Nail art: il piercing è sulle unghie

Nail art: il piercing è sulle unghie

Una nail art originale e frizzante: avete mai pensato a un piercing per le unghie?

11/12/2015

Il mondo della nail art è fatto di creatività e fantasia infinite e il piercing sulle unghie è solo una delle decorazioni che si possono creare per rendere la vostra manicure ancora più sprint e di tendenza, perfetta per non passare inosservate.

Il piercing sulle unghie è completamente indolore, ma meglio evitare il fai da te. È preferibile affidarsi a mani esperte per la sua realizzazione e sarà indispensabile, come sempre, utilizzare attrezzature preventivamente sterilizzate o meglio ancora monouso!

Il piercing può essere realizzato sia sulle unghie naturali che su quelle ricostruite o finte, l’importante è che le unghie siano forti e non troppo corte.

Prima di fare il piercing potete eseguire la vostra abituale manicure ed applicare lo smalto. Scegliete poi l’unghia sulla quale volete il piercing. Esso viene in genere eseguito sull’anulare o sul mignolo, ma se volete potete anche farne uno per dito, è solo una questione di gusti e di vostra comodità.

 

[dup_immagine align=”alignnone” id=”190538″]

Come si esegue il piercing per unghie?

Per eseguire il foro occorre un piccolo trapano per piercing unghie, che va premuto sul retro dell’unghia. Quest’ultima deve essere poggiata sopra a una superficie rigida. Si procede quindi ad avvitare manualmente il trapano finché non fora completamente l’unghia. È meglio eseguire il foro a metà tra la fine dell’unghia e laddove essa aderisce alla pelle, indifferentemente al centro o di lato, questo dipende dai vostri gusti. Bisogna avere mano ferma per evitare che il foro sia troppo largo: ecco perché è meglio affidarsi a mani esperte.


Leggi anche: Passione piercing, tra tempi antichi e moderni

Una volta eseguito il foro si procede ad inserire l’anellino al quale verrà poi appeso il ciondolo. Viene preso con delle pinzette sottili come quelle per sopracciglia e fatto passare all’interno del foro. Si procede poi ad inserire il ciondolo all’interno dell’anellino che poi verrà chiuso, con le mani stesse o con delle pinzette sottili.

[dup_immagine align=”alignnone” id=”190539″]

La scelta tra i piercing da applicare è veramente vastissima. Ci si può sbizzarrire in base ai propri gusti: pendenti con stelline, brillantini swarovski, il classico anellino da piercing, solo per citarne alcuni. Il risultato sarà originale e conferirà una marcia in più alla vostra manicure.


[dup_immagine align=”alignnone” id=”190540″]

Infine, se lo desiderate, potrete giocare a fare degli abbinamenti particolari tra piercing e colore dello smalto. Essi potranno essere in contrasto oppure ad esempio lo smalto potrà richiamare il colore del pendente del piercing.