La spa in casa: vasche acustiche, docce emozionali e idromassaggio

Uno spazio-wellness quotidiano non è più un miraggio con le soluzioni all’avanguardia di Kaldewei, Ki Life e Glass Idromassaggio. E la spa si trasferisce nel vostro bagno

  • Kaldewei Sound Wave
  • Kaldewei Sound Wave
  • My Wellness Box di Ki Kife
  • Beyond Vasca
  • Beyond Basin
  • Beyond Box Comp
  • Beyond Box
Relax, benessere, self-care. E non solo nei soggiorni alla spa ma tutti i giorni, in casa propria. Un sogno? Forse. Eppure si stanno moltiplicando le soluzioni e le proposte per personalizzare la propria casa e renderla qualcosa di simile ad un piccola spa. Certo, occorrerà accontentarsi degli spazi disponibili e magari di qualche accorgimento “raggiungibile” anche dal punto di vista dei costi, dato che difficilmente qualcuna delle lettrici avrà la possibilità di installare a casa sua una vasca riscaldata da una decina di metri o far sgorgare nel proprio bagno una sorgente sulfurea. Ma volere è potere: e per il benessere, ogni mezzo è lecito. Vediamo dunque qualche novità, fra docce emozionali e immersioni sensoriali nelle “vasche acustiche”, cabine doccia con sauna o attrezzate per la cromoterapia.

Sound Wave di Kaldewei: la musicoterapia nella vasca di casa

La musicoterapia è una delle esperienze più forti che si possono fare in una spa. Ebbene, oggi l’immergersi letteralmente nella propria musica preferita usando la vasca del bagno come cassa di risonanza è possibile grazie al sistema Sound Wave di Kaldewei, azienda tedesca leader nel settore della produzione di vasche da bagno. Si tratta di una vera e propria “vasca acustica” capace di utilizzare l’acqua del bagno come “conduttore di suoni” in cui la percezione della musica, delle armonie e delle vibrazioni è assolutamente perfetta. Il sistema viene montato a scomparsa all’interno della vasca ed è compatibile con qualunque modello Kaldewei. Il suono viene trasmesso sia attraverso l’acqua, sia quando la vasca è vuota, assicurando una esperienza di “continuità sensoriale” senza precedenti sia in immersione che all’esterno. Il sistema si può collegare con qualunque riproduttore audio dotato di sistema bluetooth ed è in grado di sostenere fino ad otto canali diversi di diffusione, in modo che chiunque utilizzi la vasca possa connettersi facilmente alla propria play-list preferita. E con sound Wave il benessere diventa una piacevole quotidianità, per ritrovarsi tutti i giorni…

Le docce emozionali: un percorso benessere tutti i giorni

Un percorso relax direttamente a casa vostra. Certo, occorre un po’ più di spazio del normale, ma assicurarsi una doccia emozionale è una scelta che lascia sicuramente il segno, anche nell’impatto che ha rispetto agli eventuali ospiti. Cos’è una doccia emozionale? Si tratta di un box doccia ad altissima tecnologia che accoglie in sé i dettami dei percorsi benessere di una spa, allineando diversi getti-doccia adiacenti che creano un vero e proprio “sentiero” genuinamente wellness, che può essere concepito modularmente mixando docce di diverse intensità e temperature ed elementi in grado di introdurre musica, luci ed aromi per un relax a trecentosessanta gradi, con una possibilità di combinazioni pressoché infinito. Il tutto concepito all’interno di un design di grande impatto e modernità, capace di rendere il tutto assolutamente glamour. Se la cosa vi incuriosisce vi segnaliamo le serie Volga, Mekong o Emotion di Stenal, o la soluzione My Wellness Box di Ki Kife. Accattivanti angoli di paradiso che possono trasferirsi in casa vostra…

Beyond by Glass: wellness e design si incontrano

La linea Beyond è qualcosa di più che una semplice gamma di prodotti wellness. Nati dalla collaborazione fra la Glass Idromassaggio, azienda trevigiana leader nel settore, e la designer Claudia Danielon, la collezione Beyond propone aree doccia e lavabi che non sono solo in grado di regalare momenti di vera rigenerazione, trasportando un pezzetto di spa a casa vostra, ma si impongono anche come oggetti di arredo, dalla ricerca innovativa, capaci di dare ad ogni ambiente un mood originale e moderno. Insomma, wellness e design si incontrano perché anche l’estetica è parte integrante del relax e del self-care. Non a caso si tratta di un prodotto che già ha riscosso grande successo anche all’estero: è stato infatti scelto dal Financial Times come espressione di eccellenza nel settore wellness.


Vedi altri articoli su: Consigli per la casa | SPA |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *