Vaginoplastica: cos'è, quanto costa e come funziona.

Vaginoplastica: cos’è, quanto costa e come funziona?

Scopriamo cos’è la vaginoplastica, come funziona e quali sono i suoi costi.

La vaginoplastica è un’operazione chirurgica che serve, nelle donne, a ringiovanire o rimodellare la vagina quando questa è poco elastica o non più esteticamente piacevole.

Scopriamo quando è indicata la vaginoplastica, quali sono le tecniche di intervento e quanto costa.

Per vaginoplastica si può intendere sia l’operazione chirurgica di riattribuzione del sesso genitale, effettuata sui transessuali che da uomo vogliono diventare donna, sia quella effettuata sulle vagine che per varie cause non sono più integre, elastiche, che non permettono il piacere sessuale o per riportarle a un aspetto migliore.

Vediamo come funziona la vaginoplastica nelle donne.

Cos’è la vaginoplastica
Nelle donne, la vaginoplastica è un intervento di chirurgia plastica estetica che agisce sui genitali esterni, modificandone la forma.

Quando si reputa necessario un intervento di ricostruzione plastica alla vagina? Ci possono essere molte cause, sia mediche che estetiche, per cui una vagina non è più perfettamente attiva.

Le cause possono essere legate a malattie, come ad esempio i tumori, o a traumi di varia natura che hanno coinvolto l’apparato sessuale femminile, oppure a gravidanze multiple, che possono aver reso la vagina poco elastica e maggiormente dilatata, o, più semplicemente, alla menopausa e al passare dell’età.

Una vagina che ha perso tono ed elasticità può avere un aspetto meno appagante, a causa delle grandi labbra che tendono a modificarsi e a essere troppo sporgenti.

Questi motivi, oltre che un fattore di disturbo estetico, possono creare anche problemi di natura sessuale, in quanto muscoli poco tonici rendono più difficile il raggiungimento dell’orgasmo.

Quando si presentano disfunzioni della vagina tali da rendere difficile la vita sessuale o modificazioni estetiche che non soddisfano più la donna, si può quindi intervenire con un approccio chirurgico, il cui scopo è quello di dare nuovo tono ai muscoli della vagina, permettendo così una contrazione efficace.

Come funziona la vaginoplastica
La vaginoplastica prevede che una porzione della parete vaginale venga asportata, con conseguente riposizionamento degli apparati uro-rettali.

Una tecnica molto usata in caso di difficoltà a raggiungere l’orgasmo, è il ringiovanimento vaginale, un’operazione in cui si attua un restringimento del canale vaginale e che permette, grazie al maggior attrito durante il rapporto sessuale, di raggiungere il piacere con più facilità.

Con questa tecnica si può operare anche sui genitali esterni, modificandoli e rendendoli esteticamente più piacevoli.

Costi
I costi per la vaginoplastica arrivano a circa 5.000€, compresi i costi per la degenza di almeno qualche giorno.


Vedi Anche


Ti potrebbe interessare anche

Skincare

Tatuaggio in estate: come curarlo

Abbronzatura gambe
Skincare

La ceretta toglie l’abbronzatura?

5 profili beauty da seguire su Instagram
Make up

5 profili beauty da seguire su Instagram

Skincare

Come evitare di spellarsi dopo una scottatura

Gloss labbra: tutte le novità del 2019
Make up

Gloss labbra: tutte le novità del 2019

Accessori capelli: tutti i trend del momento
Hairstyle

Accessori capelli: tutti i trend del momento

Beauty routine ecosostenibile: ecco come riciclare i cosmetici
Make up

Beauty routine ecosostenibile: ecco come riciclare i cosmetici

Tempo di vacanze: i migliori epilatori da mettere in valigia
Skincare

Tempo di vacanze: i migliori epilatori da mettere in valigia

Scrub fatto a mano
Skincare

Scrub pelle: quali sono i migliori scrub naturali

Scrub per la pelle: quali sono i migliori naturali? Scopriamo quali sono quelli da realizzare in casa o da acquistare.

Leggi di più