprio modo di essere e al tempo a disposizione, ma se avete già provato queste attività e continuate comunque a sentirvi stressate, forse è il caso di optare per qualcosa di più spirituale. Non solo yoga e meditazione, ma anche bagni sonori e ritiri benessere. Le tendenze anti stress per il nuovo anno mostrano come sempre più donne sentano la necessità di ritrovare se stesse, nel silenzio di un eremo o lasciandosi coccolare dal suono di gong e campane. Curiose di conoscere i nuovi trend 2020 per riconciliarsi con proprio io interiore? Ecco alcune delle attività più gettonate da chi è in cerca di pace e serenità. Che ognuna di noi sa quanto siano importanti per resistere alla frenetica routine quotidiana.

Bagni sonori e meditazione: lasciatevi accarezzare dal suono

Quando pensiamo a un bagno rilassante, la nostra mente suggerisce immediatamente l’immagine di una ampia vasca piena di acqua calda, morbida schiuma, oli essenziali, sali colorati e qualche candela profumata a rendere più accogliente l’atmosfera. Il desiderio è quello di sprofondarci dentro per un tempo illimitato e stare in ammollo nel dolce far niente.


Ma siete sicure che questo sia l’unico modo per fare un bagno rilassante? Dimenticate acqua e bollicine: è l’ora di provare i bagni sonori.

Si tratta di una nuova tecnica di meditazione e rilassamento che prevede una vera e propria immersione nel suono. A coccolare corpo e spirito ci pensano le vibrazioni sonore di gong, campane, sonagli, tamburi.

Coccolate dalle vibrazioni

Dopo una breve fase di preparazione, in cui viene spiegato cosa accadrà durante la sessione – che può essere di gruppo o individuale – ci si mette comodi, distesi su un materassino e si viene invitati a lasciarsi andare.

Ad accompagnare la vostra meditazione, favorendola, il suono pieno di un gong o quello squillante delle campane tibetane, o ancora quello più duro dei tamburi. C’è chi fa suonare anche le conchiglie (che tra l’altro si rivelano preziose anche per praticare alcuni tipi di massaggi).

Secondo gli esperti, permettere a questi suoni di avvolgerci completamente aiuta a liberarsi da stress, ferite emotive, brutti ricordi. Ma anche a ritrovare un profondo senso di pace e armonia con se stessi e con gli altri. Tutto merito delle vibrazioni sonore, capaci di stimolare la parte più emotiva di ognuno di noi.

Yoga e meditazione trascendentale

L’importanza della meditazione è ampiamente riconosciuta e sono sempre più numerose le persone che si dedicano a questa pratica per combattere lo stress e alleviare la fatica degli impegni quotidiani.

Ritagliarsi del tempo per se stesse non è sempre facile, alle prese come siamo tra famiglia e lavoro, ma riuscire nell’impresa non è impossibile. A volte bastano anche pochi minuti di solitudine da gustare a occhi chiusi per ritrovare l’energia positiva che sembrava averci abbandonato.

D’altra parte, seguire un percorso spirituale vero e proprio, che ci insegni le tecniche per riconciliarci con la parte più intima e nascosta di noi stesse, può rivelarsi una scelta adeguata.

Già, ma di fronte a tante tecniche di meditazione esistenti sembra difficile scegliere. Non scoraggiatevi: perché non partire da quella più nota e diffusa come lo Yoga? Un evergreen del benessere spirituale – di cui esistono diverse versioni – che si basa su determinati movimenti del corpo accompagnati da una accurata respirazione. Ovviamente non improvvisate: seguire i consigli di un amico più esperto è sempre meglio che affidarsi ai maestri arrangiati del web.

Tra chi pratica Yoga ci sono anche molti personaggi famosi, che hanno contribuito a diffonderne benefici e principi, anche se molti Vip, ora, preferiscono la meditazione trascendentale: pare sia la nuova via per la felicità.

Dopo meditazione e bagni sonori, che ne dite dei ritiri benessere?

Yoga, meditazione, bagni sonori: tutto molto interessante, vero? Ma per chi abita in piccoli centri, spesso, lo Yoga o l’esperienza di un bagno sonoro restano un sogno. Che si può comunque realizzare, sappiatelo, se siete disposti a fare una full immersion di meditazione. Già, perché ai corsi e alle sessioni a cadenza stabilita, esiste un’alternativa piuttosto invitante: un ritiro benessere.

Che sia in Italia o all’estero, la vacanza spirituale è un toccasana per rigenerare corpo e mente. Potete scegliere tra strutture religiose come eremi, conventi, santuari e abbazie, o centri olistici immersi nella natura. Luoghi in cui tutto si concentra su di voi: che abbiate scelto la preghiera o la meditazione, i benefici sono garantiti.

Nel Bel Paese sono diversi i posti che offrono questa tipologia di vacanza alternativa e sempre più agenzie e tour operator organizzano dei veri e propri pacchetti dedicati al benessere fisico e spirituale. Che ne direste, ad esempio, di abbinare una settimana di Yoga con il trekking in Trentino? E di qualche giorno all’insegna dell’ora et labora con i monaci benedettini camaldolesi nell’Eremo di San Giorgio in Veneto?

Numerose anche le mete straniere, soprattutto orientali, consigliate per riscoprire se stessi e fare un carico di positività. Immancabile l’India, punto di riferimento per eccellenza per la meditazione e il benessere spirituale, ma anche l’isola di Bali, magica terra degli dei.

Un pieno di energia positiva

Ovunque decidiate di soggiornare, potrete coniugare meditazione e scoperte culturali, relax e divertimento. E per le più tradizionaliste (e pigre…), non potranno mancare i tradizionali massaggi.

Insomma, potete decidere di partire col vostro compagno, con un gruppo di amiche o in perfetta solitudine. L’importate è che nel fare la valigia ricordiate di portare con voi un tappetino, abiti comodi e tanta positività. Le cattive abitudini e le preoccupazioni, per una volta, lasciatele tra le mura di casa: al vostro rientro avrete l’energia giusta per superarle.



L'acqua del rubinetto fa davvero male o no?
Salute

L’acqua del rubinetto fa davvero male o no?

Salute

Riposino pomeridiano: perché fa bene

Salute

Stress: le tisane che aiutano lo stomaco

Probiotico o senza lattosio? Tutti i tipi di yogurt e come sceglierli
Salute

Probiotico o senza lattosio? Tutti i tipi di yogurt e come sceglierli

Vaccino antinfluenzale 2020: quando si può fare regione per regione
Salute

Vaccino antinfluenzale 2020: quando si può fare regione per regione

Salute

Menopausa precoce: i sintomi

Salute

5 mosse per alleviare lo stress

Sigarette elettroniche e morti in America: cosa sta succedendo?
Salute

Sigarette elettroniche e morti in America: cosa sta succedendo?

Salute

Riposino pomeridiano: perché fa bene

Schiacciare un pisolino dopo pranzo è benefico per tutto l’organismo, pelle compresa. Scopriamo caratteristiche, benefici e rituali per ricaricare al meglio le batterie.

Leggi di più