Pulire i pennelli make up con il fai da te

Un tutorial che spiega passo dopo passo qual è il giusto metodo per la pulizia dei pennelli per il make up a casa. Shampoo e balsamo come per i capelli e un pro

  • Pulire i pennelli con lo shampoo e il balsamo
  • Posizionare il pennello a testa in giù
  • Bagnare il pennello con acqua tiepida
  • Prelevare un po' di shampoo e immergere le setole
  • Lavare il pennello  effettuando dei movimenti circolari
  • Aiutarsi con i polpastrelli mentre si effettua il lavaggio
  • Rimuovere lo shampoo , passando il pennello  sotto un getto d'acqua tiepida
  • Stendere un velo di balsamo sulle setole per qualche secondo
  • Sciacquare le setole, rimuovendo il balsamo
  • Stringendo il pennello fra il pollice e l'indice, creare una pressione per rimuovere l'eccesso di acqua
  • Stringendo il pennello fra il pollice e l'indice, creare una pressione per rimuovere l'eccesso di acqua
  • Con le dita, dare la forma più adatta alle setole del pennello
  • Lasciare asciugare il pennello su una superficie piana con le setole a mezz'aria
  • Spry per pulire i pennelli quotidianamente

Uno step fondamentale nel make up è la pulizia dei pennelli. Qual è il modo corretto per conservare al meglio i fidati amici per un trucco perfetto? UnaDonna.it vi svela alcuni segreti per la cura e la pulizia dei vostri pennelli.

Posizione per la pulizia

Un pennello è costituito da un manico, generalmente di legno, attaccato, con colla o silicone, ad una ghiera in metallo in cui sono inserite le setole. Le setole posso essere sintetiche o naturali. È importante quindi che l’acqua non vada spesso a contatto fra la ghiera e il manico, in quanto a lungo andare potrebbe scollarsi. La posizione corretta per il lavaggio è mantenere il pennello a testa in giù, con le setole rivolte verso il basso, in modo che l’acqua eviti di risalire nella ghiera.

Lavaggio

È consigliabile trattare le setole, sintetiche o naturali, come fossero dei capelli, quindi lavarli con shampoo e balsamo. Bisognerebbe utilizzare uno shampoo semplice e leggero, magari per lavaggi frequenti. Prendete il pennello, bagnate le setole con un po’ d’acqua tiepida e mettete una piccola goccia di shampoo nel palmo della mano. Con movimenti circolari, ruotate il pennello nel prodotto per un paio di minuti. Per coadiuvare il lavaggio, potete massaggiare delicatamente le setole con i polpastrelli. Le setole cominceranno a scaricare i residui di make up che avevano accumulato e, solo a quel punto, potrete sciacquare il pennello. Ripetete l’operazione se necessario. Successivamente, bagnate le setole con un po’ di balsamo, lasciatelo in posa per qualche secondo e poi risciacquate. Tenendo il pennello dalla parte del manico, passate le setole sotto un getto d’acqua tiepida, mantenendo il pennello a testa in giù. Fate in modo che l’acqua non superi la ghiera e che il getto non sia troppo forte da rovinare la forma delle setole.

Asciugatura

Dopo aver lavato i pennelli, per eliminare l’eccesso d’acqua, impugnate la ghiera fra l’indice e il pollice e, stringendola fra le dita, spostatevi verso la fine delle setole. In questo modo, l’eccesso d’acqua verrà eliminato. Posizionate le setole nella forma più idonea per il pennello e lasciate asciugare in un posto asciutto e chiuso. Poggiate i pennelli su una superficie piana: il manico, fino alla ghiera, poggiatelo sulla superficie, lasciando invece le setole sospese a mezz’aria. Questo passaggio è importante perché farà in modo che le setole conservino la loro forma naturale.

Frequenza di lavaggio

È consigliabile lavare i pennelli almeno una volta a settimana. Ovviamente, la frequenza dipende anche da che uso ne fate: se ci lavorate quotidianamente e su persone diverse, è bene lavarli più spesso e usare anche un disinfettante.

Fra un make up e l’altro

Per pulire momentaneamente e superficialmente un pennello tra un ombretto e l’altro, si possono utilizzare degli spry particolari che, con la loro composizione, permettono una discreta pulizia delle setole senza essere tanto aggressivi da intaccarne la forma.

Curiosità

Ricordate di non utilizzare asciuga-capelli  o fonti di calore per velocizzare l’asciugatura dei pennelli in quanto, essendo troppo forti, potrebbero rovinare la forma delle setole o, addirittura, bruciarle.


Vedi altri articoli su: Bellezza fai da te | Make up |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *