Frangia: tendenze per l’inverno 2018

Se siete stufe del solito taglio ma non siete ancora decise a cambiare completamente look, rinnovare la vostra chioma con una bella frangia.

Frangia, quale scegliere?
Frangia, quale scegliere?

La frangia si rivela di grande tendenza per l’inverno 2018.

Essa consente di modificare il taglio ad esempio senza dover però accorciare le lunghezze. La frangia, infatti, regala freschezza ed un che di sbarazzino al proprio look.

Ad ogni modo si fa presto a dire frangia. Effettivamente esistono tantissimi tipi di frangia tra cui scegliere per valorizzare il proprio aspetto. Bisogna anche considerare che la frangia potrebbe non stare bene proprio a tutti. Quindi vediamo quali tipi di frangia esistono e quelli che possono starci meglio.

Se si hanno tantissimi capelli e ribelli, meglio evitare la frangia corta che risulterebbe difficile da gestire e da tenere in ordine. Se invece avete capelli piuttosto sottili e lisci allora potete regalarvi una frangia corta.

La frangia inoltre dona in particolar modo a chi a fronte ampia e spaziosa, ed aiuta a restituire armonia ed equilibrio alle forme del viso. La frangia peraltro valorizza gli occhi e li mette ancora più in evidenza.

Essa è quindi un must have per l’inverno 2018, ma per essere alla moda deve essere leggermente scalata, scombinata e morbida, in modo tale che ricada in modo naturale sulla fronte.

L’unica cosa che dovete ricordare è che se decidete di farvi la frangia, essa ha bisogno di una “manutenzione” leggermente maggiore; quindi dovrete recarvi più spesso dal parrucchiere per regolarne la lunghezza.

· Frangia scombinata: non piena, appena scalata e che ricade sulla fronte in modo leggero. Regala freschezza e movimento ad un taglio scalato liscio.

· Frangia medio-lunga: morbida e dai contorni non netti, che accompagna armoniosamente il taglio, dividendosi talvolta al centro della fronte, dando vita alla cosiddetta frangia a tendina, in modo apparentemente casuale.

· Frangia e bob: un caschetto scomposto e scalato vivacizzato da una frangia naturale regala un look giovanile e sbarazzino a tutte le età. Provare per credere.

· Frangia laterale: che diviene quasi un ciuffo ed accompagna il taglio ad incorniciare il viso. Valida alternativa per chi non ha i capelli super lisci.

· Frangia corta: se avete i tratti del viso regolari e le vostre guance non sono molto pronunciate, allora potrete osare con una frangia corta in stile Amélie.

· Frangia riccia: in perfetto stile anni ’80. Se non intendete rinunciare alla frangia, regalatevela per rendere più particolare un taglio medio riccio o mosso.

Come vedete c’è solo l’imbarazzo della scelta tra i tipi di frangia di tendenza per l’inverno 2018.


Vedi altri articoli su: Hairstyle |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *