shampoo secco

Shampoo secco fai-da-te. Ecco come prepararlo in casa

È un’alternativa ‘last minute’ a quello tradizionale da fare velocemente e con semplici ingredienti, adatto a quando non si ha tempo o si è fuori casa

Lo shampoo secco è indicato per avere una chioma ordinata, ricca di volume e pulita senza usare detergenti liquidi.
Si rivela essere un ottimo rimedio salva-tempo in caso di impegni imprevisti. Vi basterà infatti passare da casa (o darvi una sistemata in ufficio!) al ciuffo e come per magia guadagnerete qualche ora di effetto capello pulito, grazie a cui potrete rilassarvi e godervi la serata senza sentirvi a disagio.
Il rimedio deve essere a portata di mano sempre, ma se vi trovate sprovviste di un kit già pronto all’uso potete farlo da sole a casa con ingredienti semplici e facilmente reperibili.

Shampoo secco fai da te

Lo shampoo secco non è un’invenzione dell’epoca moderna, in cui abbiamo sempre meno tempo anche da dedicare alla cura dei capelli, ma risale alle nostre sagge e pratiche nonne che lo avevano ‘messo a punto’ proprio per necessità e talvolta per risparmiare anche sull’acqua. Cosa usavano? Semplice borotalco, bicarbonato, polvere (amido) di riso ed argilla!
Queste sostanze hanno il potere naturale di assorbire le impurità prodotte dal cuoio capelluto, le catturano e le eliminano con un semplice colpo di spazzola, senza opacizzare (non bisogna infatti esagerare con i quantitativi di prodotto sparso sulle chiome), ma donando volume e l’effetto pulito capello.

I moderni shampoo secchi sono disponibili anche in versione spray molto pratici perché permettono di vaporizzare la soluzione polverosa su tutta la chioma in maniera veloce ed uniforme.

Come si usa

Va vaporizzato oppure distribuito con le mani su tutta la lunghezza dei capelli, dalle radici alle punte – insistendo dove si concentra maggiormente il sebo -, e va fatto agire per circa 5/10 minuti. Il tutto va poi massaggiato delicatamente con un panno morbido ed infine si adopera una spazzola dalle punte rotonde per rimuoverlo del tutto. Inizialmente i capelli risulteranno ‘imbiancati’ dal prodotto, ma non spaventatevi perché dopo averli pettinati torneranno del loro colore, morbidi e lucidi!

Prima di usare lo shampoo secco è bene ricordarsi di pettinare i capelli e sciogliere eventuali nodi per far in modo che la sostanza usata venga distribuita bene e faccia il suo effetto.

Grazie a questo prodotto avrete i capelli sempre puliti ed in perfetto ordine!


Vedi Anche


Ti potrebbe interessare anche

Accessori capelli: tutti i trend del momento
Hairstyle

Accessori capelli: tutti i trend del momento

Il castano ramato è tra le tinte di tendenza dell'estate
Hairstyle

Il castano ramato è tra le tinte di tendenza dell’estate

Capelli estate 2019: idee per acconciature
Hairstyle

Capelli estate 2019: idee per acconciature

Selena Gomez
Hairstyle

Trecce capelli: le acconciature più belle delle star

Capelli al vento
Hairstyle

Capelli e inquinamento, 5 gesti per proteggerli

blake-lively-dior-show-entertainment-tonight
Hairstyle

Come schiarire i capelli: dallo shatush al degradé, tutte le tecniche

Lush lancia 4 nuovi shampoo solidi eco-friendly
Hairstyle

Lush lancia 4 nuovi shampoo solidi eco-friendly

Frangia: a chi sta bene?
Hairstyle

La micro frangetta: un trend del 2019

I migliori tagli per i capelli ricci
Capelli ricci

Capelli ricci: i tagli per valorizzarli

Ribelli e voluminosi, i capelli ricci si prestano a tantissime varianti sul tema in termini di tagli e hairstyle.

Leggi di più