filler labbra

Filler labbra: pregi e difetti

Filler labbra: pregi e difetti, vantaggi e svantaggi, pro e contro, di questo trattamento di medicina estetica, dal costo alla durata.

I filler labbra (con pregi e difetti) sono, attualmente, i più impiegati in campo di medicina estetica. Il loro scopo è ovviare a piccoli inestetismi o difetti quali asimmetrie o labbra troppo sottili che si desidera rimpolpare. Chiunque ambisca ad avere labbra più piene e carnose, al giorno d’oggi, non ha dubbi. La soluzione ideale è proprio il filler, che si rivela efficace, veloce da eseguire e in linea di massima totalmente sicuro.

Solitamente i filler labbra sono a base di acido ialuronico, un attivo che l’organismo produce naturalmente e che risulta quindi biocompatibile al 100%. L’organismo, infatti, è in grado di smaltirlo nel tempo. Da ciò deriva l’effetto momentaneo dei filler labbra, che è opportuno ripetere nell’arco di più sedute per preservare il risultato tanto desiderato.

Come ogni trattamento di medicina estetica, anche il filler labbra presenta pregi e difetti, pro e contro, vantaggi e svantaggi. I primi riguardano principalmente i materiali iniettati (l’acido ialuronico, nel caso specifico), la capacità del corpo di tollerarli ma anche la rapidità della seduta e la natura del decorso post trattamento. Ovviamente parleremo anche dei secondi, ciòè i contro, tra cui far rientrare il costo del filler labbra.

Scopriamo insieme pregi e difetti dei filler labbra, perché sono così amati e quali sono, invece, controindicazioni ed effetti collaterali che presentano.

Pregi e benefici del filler labbra

L’acido ialuronico è l’attivo più apprezzato per i filler labbra, che vengono definiti riassorbibili in quanto questa sostanza è del tutto biocompatibile.

I filler labbra sono la scelta più veloce e semplice per andare a risolvere imperfezioni e inestetismi del viso senza dover ricorrere al bisturi e, quindi, a trattamenti più invasivi.

Tanti i vantaggi che caratterizzano il trattamento di medicina estetica filler labbra. Prima di tutto, come già ribadito, l’acido ialuronico è un attivo totalmente sicuro. Si trova per natura nel nostro tessuto connettivo ma la sua produzione va a ridursi con il passare dell’età. Proprio per questa ragione i tessuti perdono di compattezza e turgore quando si invecchia apparendo più vuoti e meno tonici.

Quando si inietta l’acido ialuronico le rughe d’espressione ai lati delle labbra si riempiono e le labbra sottili acquistano magicamente volume. Se vi state chiedendo dopo quanto i risultati sono visibili, sappiate che uno dei pregi del filler labbra è proprio la sua “velocità” d’azione. Sin da subito è possibile riscontrare miglioramenti e l’aspetto delle labbra è destinato a migliorare ulteriormente nei giorni successivi la seduta.

Un altro vantaggio è che l’acido ialuronico non genera quasi mai reazioni allergiche, cosa che invece purtroppo avviene con altre sostanze iniettabili. Il filler labbra, inoltre, si effettua in regime ambulatoriale e senza anestesia. Il trattamento si esegue con aghi davvero sottilissimi, che non provocano dolore e che non richiedono alcun tipo di anestesia. Solo rare volte, in particolare quando la soglia di sopportazione del paziente non è molto alta, il medico estetico può scegliere di usare l’anestesia locale per infiltrazione oppure avvalersi di una crema apposita.

Il grande pregio del filler labbra, quello per cui è così amato, è senz’altro la sua naturalezza. L’effetto volumizzante e riempitivo è estremamente naturale. Il medico estetico, grazie alla precisione degli aghi, agisce solo dove ce n’è bisogno. In questo modo le labbra risultano voluminose, carnose e rimpolpate, ma restano libere nei movimenti e nelle espressioni, per nulla artefatte.

Difetti, svantaggi ed effetti collaterali

A questo punto, passiamo ai difetti del filler alle labbra a base di acido ialuronico. Come ogni tipo di trattamento, infatti, anche i filler riassorbibili a base di questo portentoso ingrediente possono arrecare dei problemi. Sono rari e facilmente gestibili nella maggior parte dei casi, ma vanno tenuti in considerazione.

D’altra parte si tratta pur sempre di una sostanza iniettata nel nostro organismo, quindi possono subentrare reazioni allergiche o comunque avverse. Le reazioni più comuni sono gonfiore e arrossamento della zona trattata, con piccoli ematomi che tendono a scomparire spontaneamente nel giro di qualche giorno. Per quanto riguarda il gonfiore, è un effetto collaterale che scompare solitamente nell’arco di 24-48 ore. Anche i lividi, comunque contenuti e non troppo visibili, spariscono con le stesse tempistiche.

Possono verificarsi, purtroppo, reazioni avverse più gravi, ma sono davvero molto rare. Una di queste è la necrosi locale, ossia il tessuto dell’area circostante all’iniezione muore. Può verificarsi anche vasculite (infiammazione dei vasi sanguigni).

Le reazioni allergiche che si scatenano dopo il filler possono essere severe, specialmente se ci si approccia a un soggetto già di per sé allergico. Per evitare situazioni di questo tipo, i medici ricorrono ad alcune prove allergiche preliminari. Si inietta il filler nell’avambraccio e si valuta come reagisce l’organismo nelle 72 ore successive. Se non si nota alcun tipo di sintomo, si procede tranquillamente con il filler labbra.

Tornando ai difetti del filler labbra, uno dei più importanti è rappresentato, in un certo senso, dal costo o meglio dal rapporto costo e durata. Ogni seduta di filler labbra ha un costo medio che oscilla dai 250 euro ai 600-800 euro mentre l’effetto dura da un minimo di 4 a un massimo di 12 mesi. Bisogna considerare che gli effetti sono temporanei e che è necessario fare più sedute per preservare il risultato.

Considerazioni finali

Va precisato che collagene e acido ialuronico – tra le sostanze più impiegate quando si parla di filler labbra – raramente danno origine a reazioni allergiche che destano preoccupazione. La cosa si fa più frequente, invece, quando si tratta di filler permanenti a base di sostanze sintetiche che l’organismo non riesce ad assorbire.

Concludendo, i pregi e i vantaggi del filler labbra superano di gran lunga i difetti. Trattandosi però pur sempre di un intervento (seppure blando e ambulatoriale) di medicina estetica, è importante sapere perfettamente a quali rischi si va incontro. Il nostro consiglio è di ponderare sempre con attenzione la propria situazione individuale. Inoltre, è fondamentale avere la sicurezza di rivolgersi a personale altamente qualificato.

Non fatevi abbagliare, per esempio, dalla possibilità di trattamenti estetici a basso costo. A far risparmiare, il più delle volte, sono la scarsa competenza del medico estetico e la scarsa qualità delle sostanze che vengono iniettate con il filler.



Tipi di naso, alla francese, aquilino e altri ancora
Skincare

Tipi di naso, alla francese, aquilino e altri ancora

5 migliori trattamenti per il ringiovanimento del viso
Skincare

Trattamenti per il ringiovanimento del viso: i 5 migliori del momento

Come far crescere le ciglia, velocemente e in modo naturale
Skincare

Come far crescere le ciglia, velocemente e in modo naturale

Peeling viso per macchie
Skincare

Peeling viso per macchie: che cos’è e in che cosa consiste

Creme solari per pelli acneiche
Skincare

Creme solari per pelli acneiche, quali scegliere

Scottature solari migliori creme da usare per dare sollievo alla pelle
Skincare

Scottature solari: le 5 migliori creme da usare per dare sollievo alla pelle

Mento sfuggente, come correggerlo
Skincare

Mento sfuggente, come correggerlo?

Prodotti per il corpo Lush
Skincare

Prodotti per il corpo Lush, quali provare assolutamente