Trattamento alla paraffina per mani

Il trattamento alla paraffina per le mani, grazie ad una piccola sauna di calore, regala un palle soffice e priva di imperfezioni. Ecco alcuni dei suoi benefici

paraffina liquida

Le mani sono il nostro biglietto da visita, sono la prima parte del corpo che si nota quando conosciamo qualcuno di nuovo, per questo devono essere sempre perfette, lisce e morbide. Per ottenere mani così, oltre a fare regolarmente la manicure, si può provare il trattamento alla paraffina che rende la pelle vellutata e levigata.

Cos’è la paraffina

La paraffina è una ceramide naturale che ha la capacità di trattenere il calore e di disperderlo lentamente attraverso l’evaporazione dell’acqua che è contenuta in essa. Questo prodotto inoltre idrata l’epidermide e la rende morbidissima al tatto. E’ inoltre benefica per idratare la pelle e renderla morbidissima. La paraffina usata per trattare le mani (ma anche i piedi) è basso fondente e di tipo plastico, poiché fonde a basse temperature (circa 38 o 40 gradi) e può essere utilizzata per realizzare delle maschere plastiche.

Come funziona

Il trattamento alla paraffina inizia con uno scrub leggero alle mani a base di sale marino o noccioli d’albicocca, per eliminare le cellule morte e preparare l’epidermide a ricevere la cera in profondità. Subito dopo le mani vengono massaggiate usando una crema emolliente ed idratante in modo da evitare che l’eccessivo calore secchi la pelle. A questo punto le mani vengono immerse sino ai polsi in una vaschetta piena di paraffina liquida e vengono tenute a mollo nella soluzione per circa quindici minuti, in base alle esigenze specifiche. Sin da subito avvertirete una piacevolissima sensazione di calore su tutta la superficie delle mani che vi farà sentire rilassati e tranquilli.

I benefici

La paraffina liquida, non solo regala un sensazione prolungata di calore e benessere, ma soprattutto è un’alleata preziosa per la bellezza delle mani. Questa sostanza infatti leviga l’epidermide, allevia gli arrossamenti, rende più semplice la manicure e idrata la pelle a fondo, diminuendo gli inspessimenti e gli indurimenti, ammorbidendo le cuticole e rendendo le unghie lucide e forti. Infine il trattamento alla paraffina, grazie al vapore ed al calore, allarga i pori e rende la pelle più ricettiva, facendo si che i prodotti applicati successivamente (soprattutto gli anti età) agiscano più in profondità e con maggiore efficacia. Tanti i benefici di questa “piccola sauna” che aumenta la circolazione sanguigna, rilassa i muscoli, riduce le tensioni e allevia il dolore provocato dall’artrite o da altre patologie simili. Sin dalla prima seduta l’epidermide appare sana, liscia, rosea e ringiovanita, priva di imperfezioni, con un colore uniforme e vellutata al tatto.

Le controindicazioni

Il trattamento alla paraffina deve essere svolto sempre seguendo alcune raccomandazioni. E’ sconsigliata per le persone che soffrono di ipertensione arteriosa o che sono affetti da vene varicose e patologie cardiocircolatorie, per via del forte calore e dei suoi effetti sulla circolazione. Non deve essere praticata nemmeno da donne incinta o in fase di allattamento ed è sempre raccomandato verificare prima eventuali allergie.


Vedi altri articoli su: Skincare |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *