Maschera alla bava di lumaca, quante volte al mese?

Maschera alla bava di lumaca, quante volte al mese?

La maschera alla bava di lumaca è un prodotto utile per la skincare. Vediamo ogni quanto è necessario utilizzarla.

La maschera alla bava di lumaca è un prodotto interessante da inserire nella propria beauty routine. Ma quante volte al mese è corretto utilizzare questa maschera? Scopriamolo nell’articolo.

La maschera alla bava di lumaca ha tante proprietà e regala al nostro viso un aspetto giovane e fresco.

Le azioni che svolge sono tante e sinergiche, pertanto il suo utilizzo è raccomandato. Ma proprio perché ha molteplici funzioni, ogni quanto tempo andrebbe fatta?

Vediamo quali sono le azioni principali sulla pelle della maschera alla bava di lumaca e quante volte al mese è indicato farla.

Maschera alla bava di lumaca: cosa contiene
Innanzitutto, iniziamo a dire cos’è la bava di lumaca e cosa contiene.

La bava di lumaca non è altro che il muco prodotto dalle lumache e che serve alle tenere bestiole per strisciare sul terreno o su altre superfici senza ferirsi.

La bava di lumaca è utilizzata in cosmetica per le sue svariate proprietà, scoperte, come spesso succede, quasi per caso: si notò che le mani di chi allevava le lumache, in particolare quelle della specie Helix aspersa Muller, famosa per essere commestibile, erano sempre morbide e lisce, con la pelle dalle incredibili proprietà rigenerative.

La bava di lumaca contiene infatti vitamine, proteine, polisaccaridi, collagene e acido glicolico, sostanze molto importanti per la pelle e dalle grandi virtù cosmetiche.

Maschera alla bava di lumaca: le proprietà
La bava di lumaca ha molteplici proprietà che vengono sfruttate sia nelle creme viso che la contengono, che nelle maschere.

Innanzitutto, ha una buona azione idratante e nutriente, grazie alla proteine di cui è ricca.

Le vitamine al suo interno, in particolare la vitamina C, la rendono un fenomenale prodotto antiossidante, che va a contrastare l’azione dei radicali liberi, rendendo la pelle più forte.

Le proprietà più interessanti dalla maschera alla bava di lumaca sono senza dubbio quella antirughe e antiage e quella antiacne e purificante.

L’azione antirughe è svolta principalmente da allantoina ed elastina, sostanze che stimolano la produzione delle cellule epiteliali e aiutano a ridurre i segni del tempo come rughe e macchie.

La presenza di collagene, poi, aumenta la compattezza della pelle, agendo anche sul turgore, andando a spianare le piccole rughe.

In caso di acne o pelle impura, l’utilizzo della maschera alla bava di lumaca è un vero elisir di bellezza.

L’acido glicolico agisce come un efficace scrub, eliminando le cellule morte e velocizzando il processo di rinnovamento cellulare.

I peptidi presenti, invece, hanno un effetto purificante e questa loro azione, favorita dal continuo rinnovo cellulare, rende la maschera alla bava di lumaca indicata anche in presenza di acne, pelle impura, punti neri.

Per tutte questa caratteristiche e per il fatto che comunque la bava di lumaca ha un’azione anche lenitiva, si può utilizzare la maschera una volta alla settimana, quindi quattro volte al mese è sufficiente.

Il tempo di posa dipende dai vari tipi di maschera, ma in genere 10-15 minuti sono il tempo standard necessario affinché i principi presenti nella maschera vengano assorbiti dalla pelle.


Vedi Anche


Ti potrebbe interessare anche

Abbronzatura gambe
Skincare

La ceretta toglie l’abbronzatura?

Skincare

Come evitare di spellarsi dopo una scottatura

Tempo di vacanze: i migliori epilatori da mettere in valigia
Skincare

Tempo di vacanze: i migliori epilatori da mettere in valigia

Skincare

Creme solari resistenti all’acqua: le migliori

Skincare

Ecco come arrivare preparati all’abbronzatura

Scrub fatto a mano
Skincare

Scrub pelle: quali sono i migliori scrub naturali

Creme solare: quanto durano?
Skincare

Crema solare scaduta: si può usare?

Skincare

Prodotti di bellezza solidi: un beauty trend ecologico e pratico

Perfect Lips.
Bellezza fai da te

Come rendere le labbra più carnose senza ricorrere alla chirurgia

Ecco i nostri consigli su come ingrandire le labbra senza filler.

Leggi di più