Estate: come proteggere i capelli dal sole

Estate vuol dire relax e riposo praticamente per tutti, tranne per i nostri capelli che invece vengono sottoposti a stress causato anche dall’esposizione al sole.

Proteggere i capelli dal sole
Proteggere i capelli dal sole.

Lo sappiamo ormai tutti che in estate bisogna prendersi cura dei propri capelli con maggiore attenzione rispetto alle altre stagioni.

Infatti l’esposizione al sole, così come il continuo contatto con la salsedine dell’acqua di mare o con il cloro dell’acqua della piscina, sottopongono i nostri capelli a grandi sollecitazioni e stress, rendendoli più deboli e soggetti alle doppie punte.

La chioma diviene meno luminosa, e tende spesso al crespo. Inoltre i lavaggi più frequenti contribuiscono ulteriormente a rendere i capelli più secchi.

Come fare quindi a curare e proteggere i nostri capelli anche in estate?

Innanzitutto cerchiamo di ridurre al minimo trattamenti che stressano il capello in generale, come tinture, decolorazioni ed utilizzo smodato di piastra o di phon ad alte temperature.

Inoltre cercate di non spazzolare i capelli quando sono bagnati, perché tendono a spezzarsi con maggiore facilità. Se proprio dovete spazzolarli da bagnati utilizzate spazzole districanti, come le super compatte in plastica con dentini a diverse altezze che aiutano a sciogliere i nodi senza traumatizzare il capello.

Inoltre il classico consiglio della nonna è quello di proteggere la chioma fisicamente una volta esposti al sole con un cappello o una bandana.

Infine ricorrete all’uso di un olio protettivo che nutra la chioma, la idrati ed allo stesso tempo la protegga dal sole, dal cloro e dal sale mentre siete a mare. La scelta dell’olio protettivo è davvero vastissima. Si potrà prediligere un olio naturale come l’olio di cocco che, oltre ad avere un ottimo profumo, mantiene i capelli protetti. Va applicato principalmente sulle lunghezze che sono in genere la parte della chioma che tende per prima a divenire secca, debole e stressata. Non dimenticate di applicarlo però su tutta la chioma aiutandovi a distribuirlo con un pettine o con la stessa spazzola districante appena citata.

Potete in alternativa scegliere un olio solare eco-bio adatto ai capelli, selezionandolo tra i tanti proposti dalle bioprofumerie o dalle erboristerie. Ovviamente se la vostra esposizione al sole dovesse durare tutto il giorno, vi consigliamo sempre di evitare le ore più calde, ma rinnovate l’applicazione dopo qualche ora. Anche l’olio di argan è un ottimo alleato naturale per proteggere la chioma al sole.

In alternativa potrete optare per i tantissimi spray protettivi per capelli che contengono anche filtro solare, che troverete in tutte le profumerie.

Ultimo consiglio: dopo il bagno a mare o in piscina, cercate sempre di fare una doccia con acqua dolce per rimuovere subito i residui di sale o cloro dai capelli e dal corpo ed una volta a casa, dopo l’abituale shampoo, applicate una maschera idratante da lasciare in posa per almeno 5 minuti e poi risciacquare.


Vedi altri articoli su: Hairstyle | Protezioni Solari e Abbronzanti |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *